Matuzalem: “Se segno al Napoli esulto perchè ormai sono passati nove anni”

20
66

Il centrocampista della Lazio Francelino Matuzalem, che nella sua carriera ha vestito anche la maglia azzurra per due anni, prima di passare nel 2001 al Parma, in un’intervista rilasciata a SkySport ha dichiarato: "Se segno al Napoli esulto perché ormai sono passati nove anni da quando sono andato via, gioco in un’altra squadra. Anzi, voglio fare gol e rendere felici i miei tifosi”.
Il giocatore della Lazio che stasera ha disputato la vittoriosa gara di Coppa Italia contro la Juventus ha ricordato il suo periodo al Napoli agli inizi di carriera: ”A 18, 19 anni sono andato al Napoli. Non conoscevo nessuno e non parlavo una parola d’italiano. Lì ho trovato una squadra con giocatori di grande esperienza. E’ stato davvero bello”.
Infine la sua opinione sul Pocho: "Mi farebbe piacere giocarci insieme, lui è uno che fa la differenza in campo".
Redazione NapoliSoccer.NET



20 Commenti

  1. Matusa ora lo sei per davvero e se segni contro il napoli sara’ per grazia ricevuta visto che quasi tutti gli ex o i napoletani lo fanno….ma dopo ritornerai nella mediocrita’ di uno dei tanti giocatori passati per napoli a ritirare la busta paga senza lasciare il segno. Per cortesia se vogliamo riempire le pagine del portale con interviste ,allora facciamolo con persone , che del napoli se ne curano veramente e che hanno ,preferibilmente, lasciato un piccolo o grande segno nei cuori di tutti…..
    sergio

  2. MATUSALEMME DOVRESTI TORNARE QUALKE DECENNIO INDIETRO E FARE TANTI ALLENAMENTI X IMPARARE A GIOCAR A CALCIO. E POI FORSE PUOI TENTAR A FAR GOL A NAPOLI . MATUSALEMME DEI SERIE B.

  3. Arzillo: Matusalem no, Matuzalem si 🙂

    Battute a parte, l’intervista è di un ex del Napoli che Domenica ci affronterà. La redazione ha solo compiuto il suo lavoro ovvero informare i lettori su quello che viene detto sul Napoli, soprattutto se a parlare è un ex che fa dichiarzioni scomode nei confronti della sua ex squadra che lo lanciò nel calcio italiano. Se nessun portale riportasse queste notizie, e a maggiora ragione il nostro, passerebbe inosservata questa provocazione. E’ importante venirne a conoscenza altrimenti Domenica Francelino Matuzalem non avrebbe i fischi che merita… La riconoscenza non è un sentimento dovuto, ma dev’essere spontaneo. Se lui ci ritiene ‘scaduti’ come la busta del latte perché ne è passata di acqua sotto i ponti, significa che non merita il nostro rispetto. Domenica fischiamolo tutti ogni volta che prenderà palla. Soprattutto vediamo di ‘schiattare la testa’ alla Lazio. Questi si stanno pure per ‘fregare’ il posto UEFA con la Coppa Italia. A maggior ragione vanno puniti Domenica.

  4. domenica pomeriggio fai una bella cosa fai 2 autoreti e al 95 segna pure e esulta . domenica non c’e’ trippa per gatti. si vince. forza NAPOLI. enzo

  5. COME DAJI TORTO RICORDO KE MATUZALEM A NAPOLI HA PRESO SOLO MAZZATE DAI TIFOSI A CAUSA DEI SUOI MANCATI ALLENAMENTI E DELLA VITA NOTTURNA MOVIMENTATA KE FACEVA NN’è CERTO UN GIOCATORE FORTE DATO KE è ANDATO A GIOCARE IN UCRAINA E DI CERTO NN è UN SIGNORE COME AMAURI QUINDI MATUZALEM PIENS A MAGNà A MUZZARELL E STATT ZITT

  6. Samuel, grazie per la correzione. Anche se si giocava col nome del “Matusa” per sbeffeggiarlo in qualche modo. Sono d’accordo con te. Certa gente merita solo una valanga di fischi.

  7. amauri vero signore…ha giocato mezza stagione con noi e non ha esultato…matuzalem ritorna nella mediocrità da dove vieni…e t pozz vni nu mal e panz domenica…

  8. ahahahahhahahaha e se tu segni contro il napoli allora io divento gay!!…………………ahahahhahahahhahah………è ver co napoli sta facenn skif………..ma scendere al livello di farsi segnà da uno scarparo come te è il colmo!!!!e dic, e dic pur ross matuzalè………………………………..

