Taglialatela (ex Napoli): “Sono lontani i tempi in cui Napoli-Parma ci faceva piangere lacrime amare”

0
135

taglialatela-pino_0

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pino Taglialatela, ex portiere del Napoli, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Sono lontani i tempi in cui Napoli-Parma ci faceva piangere lacrime amare. Erano tempi brutti e particolari dove la società non era in grado di sostenere una squadra. Il Napoli veniva da stagioni bellissime quindi i napoletani avevano assaporato il sapore della vittoria. Fortunatamente però questi tempi sono cambiati e restano solo ricordi. Non so se il Napoli si è rinforzato dopo la cessione di Lavezzi e Gargano però il Napoli sul mercato ha operato molto bene, ha riportato anche a casa un grande talento quale Insigne. Questo ragazzo è proiettato a fare il bene di Napoli. La gioia mia e credo quella di un tifoso partenopeo credo sia quella di vedere giocare un ragazzo di Napoli che ci sta facendo onore. Mazzarri saprà come e quando inserire Insigne. Ma, a mio modesto parere, il ragazzo dovrebbe giocare sempre. Pandev è un grandissimo giocatore ma tra i due preferisco Insigne dall’inizio e Pandev nella ripresa. Probabilmente la Juventus vincerà lo scudetto ed è facile dirlo perché ha una rosa importante, con qualità e quantità però subito dopo vedo il Napoli e non il Milan che credo si sia indebolito. Il Napoli è una certezza da tanti anni e adesso deve prendersi le responsabilità da top club per ambire a palcoscenici importanti. Fare bene giocando poco non è facile. Vargas è un buon giocatore ma col tempo capiremo se si tratta di un talento o meno. Per farlo esprimere al meglio c’è bisogno di continuità ma davanti a Vargas ci sono giocatori troppo più importanti. In Europa League vorrei vederlo all’opera sperando che emerga quel talento di cui si parla tanto”. 

 
Redazione Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here