Squadra nello spogliatoio con Marino e De Laurentiis

26
19

Fuori al San Paolo la protesta dei tifosi
Al momento la squadra è chiusa nello spogliatoio dove ci sono anche il direttore generale Pierpaolo Marino ed il presidente Aurelio De Laurentiis. Si attende la conclusione della riunione per le interviste e per comprendere se la sconfitta odierna porterà anche delle conseguenze.
Almeno mille i tifosi del Napoli che si sono fermati per protestare nei confronti della dirigenza. Sono posizionati all’uscita del passo carrabile dove aspettano il pullman del Napoli.
Redazione NapoliSoccer.NET

26 COMMENTS

  1. Speriamo caccino Reja! Sarebbe il miglior risultato che questa giornata potrebbe offrirci. O deve perdere anche domenica prima di vedere Reja volare dalla finestra?

  2. è inutile fare riunioni e polemiche la squadra vale quello dello scorso anno cìè solo un anno di esperienza in più..
    denis+zalayeta è simile a calaiò+zalayeta
    maggio è un buon giocatore ma nn fa la differenza….
    rinaudo è meno forte degli altri difensori già presenti in rosa….
    quindi lottiamo per l’uefa ma è difficle…
    per entarre nelle prime sei…nn serve datolo o denis…ma milito mancini e similare..eppoi uno die sperienza dietro come cannavaro quello vero..ci farebbe comodo…
    basta con gli acquisti a scatola chiusa…bisogna comprare qualche campione o’vero…

  3. siamo in caduta depressione totale il giocattolo si e rotto confusione totale qui bisogna veramente prendere una decisione non esistono parole nel vocabolario italiano par descrivere come oggi contro il genoa avete giocato ditinti saluti

  4. il napoli sta pagando la preparazione anticipata e la perdita di entusiasmo che lo ha contraddistinto per tutto il 2008 ma ci avete fatto caso che lavezzi non ride piu in campo………………

  5. Ho visto la partita,mi sono quasi addormentato!!! Nn c’è un gioco,i gioctori sono allo sbando. Speriamo ke Reja una volta uscito dallo spogliatoio nn ci rientri più!

  6. e ke delusione anke oggi….anke voler essere ottimisti non vedo spiragli di miglioramento. mi auguro sinceramente di raggiungere la salvezza e a giugno bisogna cambiare difesa,mentalità e sopratutto reja.

  7. è una vergogna. è vero che ci eravamo illusi ma una fine così non se l’aspettava nessuno. giocatori privi di grinta, svogliati, rassegnati. ma la principale colpa è della società. de laurentiis è finito il tempo in cui potevi vivere di rendita sulle promozioni dalla c alla a. serve seria programmazione, una società strutturata in modo credibile (non esiste un dirigente che fa da filtro tra squadra e società – marino è un tuttofare) meno uscite dialettiche estemporanee da divo del cinema (tipo io non chiedo niente al mister: e allora ritira la squadra tanto se si va in campo senza obiettivi…) e, soprattutto mettere mano al portafoglio senza cercare giocatori in saldo in argentina (tutti là li prende marino ma che è d’accordo con cisterpyller).
    noi non meritiamo queste umiliazioni. domani si al lavoro col nodo in gola. aurelio se ne vola in america, i giocatori se ne vanno in discoteca e tutto finisce lì per loro, fino alla prossima brutta figura. VERGOGNA, VERGOGNA e ancora VERGOGNA!

  8. Via Reja! è inutile insistere su di lui, ormai ha le idee troppo confuse, non riuscirà più a risollevare il Napoli da questa profonda crisi, i calciatori hanno bisogno di una scossa che può essere data solo da un cambio di allenatore.
    A proposito, ma Datolo?
    perchè non gioca? altri 7 milioni di Euro seduti sulla panchina?
    Ma smettiamola….

  9. noi tifosi napoletani ci esaltiamo (vedi girone di andata) e ora invece ci deprimiamo (vedi le prime 7 giornate di ritorno) dobbiamo stare calmi .
    la squadra ne verra’ fuori. noi pero’ dobbiamo continuare a sostenere la squadra e le scelte della societa.criticare ora e’ molto facile.sabato sera c’e’ juve napoli e vedrete sara’ quella la partita del nostro rilancio . forza napoli …sempre. ciao a tutti i tifosi del napoli. enzo da vinovo (torino.)’

  10. Via Reja …….. speriamo che esca con la valigia per andarsene in friuli …………. non dimentichiamo quello che ha fatto per noi ma almeno che si tolga dai piedi.

