Lavezzi scalpita, vuole esserci contro l’Atalanta

1
39

Il pocho ha voglia di giocare e vuole fermamente essere in campo sabato al San Paolo contro l’Atalanta.
Come noto l’attaccante argentino, durante il ritiro della scorsa settimana con la nazionale argentina, ha riportato una contrattura al bicipite femorale che lo ha costretto a saltare la gara contro la Sampdoria di domenica scorsa. L’attaccante partenopeo, che è rientrato a Napoli lunedì in questi giorni ha eseguito lavoro differenziato ma, tuttavia, ha chiaramente dimostrato di voler recuperare il proprio posto in squadra al più presto. Il problema muscolare sembra in stato di avanzato recupero ed il giocatore è sulla via della completa guarigione, così come confermano anche gli accertamenti medici a cui l’argentino si è sottoposto in questi giorni.

Ulteriori esami sono previsti per oggi ed inoltre, Lavezzi – d’accordo con la società – si sottoporrà, per almeno un paio di giorni, ad una mirata terapia fisioterapica presso un noto centro cittadino, nei pressi della stazione centrale (lo stesso dove la scorsa settimana si è recato Gennaro Iezzo – ndr).

La condizione fisica dell’argentino, quindi, è costantemente monitorata ed in netto miglioramento ma la parola finale, circa un suo eventuale utilizzo nella gara con i bergamaschi, spetta allo staff medico del Napoli. Alla luce degli accertamenti medici, infatti, sarà il dott. De Nicola l’unico in grado di dare il placet a Donadoni per l’utilizzo del funambolico attaccante azzurro, onde evitare conseguenze più gravi in caso di ricaduta con conseguente allungamento dei tempi di recupero.
Gianni Doriano – NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO