Il Posillipo ferma la marcia del Recco

0
84

Recco – Posillipo 9-9 (3-2; 2-4; 3-2, 1-1)

Recco: Tempesti, Presciutti, Madaras, Figari, Kasas 2, Felugo 1, Di Costanzo 2, Angelini 1, Giorgetti 1, Calcaterra 2, Udovicic, Marcz, Bencivenga. All. Porzio
Posillipo: Negri, Janovic, Mattiello, Buonocore, Scotti Galletta, Bertoli, Gambacorta, Gallo, Baraldi, Zlokovic, Saccoia, Varga. All. Silipo 

Riesce a metà l’impresa del Posillipo: sfiora la vittoria sul campo dei liguri, finora imbattuti e sempre vincenti in campionato, ma porta via un prezioso punto che nobilita la prestazione della squadra rossoverde. Finisce 9-9, con i ragazzi di Silipo che nell’ultima frazione sprecano in un paio di occasioni l’azione che avrebbe dato loro il gol della sicurezza. A un minuto dalla fine, azione in superiorità dei napoletani che sbagliano davanti a Tempesti e sul capovolgimento di fronte, il Recco fa altrettanto, fallendo l’uomo in più e quindi il successo pieno: per quello che si è visto in vasca, il pareggio è un risultato giusto anche se ai punti il Posillipo avrebbe meritato qualcosina in più. <Peccato, potevamo vincere ma va bene così> dice con un pizzico di filosofia l’allenatore posillipino Carlo Silipo. <Il pareggio è il premio a una prestazione superba e sopra le righe. Il Recco? Non so come ha interpretato il match ma una cosa è certa: vuole sempre vincere, in acqua non fa sconti a nessuno, figurarsi poi a noi. La mia squadra si è comportata benissimo, ha applicato alla lettera tutto quello che avevamo preparato alla vigilia, se fossimo stati più cinici avremmo vinto, ma alla fine si è fatta sentire la stanchezza e onestamente ai miei non posso rimproverare proprio nulla>. Gara assai combattuta fisicamente ma corretta, il Posillipo non è impeccabile all’inizio ed è costretto a rincorrere subito: ma rimonta e a metà gara è addirittura avanti: 6-5. All’insegna dell’equilibrio le ultime due frazioni, con i napoletani che ribattono colpo su colpo: Varga e Scotti Galletta non riescono a mettere il risultato al sicuro e sul 9-8 per i padroni di casa, è Saccoia a siglare il gol del definitivo pareggio. Il Posillipo conferma così la propria imbattibilità sul campo dei recchellini: due vittorie e due pareggi nelle ultime quattro sfide.

Redazione NapoliSoccer.NET – (Fonte: C.N. Posillipo)

 

Condividi
Articolo precedenteNapoli-Lazio: i convocati
Prossimo articoloUn Denis nervoso schiaffeggia Santacroce
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here