  9. attento lorenzo che va a finire che passi dall’altra sponda…
    a parte gli scherzi io dico solo che chiunque ,specie gli ex riescono a far gol al napoli chissa’ perche sta cosa ma e’ certo che matusalem rappresentera’ sempre ed in ogni caso un personaggio finito giustamente nel dimenticatoio su amauri invece ho molti rimpianti..credo che domenica dovremmo sfruttare la stanchezza di coppa che la lazio ha accumulato e poi contro la lazio il napoli ha sempre sciolinato buone gare cio’ dovuto al gioco aperto che il loro centrocampo ed i loro centravanti ,da calcetto, ti mettono a gentile disposizione. Guardando i match di sabato direi che potremmo approfitare di alcuri risultati favorevoli per metterci di nuovo in corsa magari dando anche un turno di riposo a blasi che vedo un po barcollante e meno aggressivo e voglioso del solito. Vedrete che Datolo vi stupira’ favorevollmente il primo gol lo segnera’ denis su cross o assist di datolo………
    salem
    matus
    sergio

  10. ma è ancora vivo?cioè…mi chiedo… gioca con il 3 piedi??
    col polmone di acciao?….
    era degno di un compagno di squadra come sesa…
    e ora dice pure che vuole farci gol? ma alla playstation?ove mai in qualsiasi gioco del calcio simulato ci fosse un giocatore con il nome come il suo…
    ma una buona casa produttrice di videogame preferisce mettergli l’asterisco a posto del nome… fa più figura…
    ecco un chiaro esempio di uso esplicito del preservativo… oltre alla prevenzione andrebbe usato per non far nascere soggetti come questo…

  11. Io lo metto alla pari dei vari Floro Flores,Abate,Quagliarella (che quando ha fatto goal ha esultato oltremodo e poi non ha degnato nemmeno di un cenno di ringraziamento i tifosi del Napoli che sportivamente applaudivano alla sua prodezza…che mer..!).
    Solo che Matuzalem non è manco nu’ pil e ncopp’ a ual…di Quagliarella e Floro Flores.

  12. SALSERO X QUAJARELLA NN VEDO XKè NN DOVEVA ESULTARE DATO KE NN HA MAI GIOKATO NEL NAPOLI E INOLTRE IL SUO SOGNO SAREBBE DI GIOCARE A NAPOLI……POI SERGIO IL NAPOLI CON LA LAZIO HA SEMPRE GIOCATO MALE E CI HANNO SEMPRE MESSO SOTTO RIKORDANDO LA COPPA ITALIA E LO SCORSO CAMPIONATO SOLO QUEST’ANNO ABBIAMO VINTO MA SE DOBBIAMO ESSERE ONESTI NN LO MERITAVAMO INOLTRE LA LAZIO HA UN GRANDE ALLENATORE UN MISTER KE NOI CI SOGNAMO IO SPERO OVVIAMENTE IN UNA VITTORIA COSA KE AVVERRà SOLO SE GIOKIAMO COME IL GIRONE DI ANDATA…….SPERO KE I VARI MARINO APPROFITTANDO DELLA PARTITA INIZIANO A PARLARE CON LEDESMA X CONVINCERLO A VENIRE A NAPOLI X ME UNO DEI CENTROCAMPISTI MIJORI D’EUROPA GRANDE VISIONE DI GIOKO OTTIMO PIEDE SPERIAMO BENE

  13. Caro “SENZA PAROLE” io mi riferivo al presente e non al passato in quanto la Lazio ha sudato le classiche 7 camice con la juve in coppa e in piu’ c’e’ da mettere che il recupero di gargano e i grandi spazi che in genere la difesa laziale lascia , favorendo Lavezzi, potrebbero regalarci delle soddisfazioni che molti non si aspettano in questo momento senza contare che ho visto un amsik in leggero recupero… e allora….
    sergio

  14. Riguardo al discorso su quagliarella vorrei fare delle considerazioni che si basano sui fatti e non congetture. Per un periodo ho lavorato a Milano e tornavo giu’ spesso con l’aereo in uno di questi ritorni mi son trovato all’aereoporto Quagliarella e floro flores i quali interrogati da un mio amico, sulla possibilita’ di giocare a napoli, hanno sorriso, anzi riso, dicendo,specie Quagliarella “ma si pazz ” in italia potremmo fare uno squadrone con i calciatori di Napoli ma purtroppo devo dire che la maggior parte di essi sono mercenari ed e’ solo una falsita’ quando dicono che verrebbero di corsa al Napoli. Il napoli ha dei tetti mediobassi sugli stipendi e giocatori come quagliarella , Di natale, floro flores, Foggia, etc. etc. se ne fregano altamente dell’azzurro credetemi….e poi a parte un po Di Natale , che e’ un campione, non rimpiango nessuno di questi.
    sergio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here