Calcio: Fresi, fui costretto a lasciare Juve

0
78

Mi minacciarono per accettare il trasferimento al Perugia nel 2003-04′. Lo ha detto l’ex calciatore della Juve, Fresi, al processo alla Gea. Fresi ha accusato il manager della Gea, Gallo: ‘mi disse che se non accettavo il Perugia mi avrebbero fatto allenare da solo in montagna’. A replicare e’ stato Luciano Moggi: ‘La Juve non ha mai minacciato nessuno. Nel 2002-2003 Fresi aveva fatto 9 presenze. Aveva creato problemi di spogliatoio e non piaceva agli allenatori che non lo facevano giocare’.

 

 

Fonte: ansa



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here