Almeno quindici giorni di riposo per Zalayeta

4
32

L’attaccante del Napoli Marcelo Zalayeta è stato visitato ieri dal prof. Mariani, ortopedico di fiducia del Napoli. Il giocatore presenta una scarsa tonicità muscolare alla gamba sinistra, conseguenza dell’operazione al crociato posteriore dello scorso anno. Il deficit, misurato nel 25% in meno del normale, gli ha causato una tendinite al quadricipite della coscia sinistra, quella operata il 17 marzo del 2008. Quando per riacquistare il tono muscolare Zalayeta si sottopone ai pesi, il tendine si infiamma,  lui va in sofferenza e manifesta una leggera zoppia. Ecco il perché della decisione di risolvere definitivamente il problema. L’uruguagio resterà  per una quindicina di giorni presso il centro fisioterapico di Villa Stuart per sottoporsi a sedute isocinetiche, terapie che gli faranno riacquistare il tono muscolare. Mariani lo rimanderà a Napoli solo quando sarà guarito, quando il tono muscolare non sarà più un handicap. L’attaccante sarà quindi costretto a saltare non solo i prossimi due incontri, in casa con il Genoa e la trasferta di Torino con la Juventus, ma anche i match con Lazio e Reggina tornando a disposizione di Reja solo tra un mese.
Redazione NapoliSoccer.NET

4 Commenti

  1. io gli farei saltare tutto, sarà che i dolori si rispecchiavano nelle scarse prestazioni(in campo sembrava mezzo zoppo), ma a me non piace non pia e e non piace, mille volte denissssssssssssssssssssss

  2. Io penso che Zalajeta a fine anno ritorna a Torino.Non possiamo avere un giocatore in comproprietà che in un anno non rende e non si valorizza.
    Marino inizia a preoccuparti del sostituto sia del panteron che di Pià che a me sembra poco esperto per la serie A!

LASCIA UN COMMENTO