Il mese nero della difesa del Napoli

1
96

L’emergenza difesa nel Napoli in questo mese di febbraio è stata all’ordine del giorno. La via crucis è iniziata con l’espulsione di Cannavaro contro l’Udinese il 3 febbraio, la domenica dopo con la squalifica di Contini per somma di cartellini gialli, preseguendo con l’espulsione di Domizzi la giornata successiva contro l’Empoli, e per concludere, si spera, con i cartellini gialli rimediati da Cannavaro e Santacroce che per somma di ammonizioni salteranno l’incontro infrasettimanale di mercoledi contro il Genoa. Alle squalifiche dobbiamo poi aggiungere gli infortuni che hanno colpito nel mese di febbraio i giocatori del reparto difensivo del Napoli, Cupi, Savini, Garics e non ultimo il numero 1 azzurro Gennaro Iezzo.
Ricapitolando la situazione cartellini gialli dei difensori del Napoli fino a questo momento, troviamo:
Gianello 1 cartellino giallo
Contini 4 cartellini gialli
Domizzi 6 cartellini gialli ed 1 cartellino rosso
Savini 6 cartellini gialli
Cupi 1 cartellino giallo 
Santacroce 2 cartellini gialli (da quando è a Napoli)
Rullo 2 cartellini gialli
Cannavaro 4 cartellini gialli ed 1 cartellino rosso
Grava 1 cartellino giallo
Garics 3 cartellini gialli

Il record di cartellini gialli nel Napoli appartiene a Emanuele Blasi con 9 cartellini gialli ed 1 rosso, da evidenziare anche i 5 cartellini gialli a Lavezzi, un pò singolare per un attaccante.

Alessandro Scetta



1 COMMENTO

  1. il problema disciplinare è dovuto a una carenza tecnica e di lucidità durante lapartita.
    considerando la rosa del napoli dal punto di vista tecnico qualitativo non c’è da stupirsi nel vedere tutti questi cartellini, anzi potrebbe andare peggio!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here