Garics: “nessuna vendetta, ma sarà battaglia”

3
100

La prossima gara vedrà il ritorno al San Paolo dell’ex terzino azzurro György Garics, attualmente in forza all’Atalanta. Il giocatore austriaco, ha rilasciato alcune dichiarazioni che Napolisoccer.NET sintetizza, di seguito, per i propri lettori.

La maglia azzurra fa parte del mio passato, la società ed io abbiamo scelto di intraprendere due strade diverse – precisa, senza tradire emozioni, il difensore di Szombathely -. Non c’è nessuna rivincita da consumare, scenderò e scenderemo in campo con la stessa testa di sempre: è una partita come le altre. Certo, tornare in quello che è stato il mio stadio per due anni non sarà facile: ma alle tre si comincia, sarà battaglia”. Garics continua dicendo: “Sta a noi fare bella figura in un ambiente proverbialmente molto caldo, ma servirà molta concentrazione: il Napoli viene da due pareggi (contro Milan e Samp, ndr), si trova a lottare di fatto per la salvezza e sarà motivato. Donadoni avrà dato la carica ai suoi giocatori, e i sostituti dei titolari venderanno cara la pelle: non si preannuncia un impegno così semplice”.

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: bergamonews

 

Condividi
Articolo precedenteCarlo Osti (Ds Atalanta): “Floccari al Napoli? A giugno vedremo”
Prossimo articoloContini squalificato salta la gara contro l’Atalanta
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here