De Laurentiis: Questo è un anno di transizione

0
127
E’ un messaggio soprattutto ai tifosi, dopo la batosta di Bergamo, quello che lancia il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. ”Questo e’ un anno di transizione. Insuccessi e successi non ci devono ne’ far sprofondare nel dispiacere piu’ assoluto ne’ esaltarci quando vinciamo perche’ questo e’ il difetto di noi italiani soprattutto nel calcio: si parla troppo perche’ parlare non costa nulla”. A margine dell’inaugurazione del Vulcano Buono, a Nola (Napoli) alla quale e’ intervenuto il presidente del Consiglio Romano Prodi, De Laurentiis ha spiegato che ”bisognerebbe cominciare a capire anche che si puo’ creare poi in chi ci crede veramente anche qualche dissapore, qualche defaillance. I nostri giocatori sono dei professionisti e hanno bisogno di sostegno morale e di calore vicino a loro. Se a un certo momento li si comincia a criticare, a sostenere poco, se si vuole pretendere troppo da loro crediamo che non si rende un buon servizio alla squadra del cuore”. ”Tutti – dice il presidente del Napoli – lo sappiamo, io per primo, e tutti dobbiamo comportarci con grande affettuosita’ perche’ cresca in un mondo gia’ difficile, gia’ complesso. Se non si rinnoveranno le regole di un calcio che non si e’ ancora internazionalizzato che cresca il Napoli contera’ ben poco. Spero che il Napoli cresca invece in una ritrovata trasformazione del calcio a livello mondiale in modo che il nostro protagonismo ce lo possiamo giocare con chi conta”.
Redazione Napolisoccer.Net – Ansa


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here