Napoli double face con un pareggio mette fine alla lunga serie negativa in trasferta

20
27

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Reggina-Napoli 1-1
Navarro
: nessuna colpa sul gol subito ma il tentativo di parata appare goffo tant’è che la palla gli passa sotto, per il resto nessun intervento particolare. 5,5
Santacroce
: ancora una volta il miglior difensore azzurro. Combattivo al punto giusto, chiude tutti i varchi riuscendo a concedere poco o nulla ai suoi avversari. Unico neo non è molto convinto nell’appoggiare la manovra offensiva ma è un difensore ed è comprensibile. 6,5
Cannavaro
: sembrava la solita partita nera a cui ci aveva abituati ultimamente e dopo l’ormai classica amnesia difensiva, in complicità con Contini, tutto lasciava presagire il peggio. Nella ripresa invece entra in campo rinfrancato e si vede fin da subito, finendo la partita in crescendo. Che sia ritornata la fiducia nei propri mezzi? 5,5
Contini
: nel contesto gioca una partita sufficiente ma la sua abitudine a sgomitare sul volto degli avversari è sempre e comunque da condannare. QUest’oggi a farne le spese è stato Corradi. Speriamo in un intervento sia del tecnico che della società perchè prima o poi l’espulsione la becca. 5,5 ma meriterebbe 4 per la gomitata
Aronica
: bersagliato dai fischi dei suoi ex tifosi non risponde con una prestazione eccezionale nè dal punto di vista atletico nè da quello tecnico. Si limita a svolgere il compitino con qualche fallo di troppo. 5,5
Pazienza
: diligente ma poco propositivo gioca una partita lineare senza commettere i suoi solitii errori che tanto mortificano il gioco del calcio ed imbestialiscono i tifosi. 6
Blasi
: disposto a copertura della difesa interpreta il ruolo di mediano senza grossi problemi; appare troppo lento quando deve far ripartire la manovra, non è un regista e si vede. 6
Hamsik
: partita doppia quella dello slovacco, primo tempo anonimo che lo vede trotterellare in campo senza mordente. Nella ripresa appare più convinto e questo è utile sia al suo gioco che alla manovra azzurra. Quando entra nel vivo del gioco la manovra partenopea ne beneficia sia in termine di qualità che di quantità e la sua posizione, tra centrocampo ed attacco, comincia a mettere in difficoltà la retroguardia reggina. 6
Bogliacino
: gli manca la fluidità nell’impostare il gioco ma si impegna molto nella fase di interdizione dimostrando di essere un giocatore avviato al pieno recupero. Se acquista di nuovo sicurezza nei mezzi potrà garantire al Napoli quella qualità che purtroppo manca nel centrocampo azzurro. 6
Lavezzi
: a chi era abituato a vederlo saltare uomini come birilli questo pocho non può piacere ma è già un buon segno che sia ritornato a segnare. Quando ritroverà sprint  ed agilità sapremo chi acclamare fino a perdere la voce. 6
Zalayeta
: gioca troppo lontano dalla porta così come accadeva con Reja e questo non permette alla squadra di avere profondità. Si dimostra tenace nel rincorrere una palla non agevole ed il suo contrasto con il portiere avversario crea il presupposto per il gol di Lavezzi. Esce dal campo stremato. 5,5

Sostituti
Montervino: ci mette grinta (anche troppa ed inutile in qualche occasione). SV
Russotto: poche palle giocate ma in un paio di occasioni dimostra di avere il piede caldo superando con deliziose intuizioni e precisi passaggi il pressing degli avversari. SV

Allenatore, Donadoni: di certo nessuno credeva nel miracolo e già è tanto esser venti via con un punto dopo l’ennesimo gol preso per una disattenzione difensiva. Il Napoli nella ripresa è sceso in campo con una convinzione diversa e questo è un bene, evidentemente il tecnico negli spogliatoi ha saputo far leva a livello psicologico sui giocatori. Da quello che si è visto oggi, tenuto conto che in campo c’erano gli stessi undici della passata partita, è stato soprattutto bravo a dare alla manovra azzurra continuità convincendo i suoi ad allargare il gioco sulle fasce ed a fargli acquisire un pò di convinzione rispetto al passato. 6

Gianni Doriano

Condividi
Articolo precedenteDe Laurentiis: “Donadoni aiuterà la squadra a credere in se stessa”
Prossimo articoloDonadoni sfata il tabù trasferta
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

20 Commenti

  1. Al Napoli manca la qualità, soprattutto a centrocampo. Impossibile chiedere agli attuali giocatori trame di gioco fluide come quella della Roma. Ci vorrebbe allora uno dal lancio preciso. Speriamo di vederlo l’anno prossimo.
    FORZA NAPOLI SEMPRE.

