Enrico Preziosi: “La gara con il Napoli non decisiva per la Champions”

1
60

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, è intervenuto ai microfoni di “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni:
“Napoli-Genoa è una partita molto particolare per me. Considerando lo score degli azzurri negli ultimi sei incontri forse il Napoli avrebbe bisogno dei tre punti più di noi. Diciamo che sarei contento di pareggiare e ovviamente anche di vincere, ma se dovessi perdere almeno mi consolerei per la vittoria del Napoli. Questa gara comunque non è decisiva per la Champions, né per la zona Uefa. Ci sono sei, sette squadre che con un filotto di vittorie possono lottare fino all’ultima giornata. Bisogna soltanto avere pazienza ed il Napoli ha un ottimo organico, a mio parere migliorato rispetto all’anno scorso. Lascio il calcio dopo il Genoa? Direi di sì, vorrei fare qualcosa d’importante per questa squadra. A fine stagione Milito va via? Questa è una storia inventata non so da chi, è una cosa di tre settimane fa ripresa negli ultimi giorni ed anche in maniera errata, perchè ho soltanto sottolineato le difficoltà che oggi hanno le società a trattenere i loro giocatori più bravi, allettati magari da altre sirene. L’intenzione è di tenere Milito a Genova a vita. Datolo? L’abbiamo soltanto seguito, ha un buon sinistro ma non so se può fare l’esterno puro. L’ho visto contro il Bologna e non ho davvero idea di come Reja possa utilizzarlo. Abbiamo ritenuto di non investire su questo giocatore perché la richiesta del Boca era eccessiva. Sarò al San Paolo? Domani ho un aereo alle 9.30, ci penserò su e deciderò al momento”.
Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here