Ronaldinho: “Voglio giocare a casa-Maradona”

2
59

Ronaldinho si racconta in esclusiva al Corriere dello Sport – Stadio ed esprime il forte desiderio di giocare il big-match del San Paolo contro il Napoli. Parla del suo passato quando nella sua famiglia tutti tifavano per Maradona, così nacque la sua passione per il fuoriclasse argentino. Ora che sta molto meglio, che si sta allenando da un pò regolarmente e che il suo stato di forma glielo consente non vuole perdere l’appuntamento con la storia ovvero poter giocare domenica al San Paolo contro il Napoli. Le sue parole onorano la storia di un grande Napoli che Diego fece vincente: "Voglio giocare a casa-Maradona, Diego è stato il mio grande idolo ed io non ho mai messo piede al San Paolo che è stato il suo tempio. Sì, il San Paolo è uno dei pochi grandi stadi do­ve non sono mai stato perciò farò di tutto per essere in campo". 
Ha un significato particolare il San Paolo?
«Sì, è stato lo stadio del mio grande idolo, Maradona».
Un argentino?
«Sì, certo. Era l’idolo di tutta la mia famiglia fin da quando ero bambino. La nostra casa era tappezzata dai suoi manifesti e dalle sue foto. Mio fratel­lo Roberto era un suo grandissimo ti­foso» .
Ronaldinho è pronto per tornare ti­tolare?
«E’ da una settimana che mi sto al­lenando con l’intensità, la voglia, l’in­tenzione di giocare questa partita, quella contro il Napoli».

 Redazione Napolisoccer.NET

 

2 Commenti

  1. Ronaldì ma perchè non te ne vieni a Napoli?!? ….così ci puoi giocare tutti i giorni proprio come faceva lui e contribuire al sogno dei Napoletani….

  2. ronaldinho che bello vederti con la maglia del napoli …lascia milano saresti trattato come un re a napoli…….domnica vi battiamo forza napoli feteci vivere ua notte magica!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here