Ferrara: “Non mi aspettavo questo momento così difficile per il Napoli”

10
57

Il responsabile del settore giovanile della Juventus, ex difensore del Napoli, Ciro Ferrara, intervistato da Sky per lo speciale “Spaccanapoli” ha dichiarato: “Non mi aspettavo questo momento così difficile per il Napoli ma in un campionato ci può stare. Una piazza come Napoli sappiamo che non è facile ma Reja è un allenatore che sa come gestire questi momenti. Mi dispiace per i fischi per Paolo Cannavaro. I fischi sono ingiustificati qualora sono rivolti a lui solo perché è napoletano, perché è il capitano del Napoli e perché si chiama Cannavaro. Il ritiro? Sono sempre stato un po’ contrario però è chiaro che in questo momento viene fatto per tenere unito il gruppo e mantenere alta la concentrazione. Napoli è una città molto difficile per un calciatore. Chi ha la forza di reagire in momenti negativi vuol dire che è un giocatore da Napoli. Tra Lavezzi ed Hamsik? Non saprei chi scegliere. Lavezzi è un po’ l’idolo incontrastato ma Hamsik è un giocatore di grandissima qualità che mi piace molto”.
Redazione NapoliSoccer.NET



10 Commenti

  1. ma ferrara deve stare sl ke zitto…. ma fai skifo… ma t rendi conto ke te da napoletano avevi illuso tt noi dicendo ke saresti tornato x fare l ultimo anno e invece 6 rimasto nella scuadra dv il napoli e i napoletani odiano a morte?? ma ormai 6 un venduto nn meriti nnk all anagrafe di essere scritto nativo di napoli…. ma pensa alla tua juve… lasciaci nella ns sofferenza e nn parlare di napoli… ke nn 6 degno…

  2. I fischi sono rivolti a lui perchè stà facendo pena caro Ciruzzo,è inutile che te lo difendi perchè siete amici tu e fabio,così rischi di passare per falso oppure ci vuoi prendere tutti per i fondelli,ma l’hai vista qualche partita di cannavaro quest’anno o guardi ” Quelli del calcio?”Adesso ti ci metti anche tu a difenderli e poveracci quelli che lo contestano,non sia mai,non capiscono nulla vero Ferrara?Ti ammiro per quello che hai dato al Napoli in passato e quello che fai per i ragazzi di Napoli ma giudicare onestamente è un’altra cosa e non sono assolutamente daccordo con te,Cannavaro è solo un buon difensore ma di quale serie non sò dirtelo….prova a chiederlo a Reja o a Marino o al Presidente ma non ai TIFOSI.

  3. Caro Ferrara sii serio Cannavaro non e’ da serie A , e’ fermo come una statua si fa sempre prendere in velocita’ molto falloso….mi spiace dirlo ma quando gioca e’ l uomo in piu’ per gli avversari !!!

  4. D’accordo sui commenti su Ferrara. E’ un venduto.
    Ma mi sembra eccessivo questo accanimento su PAolo Cannavaro.
    Un periodo di calo fisico e mentale ci può stare. Lo hanno avuto in molti!!!!
    COMUNQUE: basta criticare la squadra. Sul banco degli imputati ci deve essere Marino che ha fatto una pessima campagna acquisti.
    Pazienza, Datolo, etc.

  5. Mi dispiace carissimo NAPOLIDIPENDENTE ma non è il solito accanimento come dice Ferrara sul solito napoletano di turno,la verità e che dovresti provare a guardare Cannavaro con un occhio più tecnico,più attento,quasi da addetto ai lavori e allora ti accorgeresti che un giocatore di serie A DICO DI SERIE A,non può entrare sul giocatore di schiena o con il piedino incrociato come fanno i bambini all’esterno del San Paolo capisci cosa voglio dire NAPOLIDIPENDENTE? ci ha fatto perdere un sacco di partite,è sempre 5 metri davanti al suo uomo e sui lanci per gli attaccanti lui fornisce delle praterie per segnare,siamo seri,difensori così in serie B ABBONDANO,ma forse il fatto di chiamarsi Cannavaro ha illuso parecchi e forse tu sei uno di quelli che stenta a credermi,ma riguardati se puoi tuttele partite fatte quest’anno da Cannavaro e poi ci risentiamo,un abbraccio.

  6. CANNAVARO BISOGNA CHE SI QUARDA LE CASSETTE DI SUO FRATELLO. QUESTO E QUELLO CHE PENSO NE FA 20 BUONE 10 SBAGLIATE IO LA PENSO COSI. MARINO E’ UN GRANDE NON E COLPA SUA MA DEL MISTER CHE NON FA GIOCARE I GIOCATORI CHE SONO STATI MESSI A DISPOSIZIONE.UN SALUTO GRANDE A TUTTIIIIIIIIIIIIIII FORZA NAPOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  7. Ragazzi, vediamo in faccia alla realta’, il NAPOLI non gioca piu’ da quando? Da quando , prima delle vacanze, erano tra i primissimi e come le api sul miele sono intervenuti i famigerati manager dei calciatori che hanno formulato richieste di aumento di ingaggio assurde inventandosi anche di interessamenti di squadre da champions e provocando un secco rifiuto dal poco esperto De Laurentis i quale ha avuto il solo torto di paragonarli a quei poveri italiani che non arrivano a fine mese…..da allora il napoli ha INVOLONTARIAMENTE cambiato atteggiamento…il modo gira attorno al vil denaro non al colore della maglia azzurra o rossa…..su andiamo RAGAZZI.
    sergio

  8. cannavaro ha certo commesso qualche errore di troppo,ma come un po’ tutta la difesa,le critiche nei suoi confronti però sono eccessive,la maggior parte delle volte in cui è stato criticato ha giocato in un ruolo a lui non congeniale,che è lento si sa, già al centro contro avversari rapidi va in difficoltà ma quando l’allenatore si ostina a metterlo a destra,lì si che fà disastri,allora è un dato di fatto che abbiamo un allenatore che piuttosto che far giocare alcuni giocatori preferisce metterne altri fuori ruolo,è così da quando eramo in C , e parlare di ferrara come di un rinnegato è alquanto stupido,forse il giorno che la nostra società raggiungerà i livelli di serietà della juventus ,allora il discorso sarebbe diverso,per ora è ancora una barzelletta,e lo sta dimostrando in questo periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here