Figuraccia Inter, nuova sconfitta a Novara: Moratti pensa all’esonero di Gasperini

0
16

Un'irriconoscibile Inter tracolla per tre reti ad uno a Novara, contro una squadra particolarmente modesta. Le tre segnature dei piemontesi, guidati da Tesser, sono state di Meggiorini e Rigoni (2). A nulla è valsa la rete di Cambiasso nel finale. Imbarazzante però lo stato di forma, di concentrazione ed il gioco proposto dai neroazzurri. Attacco impalpabile, con il giovanissimo Castagnos che veniva proposto titolare al posto di Pazzini e Zarate; difesa ballerina e senza geometrie; centrocampo incapace di spezzare il gioco e ripartire. Uno stato confusionale che potrebbe decisamente pesare sul futuro di Gasperini, tecnico ex Genoa non seguito dalla squadra e che potrebbe essere allontanato dal presidente Moratti. La sconfitta di Novara, peraltro sonora, è già la seconda in tre gare di campionato. A ciò si aggiungono le sette reti subite in due trasferte, la sconfitta in Champions contro il Transborg ed un solo punto conquistato in tre match che proiettano l'Inter tra i piani bassi della graduatoria.

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

LEAVE A REPLY