Napoli, il colpo a Genova varrebbe il primato in classifica

2
20

L’occasione è ghiotta, di quelle da non farsi sfuggire assolutamente. Il pareggio casalingo della Lazio nell’anticipo di oggi contro il Lecce, permette al Napoli di andare a giocare in Liguria con la possibilità di diventare la capolista assoluta del campionato di serie A. L’eventuale successo degli azzurri (sono naturalmente permessi gli scongiuri del caso) farebbe salire la squadra di Reja a 14 punti e si attesterebbe in cima alla classifica in solitario. Sarebbe una bella risposta all’amara esclusione dalla coppa Uefa subita in terra lusitana ai benefici del Benfica uscito vincitore nella partita di giovedì scorso. I tifosi sognano il primato ma anche i giocatori vorranno far risultato, per presentarsi alla sfida con la Juve, subito dopo la sosta, nelle migliori condizioni psicofisiche.

Pino Chianese

2 Commenti

  1. non si deve mai pensare alla classifica, occorre giocare con la consueta determinazione, ma soprattutto con intellingenza contro il Genoa perchè Gasparini ha avuto molto tempo a disposizione per preparare la partita e farà in modo da rendere inoffensivi Hamsik e Lavezzi. Attenti azzurri!

  2. E` impossibile rendere innofensivo Lavezzi cosi` come Hamsick. Lavezzi puo` essere soltanto fermato con le maniere forti e dagli arbitri che non gli danno fallo a favore Hamsick invece si ferma da solo come ha fatto nelle ultime 2 partite o non si ferma speriamo sia una giornata che non si ferma.Devo dire che il Napoli fuori casa fino ad adesso sembra avere un atteggiamento rinunciatario ma puo` castigare. Per il resto l’unica maniera per fermare gli attacchi in velocita del Napoli e tenere la difesa alta squadra corta e tenere le redini del gioco con un buon palleggio. Non dimenticatevi cari e meno cari avversari del Napoli che anche A Lisbona nonostante abbiamo giocato un pessimo secondo tempo c’e` mancato poco che li castigassimo, quelli del benfica devono ringraziare Zalayeta.

LASCIA UN COMMENTO