Al San Paolo va di scena un Napoli piccolo piccolo

33
83

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Bologna 1-1.
Navarro: la classica "papera" condiziona il giudizio sulla sua prestazione che in generale è mediocre e non solo per l’errore sul gol subito ma anche per tutta una serie di rilanci alla carlona. Un intervento su Di Vaio addolcisce leggermente l’amarezza. 5
Cannavaro
: completamente alla mercè degli avversari riesce a complicarsi la vita da solo. Errori in marcatura, titubante negli interventi ed impreciso nei rilanci è un giocatore in piena crisi tecnico, tattica e mentale. 4,5
Rinaudo:
le sue prestazioni non giustificano neanche lontanamente i soldi spesi per il suo acquisto. Sempre in affanno nelle chiusure, inverosimilmente impreciso nei rinvii, troppo rude negli interventi è un giocatore non utile a questo Napoli, ma l’ostinazione di Reja nello schierarlo rasenta l’inverosimile. Partecipa attivamente e colpevolmente agli errori in occasione del gol del Bologna. 4,5
Contini
: da il via la festival degli errori (orrori) che consentono al Bologna di segnare il gol del pareggio. Tra i difensori è il meno peggio ma anche lui, come gli altri, ha offerto l’ennesima prestazione negativa. 5
Maggio
: forse il migliore degli azzurri. Sembra aver ritrovato convinzione nei propri mezzi e tenuta fisica. E’ bravo a proporsi  ma predica nel deserto. 6,5
Gargano
: anche stasera conferma la sua inadeguatezza in fase di creazione di gioco commettendo errori a ripetizione. Appare lento nelle idee e confusionario nella gestione della manovra. 5
Pazienza
: inefficace nell’interdizione assente nella creazione della manovra. 5
Datolo
: sicuramente da rivedere, dopo i primi 15 minuti ha un calo fisico che ne compromette le giocate. Sembra dotato di buona tecnica di base ma, per quello che si è visto, è poco propenso a difendere. 5,5
Vitale
: non male la sua partita, qualche errore di inesperienza assolutamente accettabile visti quelli commessi da compagni molto più esperti di lui. 6
Lavezzi
: parte bene ma si perde alla distanza anche in virtù dell’attenta ragnatela creata dagli uomini di Mihajlovic, che lo costringono a stare fuori dal vivo della manovra. Prova anche a segnare ma in entrambe le occasioni Antonioli, fortunato nella prima e bravissimo nella seconda, gli nega la gioia. 5,5
Denis
: si limita a proteggere qualche palla che gli arriva cercando di far salire la squadra. Al suo attivo (diciamo) un paio di indecifrabili tiri ed un colpo di testa neutralizzato dal portiere avversario più il passaggio smarcante sul primo gol. 5,5

Sostituzioni
Russotto: prova a dare la scossa ma non ci riesce perchè viene servito poco e male. 5,5

Allenatore Reja: la squada tiene il campo per soli 15 minuti e lui non può essere scevro da colpe. Inoltre non si capisce da dove nasce l’ostinazione di puntare su Rinaudo (Santacroce starà rovinato?), scelta che anche stasera si dimostra deleteria. Ormai è in totale confusione ed il futuro non appare per nulla roseo, la squadra non ha gioco ed i protagonisti in campo non sembrano in grado di ritrovare lo smalto perduto. Il Napoli ha perso la propria identità di squadra, in alcune situazioni pare venuta meno l’unità di intenti, ed alcuni giocatori sembrano in catalessi quando hanno il pallone tra i piedi. Di contro il goriziano non riesce a motivare la squadra nè a trovare idonee soluzioni utili ad uscire dalla pericolosa deriva in cui il Napoli sembra essersi abbandonato. Affinchè il progetto non naufraghi occorre che la società faccia qualcosa anche perchè le colpe non sono solo di Reja e dei giocatori, qualcuno aveva il dovere di rinforzare un organico carente ma non lo ha fatto ed ora i nodi stanno venendo al pettine mettendo in brutta mostra i limiti tecnici e caratteriali della squadra. 4,5 