  2. a mio avviso nessuno ha merito la sufficienza, anche Lavezzi: il gol realizzato non può dirsi nemmeno di “rapina”, si era in attesa che l’arbitro fischiasse il fallo sul portiere commesso da Zalayeta.

  3. bah nn capisco sempre sti voti bassissimi a cannavaro anche quando non lo merita.Non puoi mettere 5,5 a Cannavaro oggi che ha fatto una buona partita,l’errore sul gol di certo non era suo nè di Contini..palla persa da Bogliacino e fuorigioca sbagliato di Aronica..

  4. per pw. E mica a corradi dovevo marcarlo io? E certo che la colpa è di cannavaro che lo stava marcando prima di decidere di andarsene a spasso per l’area di rigore

  5. Adesso occorre solo uscire dal campo con dignita’, tutti gli obbiettivi sono saltati, pero’ devo dire che al napoli mancano circa 5 punti che se la societa’ si fosse fatta sentire nei numerosi errori a nostro sfavore e gli infortuni importanti come iezzo e gargano e la squalifica del fluidificante mannini ,oggi la squadra avrebbe molta piu’ carica in campo. Comunque le possibilita’ di fraseggio ci sono e come tutto sta a crederci e farle con un po di velocita’ in piu’.
    sergio

  6. Be diciamo che va bene cosi,fuori casa 1 punto è sempre buono,x adesso…..la difesa non è andata male,solo sul gol della regina abbiamo sbagliato.al centro campo blasi abbastanza buono e anche pazienza,bogliacino non mi è piaciuto,si dovrebbe provare anche con amodio e dalla bona dato che maggio e gargano giocheranno la prossima stagione,poi rientreranno anche vitale e datolo che sicuramente con il milan ci saranno e magari vitale al posto di aronica è meglio,come datolo sulla sinistra x bogliacino,hansik,lavezzi e russoto davanti,più di cosi non si puo dato gli infortuni e la panchina scarsa di giocatori validi.

  7. per tutti quelli che dicono “marino mannaggia la miseria Pazzini” vorrei ricordare che pazzini con la fiorentna ha fatto 25 gol su 108 partite giocate
    l’anno scorso dopo un intero campionato solo 9 per questo e` stato venduto.Andate a vedervi i 27 gol che Denis ha fatto l’anno scorso e capirete che non solo la quantita` ma la qualita dei gol di Denis sono di una fattura superiore a nonsolo pazzini ma anche Gilardino Adriano Ballotelli, sono gol di sinistro, di destro, di testa e anche volanti alla kung fu. tutt questa squadra e` la stessa che l’anno scorso nel girone d’andata era in testa alla classifica. qualcosa e qualcuno ha rovinato i vari lavezzi hamsik e Denis. Non cambierei mai Denis per Pazzini.E non farei giocare Zalayeta che in una carriera intera non sa cosa sono 27 gol! Andate su youtube a vedervi Denis io l’ho visto con un mio amico milanista che diceva se lo vendete lo prendiamo noi con voi non segna perche non gli date una palla decente

  8. credo che dovreste finire di eloggiare altri giocatori e invece guardare quelli che abbiamo ci sono ancora 30 punti vediamo,forza napoli reagisci e zittisci tutti gli scettici

  9. Lungi da me criticare “mio fratello”, ma questa volta credo che il voto a Cannavaro sia prevenuto e assolutamente ingiusto. Impeccabile come difensore e si procura anche un sacrosanto rigore che solo l’arbitro non vede: ingiusto affibiargli un 5,5.

