Dopo Datolo out anche Gargano, per lui stagione praticamente finita!

10
21

Lungo stop per Gargano, fuori almeno 3 o 4 mesi per una frattura al piede.
Dopo l’infortunio a Datolo, ancora in dubbio per domani, il Napoli perde anche Walter Gargano. Il centrocampista uruguaiano si è infortunato nell’allenamento di oggi quando ha sentito improvvisamente dolore al quinto metatarso del piede sinistro. Il centrocampista ha capito immediatamente la serietà dell’infortunio e trasportato con urgenza alla clinica Pineta grande di Castelvolturno, dagli esami ha appreso che la sua stagione è praticamente finita. La diagnosi parla di frattura che richiederà dai tre ai quattro mesi di recupero. Era stato visitato già in settimana a Barcellona per un problema al piede sinistro che aveva scongiurato problemi maggiori ed invece ha avuto una ricaduta che lo costringerà ad un lungo stop. Emergenza quindi per Reja, pronti Bogliacino e Pazienza, domani è in forse anche il nuovo modulo 4-3-1-2 appositamente studiato per l’inserimento di Datolo.

Pino Chianese – Redazione NapoliSoccer.NET

 

10 Commenti

  1. è questo il nostro roblema….si infortuna un giocatore ed entriamo in crisi…. che serva di lezione a marino che non ha voluto comprare giocatori adeguati per la panchina

  2. Capisco che a questo punto si complica un po tutto e che bogliacino non e’ giudicato dalla tifoseria ne dai tecnici del Napoli un trequartista in grado di giocare a buoni livelli in serie A, ma io continuo ad essere della mia idea e cioe’ che bogliacino ha i colpi giusti e le qualita’ per risolvere una partita senza contare che e’ l’unico con un bel tiro da fuori area e non ci dimentichiamo del cucchiaio fatto al bacio a zalaieta dentro l’area di rigore che poi il panteron ha messo dentro in semirovesciata.Russotto invece lo vedo ancora troppo acerbo e fino ad oggi non ha combinato nulla quando e’ stato chiamato in causa.
    forza Boglia e speriamo sia arrivato il momento di levarmi qualche soddisfazione con te. (Ridateci Mannini per carita’)
    sergio

  3. Dio mio, adesso siamo veramente nei guai, perchè Gargano è un calciatore troppo importante per il centrocapo del Npoli, vista la quantità di palloni che riesce a recuperare a centrocampo (anchese ultimamente non era in forma), e non voglio nemmeno pensare a quando non ci sarà Blasi(già diffidato).
    A questo si è aggiunto anche l’infortunio di Datolo,e così siamo in grande difficoltà. Adesso chiedo ai calciatori che sostituiranno gli infortunati di dare il massimo, e agli altri che vanno in campo di dare l’anima,per dimostrare che siamo più forti delle avversità. Poi chied a tutti i tifosi di stare vicino alla squadra, a comincire da domani contro la Lazio. Io come sempre sarò in curva B ad inctare i miei idoli, con la speranza che non mi rovino un’ altra settimana (perchè gni volta che il Napoli perde,vado in depressone per tre giorni,e quando mi riprendo vado in tensione per la partita successiva).
    FORZA MIO GRANDE NAPOLI

  4. Fuori le palle..ragazzi fuori le palle…fuori le palle…ma è mai possibile che una squadra di Leoni si è trasformata in una squadra di pecorelle??ma che davvero Gattuso a San Siro vi ha così impaurito…io non ci credo..Mi rivolgo a Blasi, Contini, Hamsik…gente che fino a qualche paio di mesi fa erano tra il giro della nazionale e corteggiati da grandi club…ma come è possibile che Manuele non prenda neanche un cartellino??meglio una partita si e una no che giocare tutte le partite ma come un agnellino….Dai manuè che sei un grande…Dai Ragazzi non mollate…dateci ancora qualche soddisfazione….Forza NAPOLI sempre e comunque…

  5. BHE COSA DIRE OLTRE IL DANNO LA BEFFA….PIOVE ANCHE SUL BAGNATO IO DIREI DI ANDARE A LOURDS A FARCI UN BEL BAGNO..PERCHE’ SE PERDIAMO CON LA LAZIO IN CASA PENSEREMO NON PIU’ ALLA UEFA MA ALA B

  6. Complimenti per i …luminari di sto’… c….C’era proprio bisogno di mandarlo in giro per l’europa a visitare per sentirsi dire ” non e’ niente!”
    Se fosse successo con un medico di Napoli, l’avrebbero fucilato!!!

LASCIA UN COMMENTO