Gianni Doriano

Condividi
Articolo precedenteMihajlovic: “Contento per la prestazione non per il risultato”
Prossimo articoloIl Napoli non sa più vincere
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


33 Commenti

  1. Quello che non condivido di Doriano non e` il giudizio generale che normalmente fa su Reja e la squadra e la dirigenza ma i voti, in questo caso a Lavezzi e Denis. Se eavessimo vinto adesso non avrebbero un 5,5 ma un 6,5 -7 . Il gol di Maggio e` un passaggio molto astuto e generoso di Denis che ha lasciato il portiere completamente spiazzato e solo una persona in sedie a rotelle avrebbe potuto sbagliare quel gol, dunque io il merito di quel gol lo divido 50 50 fra Maggio e Denis.Sul cross di Datolo,cross che e` la prima volta che vedo nel napoli di Reja,per la testa di maggio e poi tiro al volo di lavezzi il portiere non sa neanche lui cosa e` successo. Denis due belle inzuccate due belle parete di Antonioli e ancora da fuori area tiro di Lavezzi parato con molta difficolta da Antonioli.bel tiro fuori area di datolo ancora parata di antonioli. Direi che il migliore del bologna sia stato il portiere. si Navarro oggi ha sbagliato nei rilanci ma la parata su quel colpo di testa di Di Vaio Sky sport la chiamata “Strepitosa”. Gargano 5,5 giusti tutti gli altri voti

  2. Sono ormai troppi gli acquisti sbagliati sia perchè non coprono ruoli che da anni restano scoperti e sia per qualità dei giocatori (peraltro con contratti lunghissimi).
    Ma siamo proprio certi che Marino è questo genio del mercato?

  3. voti giusti o sbagliati il napoli meritava di perdere…..quest è l unica verità e sia Marino che DeLA non li sto sopportando hanno perso savini,dalla bona e mannini per prendere solo un “datolo”che sembra anke alquanto discreto visto ke è stato preso x battere due calci d angolo…..qualk1 da qsta crisi deve pagare REJA VIA

  4. Il Napoli fino a che correva come e più degli altri, faceva risultato per gli spunti individuali di alcuni campioni che ha nel suo organico. Venuta meno la tenuta atletica, il Napoli è sprofondato perchè non ho un gioco di squadra.
    Quante squadre giocano meglio di noi? A parte le grandi, sicuramente il Cagliari, il Genoa, il Palermo che non hanno un organico migliore del nostro.
    Per me la colpa maggiore di questa situazione è di Reja, che sarà anche una bravissima persona, ma più del 3-5-2 non sa fare. Di Marino, grandissimo DS mi meraviglio solo di una cosa: di non aver mai cercato veramente un regista. Davvero il Napoli non poteva arrivare a Cigarini? o a Liverani?. Ora speriamo di uscire presto dal tunnel e di recuperare quell’autentico campione che è Hamsik e che Reja non apprezza quanto dovrebbe. FORZA NAPOLI SEMPRE

  5. raga purtroppo abbiamo fatto 1 errore grave in difesa…clamoroso…1 contin ke invece d spazza fa 1 passaggio orizzontale ke a scuola calcio è la1 cosa ke t dicono di nn fare mai…poi rinaudo invece d appoggiare comodamente a navarro nn s sa ke ha fatto…cannavaro era tagliato fuori nell’azione ma in altre ci ha messo del suo…stop di man (clamoroso) nn visto dall’arbitro.. navarro ke liscia…e gol..ma la cosa + bella…è ke nessuno ha fatto il casino ke fece la roma a napoli sul gol d zalayeta …ke x me era anke regolare…nn dimentikiamo ke loro hanno preso 1 traversa ke datolo era fuori ruolo anke se m par poco in condizione e ci manca marekiar(nnè1scusa)…si può e si deve fare d +

  6. lo ripeto di nuovo,bisogna già da oggi,esonerare Reja, x dare una scossa a l’ambiente. Il Napoli con questa squadra,e questo modulo,non andrà in uefa,xciò bisogna cambiare! Ma De laurentis e Marino,è possibile che stanno a guardare senza far nulla?o gli va bene cosi?

