L’Argentina di Maradona travolge il Venezuela, Lavezzi in panchina.

8
95

Ezequiel Lavezzi ha visto vincere l’Argentina dalla panchina. Nel debutto di Diego Armando Maradona sulla panchina in una partita ufficiale, il Pocho è rimasto a guardare. L’Argentina travolge il Venezuela per 4-0 con reti di Messi, Tevez, Rodriguez e Aguero. Maradona ha inizialmente schierato: Carrizo, Zanetti, Angeleri, Heinze, Rodríguez, Mascherano, Gago, Gutiérrez, Messi, Agüero,Tevez. Nel secondo tempo sono entrati Milito per Aguero, Veron per Maxi Rodriguez e Angel Di Maria per Tevez. L’incontro valido per le qualificazioni ai Mondiali del 2010 in Sud Africa, si è svolto nello stadio "Monumental" di Buenos Aires (lo stadio del River Plate). Mercoledi prossimo l’Argentina giocherà in Bolivia, partita che si disputerà ad oltre 3000 metri dal livello del mare, nella Capitale Boliviana La Paz. Attualmente la squadra allenata da Maradona si trova al secondo posto nella classifica generale con 19 punti a ben 4 punti dal capolista Paraguay che oggi ha perso 2-0 contro l’Uruguay orfana di Walter Gargano infortunato.
Alessandro Scetta – NapoliSoccer.NET
 



8 Commenti

  1. messi sarà anche un fenomeno, ma io considero il pocho migliore! per 2 motivi: 1) messi gioca in spagna, il pocho in italia è questo è già una grossa differenza, nn per dire che messi nn è bravo anzi, ma il campionato italiano è molto più forte difensivamente,rispetto a quello spagnolo!!2) messi manda in tilt uno o 2 avversari,il pocho un intera squadra3il pocho sull’aspetto del dribling e velocità se lo mangia!!4) dicono tutti che messi è più forte, al momento sarà pure vero perchè ha più esperienza, e più concreto sotto porta!! ma quando il pocho diventerà fortissimo e concreto anche sotto porta, nn c’è nè sarà x nessuno!! poi messi è più famoso, perchè fa la pubblicità delle famose scarpette!!! grande pocho mi raccomando migliora sempre più!!

  2. Mmm per il momento Messi e’ molto più forte e completo di Lavezzi, che e’ anche più giovane e con notevoli margini di miglioramento. Se poi i tuoi se e i tuoi ma si riveleranno tali, e Messi avrà un involuzione allora tutto e’ possibile.

  3. se qualcuno che scriverà sicuramente su questo blog, mi prenderà x pazzo, ma come dicevo prima, messi ha più esperienza a livelo internazinale, cosa che il pocho nn ha, e già questo aspetto è fondamentale!!! comunque infin dei conti quello che voglio dire è che se il pocho avesse la stessa esperienza di messi nn ci sarebe paragone tra i 2! un’altra cosa che vorrei dire e che maradona sbaglia a nn farlo giocare!! fa giocare sempre aguero perchè è suo genero!! vergogna!!

  4. Ecco perche’ soffriamo e usciamo dalle righe quando il napoli delude.Leggendo commenti come quello di LI91 mi rendo conto che il troppo amore per una squadra fa sragionare. Non so se hai visto la partita dell’argentina ma credo di no perche’ quella era la vera prova che l’erede di maradona e’ gia’ in vita e si chiama Messi e’ semplicemente straordinario. Al momento non e’ paragonabile con lavezzi che comunque, da tifoso del Napoli,spero possa almeno avvicinarsi a messi in futuro.E smettiamola di considerare il campionato italiano come il piu’ difficile e bello del mondo perche’ non e’ piu’ cosi’.La spagna e’ campione d’europa e come campionato ci ha superato insieme a quello inglese e le squadre italiane sono tutte fuori dalla Champions League
    sergio

  5. LI91io non ti prendo x pazzo ,ma x incompetente,io credo che non esiste uno,dico uno esperto di calcio che dica che lavezzi e migliore di messi,poi se non bastasse parli anche di aguero,che gioca perchè è genero di maradona,invece sai cosa ti dico ,che se fossi stato in maradona,x come stà giocando lavezzi in questo periodo,non l’avrei convocato propio,avrei convocato zarate.(lavezzi e + forte di messi,chest so cos e pazz).

  6. Credo che Maradona faccia bene a non sfiduciare ancor di piu’ Lavezzi togliendogli la convocazione ma son sicuro che lui sa benissimo del fatto che il pocho stia attraversando un brutto momento….comunque se Lavezzi la smettesse di incaponirsi con la palla e giocasse come tutti i campioni come lui fanno e cioe’ con la testa alta ,acquisterebbe quella lucidita’ che al momento gli manca….per i paragoni con Messi meglio tralasciarli e aspettare che il ragazzo maturi ma fossi in lavezzi giocherei un po piu’ avanzato arrivare alla classe di messi e’ difficile ma non solo per il pocho direi per tutti anche se lavezzi ha comunque un futuro da campione d’avanti.
    sergio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here