Un brutto Napoli soffre la buona organizzazione dell’Atalanta

8
25

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Atalanta 0-0.
Navarro: mai impegnato, appare lento nel servire la palla ai compagni. SV
Santacroce
: difende bene senza commettere falli eclatanti. 6
Rinaudo
: espleta con tranquillità i compiti che gli vengono assegnati da Donadoni, bene nel gioco aereo. 6
Cannavaro
: partita senza sbavature, si disimpegna sufficientemente e chiude bene i varchi agli avversari. 6
Grava
: si vede pochissimo limitandosi a svolgere un ruolo di copertura. Mai propositivo sembra troppo statico sia nei movimenti con la palla che in quelli senza palla. 5
Pazienza
: comincia bene partecipando alla manovra con impegno e precisione, cala alla distanza. 6
Blasi
: corre e contrasta ma non riesce a seguire gli ordini che giungono dalla panchina appiattendosi troppo alla difesa. Negativo in fase di impostazione di gioco. 5,5
Hamsik
: non entra mai nel vivo della partita, commette errori in fase di impostazione e pare giocare in maniera svogliata. 5
Mannini
: bene in difesa benino in attacco. Nel primo tempo – chissà perchè – si intestardisce nel tentare il tiro da fuori; nella ripresa non riesce mai a saltare l’uomo (Garics lo marca benissimo) limitandosi ad una gara di attesa. 5,5
Lavezzi
: non ha più lo sprint di una volta e senza l’apporto della squadra si limita a tentare, senza continuità, di assaltare la difesa avversaria che, sempre precisa, limita ia minimi termini l’attaccante argentino. 5,5
Zalayeta
: inizia bene ma poi si spegne la luce e lui si nasconde nei meandri della difesa atalantina. 5

Sostituzioni
Datolo: resta ancora l’incognita di questa squadra. Entra, parla e gesticola con i compagni ma poi si perde sul più bello. Due punizini tirate malissimo, un paio di appoggi ed un lancio ben calibrato, questa la sintesi della sua gara. Troppo condizionato dal voler mostrare il suo valore. 5,5
Denis
: servito poco e male. SV
Montervino
: troppo poco per valutarlo. SV

Allenatore, Donadoni: chi si aspettava un Napoli all’altezza è rimasto ampiamente deluso. La squadra gioca una partita mediocre e lui non riesce a farsi ascoltare dai suoi giocatori. Troppi lanci lunghi, poca propensione offensiva e giocatori sottotono sono la brutta realtà dell’odierno Napoli, che non riesce ad andare oltre al quarto pareggio consecutivo. Non convincono le sostituzioni effettuate dal mister. 5

Gianni Doriano

8 Commenti

  1. Bisogna avere coraggio: Fuori Lavezzi con i suoi titi incosulti ed i passaggi a “testa di c.” Affidare al solo Hamsik i corner ed i calci piazzati. Soltanto così si potrà dare molto più ordine alla squadra migliorando notevolmente i gioco affensivo del Napoli. So bene che i fans di Lavezzi si offenderanno, ma se il signor Donadoni analizzerà la partita con la dovuta attenzione e senza nessun condizionamento non può che essere d’accordo.

  2. guagliù il problema…sono i calciatori…..lavezzi ormai…nn corre + di tanto e fa bene….corre corre…..e nessuno lo accompagna….il presidente finalmente ha detto la verità questa quadra dalla serie b doveva essere smantellata…e marino nn gli ha dato retta…..e ve la posso dire na cosa? prendiamo un direttore generale che lavora ad alti livelli….però cari presidente…..ci vogliono almeno 6 giocatori da napoli….. 3 extraterrestri……e così’ possiamo inziar a veder qualcosa……però secondo me…..via donadoni…..ma scusate…..se nn avesse allenato la nazionalex favoritismo…..il suo curriculum che dice? livorno……poi? nada……..il problema nn era reja e sono contento che lo state capendo……

  3. dai 2 punti e rifacciamo la squadra,squadre di bassa classifica vengono a pareggiare al san paolo oltretutto sono bergamaski…e non va bene no,uno come del neri ke viene a napoli e poi si sciacqua la bocca rilasciando interviste blasfeme,tocca molto l’orgoglio….caro presidente porta a napoli come ds baldini.

  4. MI SPIACE MA LEGGO SOLO ERESIE E CIO’ NON AIIUTA IL TIFO…PRIMA TUTTI CONTRO REJA ORA LO RIVOLETE MA STIAMO SCHERZANDO? LAVEZZI GIOCA ININTERROTTAMENTE DA MESI E MESI E SI INTESTARDISCE CON LA PALLA SONO D’ACCORDO SUL FARLO RIPOSARE MA PER DONADONI GIA’ COMINCIANO LE CRITICHE? SIAMO A CAVALLO ALLORA. IO NON AVEVO DUBBI SUL RENDIMENTO DELLA SQUADRA IN QUESTA FASE MA VOI COSA VI ASPETTAVATE? DONADONI CONTINUA A PROVARE BOGLIACINO E NON TE NE PENTIRAI.
    SERGIO

  5. Ragazzi secondo me lavezzi è un grande giocatore ma adesso proprio lui è diventato il punto debole dell’attacco del napoli. è stanco e merita di riposarsi.
    Perchè russotto nn merita di giocare? tanto nn abbiamo niente da perdere.
    noi ce la prendiamo tanto con zalayeta ma ke colpa ha il panteron se l’unica azione degna di merito è partita dai suoi piedi? nn doveva forse essere lavezzi a fare il cross e zalayeta a colpire di testa?
    E poi critichiamo tutti pazienza ma alla fine nn vediamo gli evidenti limiti tecnici di blasi: sicuramente è un grande gladiatore ma nn riesce proprio a far girare la palla…

LASCIA UN COMMENTO