Savoldi: “Il cambio di allenatore spesso non risolve nulla”

2
9

Beppe Savoldi, mister 2 miliardi, ex calciatore del Napoli ed ora opinionista di SKY è intervenuto telefonicamente sulle frequenze di Radio KissKiss Napoli durante la trasmissione Radio Goal ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer:
"Un cambio di allenatore potrebbe far uscire il Napoli dalla crisi? Ma è diffcile poterlo dire acune volte il cambio tecnico ha portato una ventata di entuisiamo e stimoli altre volte non ha portato niente ci sono delle esperienze negative e positive, per il Napoli invece Reja  conosce tutti, l’ambiente e meglio di lui non ci puo essere nessuno che possa continuare questa avventura. Poi è  chiaro che se arriva un altro allenatore Marino deve cambiare programmi e obiettivi e anche i rapporti con Reja. Se viene Donadoni Marino dovrà dargli carta bianca. Quindi è tutto molto difficile, non vorrei mai avere un patata bollente di questa dimensione tra le mani. Per me Marino e De Laurentiis dovrebbe confermare Reja e mettere tutti sul "chi va là" perchè anche i calciatori hanno le loro colpe"
Salvatore Testa – Redazione NapoliSoccer.Net
 

2 Commenti

  1. Il cambio di allenatore e di estrema urgenza soprattutto nei confronti di Reja e degli stessi giocatori. Reja ha bisogno di un buon periodo di riposo, dopo di che può ancora dare qualche cosa al calcio. I giocatori hanno bisogno di una attenta guida per non ripetere i grossolani errori in occasione del pareggio del Bologna ed ai gol di Rocchi di domenica scorsa. Anche per questi motivi, se effettivamente Donadoni ci tiene i napoletani, dovrebbe accettare di allenare da subito il Napoli.

  2. Il cambio di allenatore e di estrema urgenza soprattutto nei confronti di Reja e degli stessi giocatori. Reja ha bisogno di un buon periodo di riposo, dopo di che può ancora dare qualche cosa al calcio. I giocatori hanno bisogno di una attenta guida per non ripetere i grossolani errori in occasione del pareggio del Bologna ed ai gol di Rocchi di domenica scorsa. Anche per questi motivi, se effettivamente Donadoni ci tiene ai napoletani, dovrebbe accettare di allenare da subito il Napoli.

LASCIA UN COMMENTO