  7. Mi sono stufato.. Forse nemmeno quando siamo andati in serie b col record di punti in negativo abbiamo fatto una serie di risultati così negativi.. La squadra come ha preso il gol si è sfaldata, nonostante i primi buonissimi 20 minuti.. è evidente che mancano le motivazioni che solo l’allenatore può dare… c’era tutto il tempo per tornare in vantaggio e questo nonostante il gol del Bologna fosse clamorosamente irregolare… Ma non siamo stati capaci di far gol… L’allenatore non ha più il controllo… dimostrazione evidente, che h già detto nei commenti alle precedenti partite, è che Reja si dimentica di fare i cambi… anche ieri solo uno e solo a venti minuti dalla fine… ormai è in confusione lui più dei giocatori… Ma se va in confusione il timoniere della squadra, si perde la rotta…
    Quanto a Rinaudo, dire che è vergognoso, è ancora fargli un complimento.. i ragazzini che giocano in parrocchia, commettono meno errori… e anche qui Reja si ostina a farlo giocare… tra l’altro al posto di Santacroce, che è l’unico buono che abbiamo… cose ‘e pazz!!!!!!!!!!!!!!…

  8. Ma invece di dare le colpe a Reja amemttiamo i limiti dei giocatori che abbiamo.Poi vorrei far presente che squadre strapubblicizzate come la Fiorentina e Juve vincono solo grazie ai miracoli del loro portiere e al senso del gol delle loro punte.Noi sbagliamo e paghiamo e non abbiamo un bomber che faccia il classico gol da 3 punti..

  9. le pagelle sono condizionate dai risultati, basta pensare che in coppa italia la juve ha vinto immeritamente ai rigori e i gornali il giorno dopo parlavano di grande juve.sulla partita i ieri ho visto 3 gravi errori prima contini,poi rinaudo infine navarro, ma il 4 gravissimo la commesso l’arbitro e il guadalinee, ora il quarto uomo non ha segnalato come con napoli- roma su zalayeta?comunque i difensoi el napoli devono fare il ma culpa x primi …poi ‘arbitro e il guardaliee per secondi. forza napoli.

  10. per favore esonerate reja,per favore non lasciate che rinaudo giochi ancora,l’errore che ha fatto lui ieri sera e’ da inizio primi calci al pallone,ma vorrei sapere da lui dove voleva spedire quella palla di testa?poi cannavaro ragazzi mannaggia la ……….ma perche insistono con questo ragzzo a tenerlo in campo,non e’ fabio l’hanno capito?non e’giocatore da serie A.PER FAVORE MARINO TU CHE CAPISCI DI CALCIO NON LASCIARE PAOLO CANNAVARO GIOCARE ANCORA NEL NAPOLI VENDILO VENDILO ……REGALALO ………PAOLO CANNAVARO SI NA ******.
    credo che Datolo ha dei buoni piedi,ma fase difensiva?il nostro problema si chiama DE LAURENTIS che non vuole spendere un euro……….presidente se non spendi i soldi i miracoli non avvengono perche’i santi non posso stare dietro al napoli per 36 gare hanno da fare in giro per il mondo.E CAPIT PRESIDENTE I SOLDI DEVI SPENDERE SE NO VAI VIAAAAAAAAAA,TU E STA BAND E MUSIC.

  11. La squadra ha paura. In particolare la difesa sbaglia tantissimo perchè è venuta meno la fiducia in se stessi. Avete notato quando si tratta di partire nessuno si prende la “responsabilità” di impostare? Tutti danno la palla al compagno in orizzontale dando cosi’ l”opportunità, finanche al più scarso degli avversari, di pressare e di crearti ulteriori problemi. Giustamente si parla della difesa, ma avete visto Denis? E’ sempre in ritardo sulle poche palle che gli arrivano, è troppo lento con i piedi e sul gioco aereo è senza dubbio inferiore al Pampa. Quanto abbiamo pagato Rinaudo ? Soldi spesi malissimo. Reia ha dmostrato di avere poche idee e quelle poche sono talmente confuse che nemmeno lui ci capisce più un gran chè,ma è inutile sperare in un esonero perchè, almeno fino a giugno, dobbiamo tenercelo. Il Presidente deve mettere mano al portafogli comprare a giugno almeno tre, quattro giocatori ricordando la massima napoletana: O’ SPARAGN NUNN ‘E’ MAI GUARAGN !
    Un abbracci a tutti, Pietro da Cambiano (TO)

  12. il Napoli ha una difesa catastrofale e un allenatore che non riesce piu a mettere una squdra in campo!
    Contini ,Rinaudo e anche Cannavaro ormai non possono piu giocare in prima squdara.

