Il portiere azzurro ora è un enigma

8
86

Sono in cinque tra i pali, ma l’enigma dei portieri non si è ancora risolto: Iezzo, Navarro, Gianello, Bucci e il boys Sepe nell’elenco che compongono l’elenco dei “numeri uno” azzurri a disposizione del tecnico, al quale spetta l’ultima parola per definire la rosa degli estremi difensori del Napoli per la prossima stagione. Insomma toccherà a Donadoni decidere a chi affidare la maglia da titolare nel nuovo campionato, nel ruolo più delicato della squadra.La situazione al momento non è affatto chiara. Va detto subito, se Iezzo risolverà nel migliore dei modi il suo problema alla schiena, sarà lui la prima scelta ed a schierarsi tra i pali del Napoli, con Navarro in panchina a fargli da secondo. In realtà la prestazione del portiere argentino a Genova contro la Samp, ha creato sconcerto e perplessità, soprattutto per il secondo gol realizzato dal blucerchiato Palombo. Ma anche in precedenti partite, l’ex numero uno dell’Argentinos Junior non ha del tutto convinto, lasciando aperta una situazione che con il suo arrivo a gennaio del 2008, sembrava invece felicemente chiusa. Non è così, purtroppo. Al di là dello stile, è piuttosto nell’efficacia il problema. Tanto per tornare all’ultima partita, il secondo gol della Samp non è apparso affatto una conclusione irresistibile, semmai si è trattato di un “pasticciaccio” del giocatore argentino che ha determinato così la riapertura del «caso portieri» all’interno del club azzurro.
Da quanto si sa, il Napoli si sarebbe già mosso sul mercato attraverso sondaggi riservatissimi, mosse che comunque sono venute allo scoperto. Si parla infatti già da un po’ di tempo dell’interessamento della società di Castelvolturno verso Marchetti del Cagliari, ma anche e soprattutto per il rosanero Amelia e di De Santis, attualmente in Turchia, questi ultimi due particolarmente legati a Donadoni. Per quanto riguarda Amelia, l’operazione sarebbe legata ad un eventuale scambio con Maggio.

Redazione NapoliSoccer.NET – (fonte: leggo)



8 Commenti

  1. penso ke l’ipotesi maggio amelia sia una bufala colossale a meno ke la società nn ha perso del tutto la testa…….cmq la situazione del portiere x l’anno prossimo va risolta assolutamente xkè è kiaro a tutti ke navarro nn può giocare nel napoli ma in nessuna squadra di A……iezzo ormai ha una certa età gianello è un buon secondo ma niente di + sepe è troppo giovane e bucci mejo nn parlare…..io prenderei marchetti del cajari un gran bel portiere ke può alternarsi con iezzo x la prossima stagione ma nel caso va in porto lo scambio amelia maggio a quel punto bisogna cambiare anke il D.G.

  2. non credo che donadoni prediligendo il gioco sulle fasce faccia dare via maggio.piutosto visto che la juve insiste per hamsik che ci diano buffon alla pari

  3. Fermo restando che il portiere delle prossime stagioni sia Navarro,non era forse il caso (come tutti i club normali) di fargli fare qualche stagione in qualche altra squadra???(Come fanno tutti i club di serie A)

  4. anch’io sono una estimatrice di Maggio-ritengo che sia stato il migliore acquisto del Napoli .Ma siamo logici. il ns.Maggio veniva dalla Samp dove già giocava con il 3 5 2 di Mazzarri< – venendo nel Napoli nn ha trovato difficoltà di inserimento.Con la venuta di Donadoni, ritengo che il prox anno il Napoli adotterà un nuovo sistema di gioco che non esalterà le caratteristiche di Maggio,Quindi lo scambio con Amelia sarebbe opportuno- anche se il cuore mio….piange un validissimo professionista e giocatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here