De Laurentiis: “Ho visto un grande Napoli”

0
28

Il presidente Aurelio De Laurentiis, intervenuto in sala stampa al termine di Napoli-Milan, ha dichiarato: “Donadoni credo che stia verificando quello che non può verificare con una sola partita o con un paio di allenamenti. Il suo lavoro lo porterà di partita in partita a conoscere bene gli uomini che ha a disposizione ed a consigliare chi comprare e chi non comprare per il prossimo campionato. Io sono soddisfatto, dalla panchina si vede molto bene la partita ed ho visto un grande Napoli. Sono molto felice per Mannini. Temevo che non avesse i 90 minuti nelle gambe ed invece è stato straordinario, formidabile. Il gol c’era questa sera. A me è arrivato subito un sms da Carlo Verdone, un altro da mio figlio, un altro da amici… ma ci sta che l’arbitro non l’abbia visto dalla sua posizione. Contro un Milan con campioni come Ronaldinho, Kaka, Pato, Beckam, non possiamo che essere soddisfatti perché ce ne andiamo a casa con un Napoli ritrovato. Gli arbitri? La misura non è colma perchè abbiamo accettato un campionato dove le regole valgono per tutte. Questo gol regolarissimo era difficile da interpretare. Se è difficile per l’arbitro lo è anche per il guardialinee, del resto queste sono regole che valgono per tutti e non solo per il Napoli. Per me bisognava capire se il Napoli non esisteva più o se il Napoli era ancora una realtà vera, poi si può vincere, pareggiare o perdere a me non interessa. Ringrazio Reja per tutto il lavoro che ha fatto, forse abbiamo sbagliato noi a pretendere troppo da lui ed il mio allontanamento con l’esonero era per proteggerlo perché volevo che lui lasciasse un ricordo del grande lavoro che ha fatto”. Il presidente da due giornate segue le partite del Napoli dalla panchina: “Guardando bene le partite e rendendosi conto di quello che è il Napoli, alla fine uno si sarà reso conto in maniera obiettiva di cosa serve e cosa non serve”.
Dall’inviato in sala stampa, Gennaro Gambardella – NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO