Napoli-Genoa: cifre e curiosità

0
12

Domenica pomeriggio, in occasione della 25ª giornata di serie A, il Napoli ospiterà il Genoa di Gasperini, reduce dal rocambolesco 3 a 3 con la Fiorentina al Marassi di Genova, nel tentativo di interrompere la crisi di risultati che dura ormai da molte partite. Di seguito forniamo le statistiche relative alla partita Napoli-Genoa.
Su 36 incontri avvenuti in serie A, il Napoli ha trionfato 17 volte (47%) mentre il Genoa ne ha vinte 6 (17%) ed infine 13 pareggi (36%). Le reti siglate sono 80, 50 le hanno messe a segno gli azzurri e le restanti 30 sono state fatte dai rossoblu. Per i rigori assegnati, i padroni di casa ne hanno ottenuti 6, gli ospiti la metà.
La scorsa stagione vinse il Genoa 2 a 1 (12’ aut. Cannavaro (N), 54’ rig. Domizzi (N), 91’ Sculli) allo scadere, in un San Paolo a porte chiuse. Causa l’assenza dalla massima divisione del Genoa prima e del Napoli poi, bisogna andare al campionato 1994/95 per avere il penultimo precedente:

Stagione 1994/95; 21ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 1-0 (36’ Rincon)

Ed il campionato prima si è avuto il pareggio:

Stagione 1993/94; 22ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 1-1 (45’ Van’T Schip, 72’ rig. Di Canio (N))

Per quanto riguarda le partite con più reti (4), ce ne sono addirittura 8 e sono elencate in ordine di accadimento:

Stagione 1931/32; 13ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 3-1 (8’ e 41’ Sallustro (N), 22’ Patri, 32’ Mihalic (N))
Stagione 1937/38; 9ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 2-2 (7’ Servetti, 21’ Glovi (N), 33’ Scarabello, 40’ Rocco (N))
Stagione 1939/40; 24ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 3-1 (57’ e 86’ Quario (N), 65’ Conti, 88’ Venditto (N))
Stagione 1954/55; 18ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 3-1 (9’ Beltrandi (N), 28’ Vitali (N), 47’ Posio (N), 75’ Pistrin)
Stagione 1957/58; 1ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 4-0 (10’ Vinicio, 43’ Brugola, 73’ Di Giacomo, 76’ rig. Franchini)
Stagione 1958/59; 18ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 2-2 (19’ Frignani (G), 23’ Del Vecchio (N), 43’ Barison (G), 70’ aut. Bruno (N))
Stagione 1981/82; 30ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 2-2 (3’ Briaschi, 56’ Criscimanni (N), 62’ Musella (N), 85’ Faccenda)
Stagione 1992/93; 30ª giornata di serie A; Napoli-Genoa 2-2 (11’ Careca (N), 38’ Ferrara (N), 41’ Caricola, 55’ rig. Padovano)

La partita con più scarto corrisponde al già citato 4 a 0 del 1957/58.
Nel periodo compreso tra gli ultimi due precedenti in A, le squadre si sono incontrate nel campionato cadetto:

Stagione 1998/99; 11ª giornata di serie B; Napoli-Genoa 2-1 (23’ e 63’ Bellucci (N), 47’ p.t. Pirri)
Stagione 1999/00; 38ª giornata di serie B; Napoli-Genoa 1-3 (29’ e 60’ Carparelli, 79’ Galletti (N), 90’ Francioso)
Prima di questa partita il Napoli era matematicamente promosso, avendo vinto a Pistoia alla penultima giornata, e chiuse il campionato con il Genoa in un’atmosfera festosa, simile a quella del 2006/07, quando si ritrovarono a festeggiare insieme al Marassi la promozione in massima serie.
Con il ritorno del Napoli in B, fino al 2003/2004 le due compagini si sono sfidate altre 3 volte prima di rincontrarsi sempre in B nel 2006/2007, entrambe provenienti dalla serie C1, dove militarono in gironi differenti:

Stagione 2001/02; 20ª giornata di serie B; Napoli-Genoa 2-1 (54’ Malagò, 76’ M.Bonomi (N), 85’ Graffiedi (N)); sulla panchina rossoblu sedeva l’attuale mister azzurro.
Stagione 2002/03; 30ª giornata di serie B; Napoli-Genoa 2-2 (13’ Malagò, 17’ Vidigal (N), 59’ Mihalcea, 85’ M.Bonomi (N))
Stagione 2003/04; 22ª giornata di serie B; Napoli-Genoa 0-0
Stagione 2006/07; 21ª giornata di serie B; Napoli-Genoa 1-1 (83’ rig. Calaiò (N), 87’ Leon)

Confronti diretti tra gli allenatori: nelle 5 partite in cui Edoardo Reja ha incontrato Gian Piero Gasperini, non ha mai vinto. L’allenatore dei liguri ha ottenuto 3 vittorie mentre le altre 2 partite sono terminate con il risultato di parità.

Gli ex dell’incontro sono 3: tra i rossoblu c’è Salvatore Bocchetti che ha iniziato la carriera a Napoli nel 2003/04 in serie B, senza presenze, per poi passare all’Ascoli; tra i napoletani abbiamo Ezequiel Ivan Lavezzi per un trascorso di 15 giorni a Genova nell’estate 2005, prima della doppia retrocessione dalla A alla C del Grifone per illecito sportivo, visto che il Genoa aveva terminato il campionato cadetto al primo posto. Edy Reja è stato sulla panchina genoana dal gennaio al marzo del 2002, in serie B, in sostituzione di Franco Scoglio, ottenendo 4 pareggi e 4 sconfitte per poi essere sostituito a sua volta da Claudio Onofri.

Curiosità: Salvatore Bocchetti, Raffaele Palladino e Domenico Criscito giocheranno contro la squadra della propria città.

Queste le quote della partita:
BWIN: Napoli 2.10 – X 2,95 – Genoa 3,50;
UNIBET: Napoli 2,15 – X 3,10 – Genoa 3,30.

N.B. cliccando sul risultato scritto in grassetto è possibile vedere la sintesi della partita.

Massimo Di Vito – Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO