Gene Gnocchi: “Io il Beckham del Napoli”

8
92

Come gia anticipato da NapoliSoccer.Net, Gene Gnocchi noto comico televisivo dai trascorsi calcistici giovanili lusinghieri si è allenato a Castelvolturno insieme agli altri azzurri. Come avvenne tre anni fa.

"Sono il Beckham del Napoli. Ho un contratto a termine che dura un giorno…". Una giornata speciale a Castelvolturno con una guest star d’eccezione: Eugenio Ghiozzi, in arte Gene Gnocchi. Il comico di Fidenza è stato ospite d’onore degli azzurri all’allenamento pomeridiano. Non da "comparsa" ma da vero "protagonista" come tiene a precisare: "Prima ancora che artista io mi sento un calciatore. Ho il pallone nel sangue e questa è la mia vera passione oltre allo spettacolo".

Gene Gnocchi ha trascorsi calcistici giovanili lusinghieri ed ancora un delizioso tocco di palla oltre all’immancabile gusto per la battuta. "So che al Napoli serve un fantasista e quindi De Laurentiis mi ha proposto questo ingaggio che ho accettato ben volentieri. In cambio farò il prossimo film del Presidente: ‘Natale a Castelvolturno’. A parte gli scherzi sono felicissimo di essere tornato qui. Il mio primo allenamento a Castelvolturno lo feci in Serie C e fu beneaugurante perché poi il Club ha ottenuto due promozioni. Ed ora mi godo la squadra in Serie A. Da adesso in poi vedrete che il Napoli lotterà per traguardi sempre più alti".

Ma Gene Gnocchi può convivere con Lavezzi? "Certo che sì. Tra campioni ci si intende a meraviglia. Anche se il volto del Napoli che mi porterei a teatro è Ciccio Montervino. Lui è perfetto per il ruolo di ‘guappo’…". E nel Napoli che guarda al futuro è arrivato anche il "Gene" dell’allegria.
S.T. –  Fonte: SSCNapoli Foto tratta dal sito ufficiale della SSCNapoli

 



8 Commenti

  1. Sarebbe divertente e sdammatizzante ma purtroppo non e’ possibile in quanto non tesserato e poi potrebbe causare un precedente……….comunque e’ un personaggio simpaticissimo speriamo porti buon umore alla squadra.
    sergio

  2. Teoricamente si, ma se non vado errato fu tesserato dal Genoa

    Un ulteriore occasione viene data a Gene Gnocchi nel febbraio del 2009 da Gian Piero Gasperini, allenatore del Genoa. Possibilità di esordire, questa volta, più elevate considerata la buona posizione di classifica della squadra ligure. Come nelle precedenti occasioni, il nome resta sempre lo stesso (Gnoccao) ma giustamente viene aggiornato il numero di maglia (il 54) corrispondente sempre all’età.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here