  13. non c’è gioco, non c’è carattere, dov’è c….zoo è il napoli!!……i giocatori non sembrano tali, in campo non sanno cosa fare..giocano alla meno peggio, ma fanno allenamento in settimana?? e cosa provano??….rispetto reja per tutto quello ke ha dato al napoli, infondo ha centrato tutti gli obiettivi, e probablmente li centrerà anche quest’anno….ma ke brutto napoli si vede da due mesi a questa parte.

  14. Solitamente sono molto crtico nei confronti di Denis, ma sta volta azzardo a dire che nel grigiore della serata, il ragazzo è stato il migliore, difatti nessuno può discutere che si è fatto un mazzo tanto, per tutta la partita è venuto a prendersi palloni fino a centrocampo addirittura alla fine del secondo tempo sull’out sx ha difeso egregiamente una palla che se persa poteva mandare il Bologna in porta, ebbene la sufficienza ampia se l’è meritata anchè perchè continuo a ripetere che non è colpa sua se il Napoli adotta uno schema di gioco che non prevede palle in profondità ma solamente lanci lunghi, è vero lui è stato comprato per segnare, ma siamo sicuri che sia tutta colpa sua? siamo sicuri che il Panterone avrebbe fatto meglio? … visto che non è nemmeno lontanamente il giocatore ammirato l’anno scorso, oltretutto si permette anche di non accettare la panchina destabilizzando uno spogliatoio già in difficoltà? Si vuole capire che Reja ha perso le redini della situazione è in piena confusione tattica, a Palermo ha messo Cannavaro su Miccoli, ieri con il Bologna che giocava con una sola punta Di Vaio ha lasciato 3 difensori dietro fino al 75 del secondo tempo, finchè non si è accorto che era del tutto inutile ed è passato con due centrali e due terzini Maggio e Vitale che spingevano, difatti il Bologna non ha più passato il centrocampo gli ultimi 20 minuti, Reja sta bruciando Santacroce…. sta insistendo con Pazienza che va bene in panchina e basta, continua a schierare Rinaudo che come Pallavolista riuscirebbe meglio, ma soprattutto cosa più grave che dimostra di essere poco attento agli errori fatti. tempo fa quando il Napoli entusiasmava, era per merito dei singoli non per merito della sua tattica, non abbiamo mai avuto un gioco…. e questo DeLaurentis lo sapeva già da quando un pomeriggio alla fine di un Napoli Empoli si scagliò a ragione contro Reja…. era lì che si doveva intervenire radicalmente

  15. Semplicemente scandoloso!!!! il Napoli non ha niente per chiamarsi squadra.
    Non ha difesa,ci sono giocatori ridicoli e mediocri,(Cannavaro su tutti),
    e mi domando che fine ha fatto Santacroce(la fine dei vari DeZerbi, Calajo)
    che questo tecnico(per modo di dire)ha fatto fare a tutti i giocatori un po decenti, mentre predilige i Montervino i Vitale I Gargano I Pazienza e
    naturalmente Cannavaro,Rinaudo e Aronica. E’ chiaro che qui ha sbagliato
    anche Marino che non ha azzeccato i soliti “scampoli”. Per il famoso salto
    di qualita ci vuole veramente tanto per il Napoli e non solo parole.
    Sono un residente negli USA e da quasi sessanta anni tifoso del Napoli
    utrom@optimum.net 15 feb 2009

  16. la cosa che dovrebbe far pensare e che chi scrive qui non sono solo i soliti Ragazzini dei forum, niente contro di loro per carita, ma e` gente che ne ha viste di primavere e questo e` la conferma che che le assurdita di Reja sono viste da un punto di vista obbiettivo e non soltanto fanatico.Reja e` stato riconfermato per ragioni di egocentrismo da parte di Marino che vuole carta libera in tutte le decisioni di organico. A Reja gli manca qualche rotella. Insistere a far giocare chi e` inferiore mettere in panchina i migliori o non farli giocare per niente o farne giocare alcuni fino all’easaurimento,e` un problema di orgoglio e testardaggine. La sua maniera di fare il mea culpa e` ipocrita e sempre per ragioni ben diverse da quelle da cui e` accusato dalla pubblica accusa.” Ci siamo fatti prendere dall’entusiamo e io ci sono cascato come una quaglia” non e`un mea culpa Sarebbe onesto a che se chiedere troppo.Per non dover dire veramente. “Si ho sbagliato adesso cambio chiedo scusa a Dalla Bona che sarebbe stato utile a Santacroce e Russotto”

  17. Abbiamo regalato non venduto… la metà di Domizzi per meno di 3 milioni… ed abbiamo regalato Savini… dico io spendere 6 milioni per Rinaudo e 3 per Aronica è frutto di un grande Direttore Sportivo??? … Se Marino per voi lo é siete liberi di aspettarvi altre operazioni di questo tipo nei prossimi anni… e non tirate fuori Lavezzi ed Hamsik… sennò incomincio a parlare anche io di Milito,Zarate,Cigarini Acquafresca,Zuniga,Sanchez,Inler,Jovetic,Kyer,Thiago Motta,Marco Motta , Guarente, Pazzini, Palladino, Mesto, Floccari, Ferrari, Criscito,Bocchetti … e tanti altri … sono tutti giocatori di qualità chi giovane chi meno che altri direttori sportivi hanno saputo scoprire e rispolverare..

  18. Qualche voto di numero in meno a Contini, perchè è stato lui a creare il gol del Bologna. A Reja 2 forse è troppo, perchè è uno dei pochi che fa pagare solo a Santacroce e Blasi al primo errore, dopo che nel resto delle partite sono risultati i migliori in campo. Riesce a bruciare anche uno come Santacroce, non facendogli fare nemmeno la giusta e necessaria esperienza. Santacroce era ed è un vero difensore, di quelli che se ne trovano pochi. Ma come la Juve e il Barcellona sono folli da volerlo come prima scelta in difesa? O il folle sei tu Reja? Poi non lo fai giocare per far giocare chi?????????????????

  19. Io penso ke le colpe siano x la maggior parte cm al solito del mister Reja.Perchè?Gargano è un fuoriclasse….adesso è beccato da tutti….Gargano dalla stagione scorsa nn si è mai fermato…nn ha saltato 1 sola partita…è stanco…capite, è stanco!!Reja avrebbe dovuto fare cn lui e con gli altri 1 pò di turn- over, invece se ne altamente fregato.
    E’ vero gargano corre sempre, ma anke lui è un essere umano.
    Questi giocatori, tra intertoto, coppa uefa e campionato nn si fermano da 2 stagioni, è solamente stankezza.Si sapeva ke prima o poi il Napoli avrebbe avuto qst calo fisico.Poi x qnt riguarda la difesa Reja farebbe bene a far rientrare Santacroce al posto di Rinaudo, ke in ogni partita sembra un avversario del napoli.Qst difesa “inedita” nn fa proprio al caso del Napoli.Il trio deve essere quello di sempre: SANTACROCE- CANNAVARO- CONTINI.

  20. marino è un buon diettore sportivo al pari di altri quindi non carichiamolo e non esaltiamolo perchè ha preso hamsik e lavezzi che in passato ha preso anche bucchi rullo de zerbi dalla bona ma soprattutto rinaudo
    ma cosa minchia lo hai comprato a fare ?

  21. Calo fisico, mancanza di 2-3 giocatori “esperti” e di peso (uno in attacco sicuramente) e un pizzico di sfiga (siamo senza portieri titolari e SI VEDE).
    Purtroppo da alcuni elementi ci si aspettava di più e sono da sostituire quanto prima: anzitutto Denis, che più che riuscire a difendere un pallone non fà. Gargano, che sarà eccellente e caparbio a recuperare palloni ma poi sbaglia mediamente un appoggio su tre…Pazienza? mah. Poi in difesa fate voi… Bene Maggio, Hamsik, Blasi, Lavezzi, Santacroce, Vitale, Iezzo (quando sono ok).

  22. Sono gia diverse partite che i difensori(contini e compagni) e i centrocampisti(blasi,pazienza e compagni) fanno passaggi all’indietro che attraversano la nostra meta’ campo da destra a sinistra all’altezza dei nostri trenta metri.Ma una volta gli allenatori non insegnavano che mai e poi mai si doveva fare una cosa del genere? E r Reja che fa? Mi viene un sospetto : vogliono perdere le partite! Reja,Contini,Pazienza,Rinaudo,Gargano,Montervino,Pia’,come piu’ volte ho avuto modo didire,e invece stanno sempre la’,buttateli fuori dallo stadio!!!!

  23. Non condivido alcuni voti:
    Contini : merita ampiamente la sufficienza in quanto sbaglia zero o quasi. Nel goal del Bologna non ha colpe perchè Rinaudo aveva tutto il tempo di fare quello che voleva col pallone.
    Gargano : corre come al solito e non vedo tutti questi errori. Anche se ci fossero sarebbero giustificati perchè non è un regista e fa anche troppo.
    Vitale : non vedo perchè debba essere sempre giustificato. Non ha personalità (vedi Santon) e spesso esegue (e sbaglia) giocate elementari e mai decisive.

    Denis : è più lui che Maggio il migliore in campo. Sicuramente la sua miglior prestazione da quando è qui. Si rende utile, ritorna, si batte, fa l’assist e non trova il goal più per bravura del portiere. Forse c’è prevenzione nei suoi confronti.

  24. Complimenti per i voti, per me perfetti a parte Vitale (che in copertura non serve a nulla e con Datolo davanti lo guardava senza spingere). Condivido l’analisi di Amedeo sul difensivismo illogico in casa: mettere ben tre centrali, di cui due semi-immobili, contro un’unica punta velocissima e lasciando in panchina Santacroce è da ricovero. Se avessimo giocato come negli anni 80, libero, stopper e due terzini di cui uno di spinta (Maggio), il centrocampo non avrebbe sofferto come succede sempre in questi casi, e proprio per questo non può fare a meno di gente come blasi e gargano che in due corrono per tre, ma ovviamente con gravi riflessi sulla manovra. Dissento solo su Denis: non ci serviva uno che si fa un mazzo tanto, ma uno che quando si libera al tiro non la manda a tre metri dal palo. Dopo aver visto lo spot su Datolo ho capito che in Argentina i portieri fanno ridere (e nel campionato italiano abbiamo tre esempi su quattro, perchè quello buono è solo Bizzarri) e forse solo per questo Denis ha potuto fare 27 gol. Segnalo l’ultima invezione geniale di Reja: i corner da destra a un mancino e quelli di sinistra a un destro, con il risultato che il 99% sono stati comodi cross a rientrare tra le braccia di Antonioli. Per me, visto il fallimento della stagione, dovremmo almeno valorizzare gli under, lasciando spazio a Santacroce e Russotto (che è acerbo, ma almeno dialoga con Lavezzi ed è perifno arrivato una volta sul fondo a crossare, cosa mai vista a mia memoria quest’anno). Su Marino inizio ada vere seri dubbi pure io, nonostante le intuizioni di lavezzi, hamsik e santacroce (sempre che Reja non lo rovini del tutto). Con i soldi spesi per gli inutilissimi Aronica, Rinaudo e Pazienza (più forse Denis e purtroppo temo pure Datolo), potevamo permetterci un Milito, uno Zhirkov che pure a giugno aveva trattato (quello sì che ci serviva!), un Cigarini, un Motta (assurdo lasciarlo alla Roma, dati i suoi rapporti privilegiati con l’Udinese!) e anche un portiere di quelli che a fine campionato ti hanno regalato 5 punti invece di farteli perdere (per me, anche Iezzo fa parte della 2a categoria e il migliore che abbiamo oggi è …..Bucci).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here