  10. MA VUJE SIT NA BAND E SCIEM NN CAPITE NNT DI CALCIO MA PUO ESSERE KE NN VI VA MA BENE NNT VOI SIETE GLI STESSI KE QUESTI GIOCATORI LI AVETE OSANNATI MO VI TIRATE INDIETRO. 1 PAZZINI TUTTI STI GOL KE STA FACENDO MO NN LI FA + INVECE HAMSIK E ANDATO IN DOPPIA CIFRE X 2 ANNI CONSECUTIVI CASSANO ANDRA ALL’INTER E COME MANCINI NN FARA + NNT INVECE LAVEZZI CRESCERA E CI FARA SOGNARE… ABBIATE SOLO UN PO DI PAZIENZA (XKE SE NN CE L’AVETE ANDATE A FARE I TIFOSI DEL MILAN KE SE VINCONO SEMPRE STANOO SEMPRE A FISCHIARE ANDATE LI XKE A NOI GLI SCETICI LE PESTI NN CI SERVONO GIA E NE STANNO TRP XCIO PRENDETE LA VIA DEL MARE)

  11. D’accordo in tutto con le pagelle, anzi, io avrei dato proprio 5 a Cannavaro, e scusate ma non lo possiamo difendere a oltranza solo perchè è nato a Napoli: ma vi rendete conto che ogni partita puntualmente il suo avversaro diretto va in gol ? OGNI SANTA PARTITA !!!! Non è un caso ! Ha ragione LUCIO: spesso di addormenta (andatevi a rivedere le partite con il Benfica) ed è l’unico che ancora rilancia (sbagliando puntualmente) senza giocare palla a terra. Partiamo sempre 1-0 per gli avversari quando gioca il grande Cannavaro !
    Speriamo che il Presidente prenda in mano la situazione perchè l’ultima campagna acquisti di Marino (tranne Maggio ma non ci vuole la palla di vetro per acuistare uno così) è stata veramente deficitaria !!! Rinaudo e Aronica messi insieme non valgono Domizzi (meditate gente), e Denis deve avere una squadra che giochi solo per lui (ma si sposa male con la velocità di Lavezzi e Hamsik). Speriamo nel rientro di Mannini e nell’oggetto misteiroso Datolo !!! L’Europa secondo me non è lontana, bastano 2-3 vittorie di fila.

  12. pazienza 6 ??ma se nn ha azzeccato un passaggio..da quando gioca titolare conto almeno 9-10 passaggi sbagliati a partita..anche Gargano sbagliava ma almeno recuperava quantità industrile di palloni..mah speriamo bene x il prox anno..

  13. la formazzione idealameliae per l anno prossimo.amelia santacroce sibotic cannavaro contini .maggio hamsik datolo ledesma lavezzi toni all 90 % 4 posto assicurato azz che fiorentina roma genoa.con gli stessi investimenti di oggni anno circa 35 40 milioni ma spesi bene no come tutti gli anni si va in csempion.che ne dite amici

  14. per me ha ragione PW! A prescindere dal fatto ke ritengo Cannavaro un mediocre difensore di serieA non possiamo dire ke ieri ha giocato da 5,5.
    Ha fatto chiusure importanti, è uscito un paio di volte palla al piede dall’area e soprattutto sul gol di Corradi ha applicato bene il fuorigioco! Che ne poteva sapere che Aronica rimaneva impalato a tenere in gioco Corradi?
    Per il resto credo che sia esattamente lo stesso napoli visto negli ultimi due mesi. FOrse un passaggio al 4-3-3 non farebbe male, visto che abbiamo giocatori più adatti a questo modulo che a quelli adottati da Reja.
    un saluto a tutti e Forza Napoli!!

  15. Ciao a tutti,guagliu non vi lusingate noi ci dobbiamo salvare,Donadoni non ha la bacchetta magica e i nostri giocatori sono quasi tutti scarsi,e soprattutto (grazie al sig. Marino)non abbiamo un regista che sappa far girare la palla a dovere, e non perche si e fatto male Gargano,tanto neanche lui era capace come abbiamo visto piu volte.
    Piuttosto speriamo che Datolo sia capace di giocare in questo ruolo,perche avevo letto che lui in argentina lo aveva fatto,altrimenti mi auguro che Donadoni cerchi tra i primavera se ce qualche ragazzo che ci puo aiutare,se no enotte fonda.
    saluti a tutti e smpre FORZA NAPOLI

  16. DATOLO VA VIA A GIUGNO INSIEME A DENIS RINAUDO E FORSE ARONICA SICURO ARRIVERANNO PUNTE VERE COME BORRIELLO E QUAGLIARELLA STATE TRANQUILLI QUELLA CANZONE DELLA CHAMPIONS SUONERA’ ANCHE PER NOI

LASCIA UN COMMENTO