Daspo a milanista che lanciò fumogeni a Napoli

2
29

Il tifoso milanista che durante l’incontro Napoli-Milan del 22 marzo lanciò dei fumogeni non potrà frequentare gli stadi di calcio per 4 anni. La Questura di Milano, infatti, gli ha notificato il provvedimento di divieto di accesso agli stadi (DASPO) su tutto il territorio nazionale. Il 40enne, residente a Pero (Milano), per i prossimi 4 anni dovrà presentarsi presso la Questura di Milano ogni volta che sarà impegnata la squadra del Milan o della Nazionale. 

Redazione Napolisoccer.NET 

SHARE
Previous articleDonadoni: “Nessuna emergenza, ma situazione costante”
Next articleSampdoria-Napoli: diramate le liste dei convocati
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

2 COMMENTS

  1. Che stronzata, scusate non ho detto mai parolaccie ma questa ci voleva…..giustissimo punire certi atteggiamenti da teppista ma se lui volesse andare a farsi una gita fuori milano? Manco quello puo fare dovendo passare per la questura di domenica e neppure farsi venire una colica dalle 14 alle 17 fatemi capire dove siamo nella vecchia unione sovietica ?

LEAVE A REPLY