Siviglia: “Il Napoli ha bisogno di ricompattarsi per superare la crisi”

1
35

Il difensore della Lazio, Sebastiano Siviglia, intervenuto in sala stampa ha rilasciato alcune dichiarazioni: “E’ sempre difficilissimo venire a centrare una vittoria qui a Napoli. Abbiamo fatto una grande partita, sapevamo che il Napoli si sarebbe sbilanciato e che potevamo avere qualche possibilità in contropiede e infatti così è stato nel secondo tempo. Il Napoli resta sempre una grande squadra, siamo contenti di aver rialzato la testa. Oggi come oggi i giocatori del Napoli incontrano qualche difficoltà sotto l’aspetto della forma. E’ fisiologico, ci sono dei periodi in cui le cose non vanno per il verso giusto. E’ ciclico, bisogna stare vicino alla squadra che ha bisogno di ricompattarsi. Bisogna ritrovare la serenità, la compattezza, l’amalgama. Non solo nella squadra ma anche nell’ambiente. L’aspetto psicologico credo che sia da mettere d’avanti a tutto. Li vedi sbagliare una palla semplicissima e ti rendi conto che si tratta di un problema psicologico. L’attacco del Napoli è sempre temibile, l’hanno dimostrato in passato, qui al San Paolo è sempre difficile passare. La Lazio penso che abbiamo fatto una grossa partita, abbiamo fatto del nostro meglio. Siamo riusciti a dare poca profondità ad un giocatore come Lavezzi. Con il Napoli non c’era nessun senso di rivalsa, abbiamo solo pensato a fare la nostra partita. Il Napoli era in una posizione di classifica in cui poteva minare il nostro cammino verso la zona Uefa. Ci sono ancora tantissime partite e non abbiamo perso niente. L’errore della difesa del Napoli sul gol di Rocchi? Sinceramente sono abituato a parlare dei miei errori, di quelli degli altri preferisco non parlarne. Ora bisogna dar seguito alle vittorie, altrimenti si vanifica tutto”.
Dall’inviato in sala stampa, Antonello Greco



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here