Napoli, adesso è una questione d’ orgoglio !

5
23

Juventus-Napoli, le probabili formazioni.

Il Napoli sarà di scena a Torino contro la Juventus, per quello che si può definire un match da ultima spiaggia per le speranze del Napoli di riuscire a dare ancora un senso a questo campionato non ancora del tutto compromesso. Edy Reja dovrà fare a meno di Gargano che si accoda agli infortunati di lungo corso quali Iezzo, Gianello e Zalayeta, oltre allo squalificato Mannini. Rientra dalla squalifica Rinaudo, che andrà in panchina.Tra i pali ci sarà ancora una volta l’ argentino Navarro. In difesa, accanto a Santacroce e Cannavaro, Aronica quasi sicuramente strapperà la maglia da titolare a Contini e sarà lui a ricoprire il ruolo di centro sinistra. Pazienza sostituirà Gargano andando a completare il terzetto di centocampo con Blasi ed Hamsik. Sulla destra ci sarà Maggio, mentre Datolo sembra in vantaggio su Vitale per il ruolo di esterno sinistro di centrocampo, mentre in attacco ci sarà ancora spazio al duo argentino Lavezzi – Denis, con Russotto che dovrà accomodarsi in panchina. Anche il presunto cambio di modulo resterà tale, il Napoli non apporterà nessuna modifica tattica confermando così il classico 3-5-2.
Ranieri a differenza del match di Champions League contro il Chelsea, apporterà un piccolo turnover anche in vista dell’ impegno di Coppa Italia di mercoledì prossimo contro la Lazio. Avanti a Buffon, i quattro di difesa saranno Grygera, Mellberg, Chiellini e Molinaro. A centrocampo, Marchionni sostituirà lo squalificato Camoranesi, mentre a completare il reparto ci saranno Marchisio, Sissoko e Giovinco. In attacco, il tandem sarà composto da Iaquinta e Trezeguet.

 

JUVENTUS (4-4-2): 1 Buffon; 21 Grygera, 4 Mellberg, 3 Chiellini, 28 Molinaro; 32 Marchionni, 22 Sissoko, 19 Marchisio, 20 Giovinco; 17 Trezeguet, 9 Iaquinta.

Panchina: 13 Manninger, 33 Legrottaglie, 18 Poulsen, 30 Tiago, 11 Nedved, 10 Del Piero, 8 Amauri. All. Ranieri

NAPOLI (3-5-2): 30 Navarro; 13 Santacroce, 28 Cannavaro, 6 Aronica; 11 Maggio, 8 Blasi, 5 Pazienza, 17 Hamsik, 15 Datolo; 7 Lavezzi, 9 Denis.


Panchina: 70
Bucci, 96 Contini, 83 Rinaudo, 4 Montervino, 3 Vitale, 18 Bogliacino, 20 Russotto. All. Reja


Stefano Perna – Redazione NapoliSoccer.NET

 

5 Commenti

  1. reja pero te le tiri…..prova sto russotto dall inizio…ziufè e hai visto che denis non ce la fa vedi russotto come va….al massimo denis lo fai entrare dopo….e guai se metti montervino al posto di maggio o vitale per datolo…..

  2. Sara’ che contini,come un po tutta la difese, sta giocando a fasi alterne ma credo che rimanga il miglior difensore che il napoli ha al momento credo sia un errore lasciarlo in panchina.Piuttosto avrei dato un turno di riposo a Cannavaro che piu’ di tutti risente dei malumori del tifo e che potrebbe essere preso in velocita’ dallo sgusciante Giovinco o dalle finte di Del Piero….non do colpe particolari alla difesa in quanto il calcio e’ un gioco di squadra e se il centrocmpo non filtra ne risente certamente il reparto arretrato, insomma il pallone scotta in questo periodo, pensare che Russotto o Datolo possano salvare il napoli e’ azzardato adesso tutti devono ridimensionarsi e fare gioco di squadra senza andare a testa bassa o lanciare il pallone che sarebbe facile preda dei sovrastanti difensori della juve.Spero che il napoli fraseggi un po a centrocampo e poi cambi marcia negli ultimi metri con inserimenti centrali. I cross sarebbero preda facile per loro contro i nostri 7nani anzi otto adesso con datolo……..

LASCIA UN COMMENTO