Nela (ex Napoli): “La Juventus dovrà vedersela con il Napoli: con gli azzurri non si scherza”

1
67

nela-sebino

 

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sebino Nela, ex difensore di Genoa, Roma e Napoli. Ecco quanto evidenziato da NapoliSoccer.NETNapoli con il 4-3-3? Non mi convince la difesa a quattro. Maggio, per esempio, offre mille soluzioni giocando a tre dietro. A quattro, invece, verrebbe penalizzato troppo e oltretutto resterebbe fuori Campagnaro, il difensore che ha il passo più rapido. Ad inizio stagione, nell’amichevole con il Bayern Monaco, ho pensato che se Insigne esplodeva, Mazzarri doveva pensare a farlo giocare con Cavani e Pandev ma ad oggi non cambierei nulla. A volte, per necessità, giocheranno tutti insieme, altre volte si alterneranno. Credo che ci si possa fidare di Mazzarri che nelle sue scelte è sempre stato positivo. Pandev è un giocatore stratosferico che quest’anno può andare anche in doppia cifra. 
La mia griglia di partenza? La Juventus è ancora la favorita per la vittoria del campionato ma dovrà fare i conti con il Napoli. Anche la Roma può fare un bel campionato. Ce lo vedo un assalto al nord da parte di Napoli, Roma, Lazio e Fiorentina. Quest’ultima non è una squadra completa ma è fatta di numeri e di fantasia. Il Napoli gioca a memoria e si è rafforzato, la Roma ha un attacco che può esplodere in qualsiasi momento."

  

Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

  1. Ma siamo appena all’inizio campionato e tanti giornali e commentatori danno il Napoli 1° antagonista alla Juve. Da premettere che sono un tifoso degli azzurri e dico andiamoci piano è troppo presto per giudicare, il campionato è lungo e poi vediamo come se la caverà con le cosiddette piccole. Non dimentichiamo che le disillusioni scottano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here