  11. e il momento che la societa esonera il tecnico su questo non ci piove

    io la penso cosi comprare un giocatore e tenerlo in pacha no lo visto in nessuna parte nel mondo del calcio

  12. reja nn ha le palle e la squadra anke…
    ke depressione..
    ora bisogna aspettare un altra settimana x vedere un altra disfatta! cacciate reja x favore ke oramai nn è + lucido..

  13. Oggi ho visto la partita e mi sembrava che non stessero su con le gambe e mi evenuto in mette lo scorso anno ma sono convinto che saremo il napoli comosciuto prima cioè un napoli stellare con veri campini che portano alto il nome della maglia che indossano. FORZA NAPOLI NON MOLLATE siamo con voi comunque sempre grazie grande grende presidente vai pierpaolo portaci fuori dalla crisi

  14. Non essendo possibile, adesso, cambiare i giocatori, è necessario cambiare qualcosa e quel qualcosa è solo il tecnico. Reya ti ringraziamo per averci portato fin qui, ma adesso, sarebbe ancor più professionale che tu dicessi “mi faccio da parte”. Ormai il tuo ciclo è finito, non permettere ad altri di esonerarti, dimettiti da solo, per il bene del Napoli e dei Napoletani.
    Abbiamo bisogno di una scossa che solo tu puoi dare.

  15. allora il napoli fa fa fa ma nun fa maij nnt allora lavezzi solo lui nn c ela fa prima di tutto fate giokare a russottoke ha 20 anni e dv avere esperienza nn lo far stare in pankina xk dennis si e brav ma nun sap fa nnt nell insimeme elavezzi solo lui nn c ela fa pseconda cosa reja sveglia sti wagliun s stanna ddurmenn 3 cosa lavezzi solo lui nn c ela fa a noi ci vuole qll ke ha i gol abbiamo tt e po quand arrivam vicin a port nun faccim nnt cmq nel bene e nel mael FORZA NAPOLI PRESIDENTE KACCIJE SORDDDDDDD ANKE SE VI AMOTUTTIIIIIIIIIIIII

  16. ribadisco un concetto.
    l’anno scorso è andata bene ma le campagne acquisti di marino sono pietose.
    il genoa ha speso quanto inter milan e roma per questo è lassù.
    noi abbiamo speso per fare un decimo-dodicesimo posto e la’ finiremo.

  17. una vecchia legge di mercato dice: ” chi più spende più guadagna”, noi non abbiamo speso quindi …… raccogliamo i cocci, i raggazzi in campo mi fanno tenerezza, non sanno più cosa fare con la palla al piede,,,, grazie Reja per aver infuso questa “sicurezza” alla squadra, sei prigioniero del tuo orgoglio, come lo sono Marino e De Laurentis che ormai ti hanno scaricato da tempo ma non hanno il coraggio di dirtelo in faccia. Come al solito chi ci va di mezzo sono i giocatori e…. i tifosi. Mi spiace ma i ragazzi prima fino a tre mesi fa hanno insegnato calcio, non posso pensare che si siano dimenticati come si gioca, le qualità individuali ci sono ma non vi è più la tranquillità nello spogliatoio, l’unica soluzione è l’esonero di Reja

  18. marino hai finito di fare il dirigente so fare tutto io.hai beccato 4 bidoni[pazienza,denis,rinaudo,mannini]tot 25 milioni e con quell aria di re del mercato ci hai rotto i coglioni quindi dici ad aurelio di tirar fuori i soldi per fare uno squadrone forza reja un uomo con le palle quelle che non hanno presidente e direttore generale forza lavezzi sei un campione l orgoglio dei tifosi dai ragazzi non mollate noi crediamo in voi.de laurentis la prossima volta che devi dire stronzate come quella che puoi comprare 20 pocho e 20 hamsik pensa 1000000 di volte come quelli che incassi ogni domenica con le partite del napoli sei ridicolo comprati un paio d occhiali da sole nuovi almeno quelli!!!!!!!!!!!!

  19. ragazzi la cosa che mi fa rabbia e’ che il napoli va bene! tutti wau che napoli campione ora che e’ un periodo anche se lungo dove nella societa’ napoletana nn va nulla per il verso giusto critiche a non finire. io sono orgoglioso di questa squadra e di questa citta’ e quello che posso dire ai giocatori ed a tutti ” nn mollate mai” forza napoli ed a tutti i tifosi dico continuiamo ad essere orgogliosi ed a sostenere questo napoli perche ‘se ci arrendiamo anche noi veramente e’ FINITA.

LEAVE A REPLY