Marino: “E’ un momento di crisi ma dobbiamo rialzare la testa”

33
40

Il direttore generale del Napoli Pierpaolo Marino, intervenuto in sala stampa, ha provato ad analizzare il periodo di crisi che sta attraversando la squadra. Queste le dichiarazioni che ci ha rilasciato: "Onestamente va detto che non siamo in un momento brillante. Questo è lo stesso arbitro con il quale abbiamo perso lo scorso anno a Cagliari negli ultimi minuti per un fallo su Bogliacino fischiato in senso inverso. Anche oggi eravamo andati in vantaggio e con un errore ha ristabilito la parità. Si vede che con questo arbitro non siamo tanto fortunati. A parte questo non voglio cercare alibi. Desidero ringraziare i tifosi che ci hanno accompagnato in questa prestazione in cui i calciatori hanno cercato di mettere tutto quello che potevano. I fischi finali vanno presi come uno sprone ed un atto d’amore nei confronti di questa squadra. Così vanno presi e spero che la squadra non si intimorisca. Conosco questi momenti perché succedono a tutte le squadre in tutti i campionati. Quest’anno sta durando un po’ di più e mi dispiace per il presidente però la squadra ne verrà fuori. Quello che di bello si è visto si rivedrà. Mi scuso con i tifosi a nome della squadre e con il presidente, ringrazio i tifosi per averci incoraggiato per 85 minuti. Giocatori che erano andati sull’altare e che ora sono nella polvere li rivedremo. Ora sembra così lontano il momento in cui abbiamo realizzato 33 punti nel girone d’andata che sono un rendimento da alta zona Champions League, poi quando subentra la superficialità gli avversari sono pronti a saltarti addosso ed a farti conoscere il virus della sconfitta. Oggi questa squadra ha molta paura e va aiutata. Infatti i giocatori vogliono andare in ritiro, questa coscienza è portata anche da una paura che hanno. Oggi avevano cominciato bene per poi ingarbugliarsi nelle loro ansie e nelle loro paure. Poi subentra anche la sfortuna con l’arbitro che non vede il fallo di mano e Navarro che si fa scappare il pallone. Come si dice qui adda’ passa’ a nuttata. Cannavaro è l’esempio delle napoletanità, uno di quei giocatori che in questi anni hanno dato tanto al Napoli. I fischi devono essere uno stimolo per lui e so che questi fischi non lo opprimeranno. Per un napoletano questi fischi sono proprio lo sprone per dire di rialzare la testa. Datolo? L’esordio di un giocatore che arriva da un altro continente è sempre difficile infatti alla fine era stanco ed accusava un certo calo fisico ma oggi giocare a Napoli non è facile per nessuno. Stasera anche il grande Lavezzi si è impantanato e non riusciva a fare le cose che ha sempre fatto con facilità. Dobbiamo recuperare la condizione fisica e la brillantezza degli uomini migliori ma credo che un paio di risultati ed una vittoria ottenuta in casa di fronte al nostro pubblico possano restituire coraggio alla squadra. Se dovessi giudicare da tre o quattro partite a questa parte è tutto sbagliato e tutto da rifare… Allora credo che le somme si dovranno tirare alla fine della stagione. Era esagerato parlare di squadra rivelazione ed è esagerato parlare oggi di ultima squadra. Nello spogliatoio non è che manchi qualcosa. Il vero Zalayeta quest’anno non lo abbiamo mai avuto a causa dell’infortunio ed è tutto sulle spalle di Denis e Lavezzi. Con Zalayeta bisogna riprendere un programma di recupero cercando di riaverlo almeno tra quattro cinque partite. E‘ un momento di crisi che purtroppo capita nel calcio e non ce ne dobbiamo vergognare. Dobbiamo solo pensare a rialzare la testa. Direi che si tratta di un fatto mentale e caratteriale soprattutto. E’ una squadra che non ha ancora quelle sicurezze di fronte ad un risultato negativo. Per la partita di questa sera la squadra era andata in ritiro prima ed aveva tutta la voglia di fare la gara. Il San Paolo è uno stadio che ti incoraggia e ti trascina ma se poi non arrivano i risultati a certi giocatori può anche far paura”.
Dall’inviato in sala stampa, Antonello Greco – NapoliSoccer.NET



33 Commenti

  1. LA COLPA è ANKE TUA NN SOLO DI REJA MA COME SI FA A NN COMPRARE NESSUNO A GENNAIO ERA KIARO A TUTTI KE SERVIANO GIOKATORI LA COLPA è TUA E DI REJA SE ORA IL NAPOLI è IN QUESTA SITUAZIONE CI AVETE ILLUSO DICENDOCI KE IL NAPOLI SAREBBE DIVENTATA UNA BIG MA SI è CAPITO KE COSI NN è IL VOSTRO SCOPO è QUELLO DI ARRIKKIRVI AVETE FALLITO è QUESTA LA VERITà UNA ROSA NN COMPETITIVA UN ALLENATORE SCARSO E LA FRITTATA è FATTA NAPOLI NN MERITA QUESTO MI RACCOMANDO L’ANNO PROSSIMO ANDIAMO IN POLONIA E ESTONIA X PRENDERE GIOCATORI COSI INCIAMO LO SCUDETTO VERGOGNATI MARINO VERGOGNATEVI TUTTI MERITIAMO DI PIù

  2. siete solo dei calcolatori di denari presidente non stiamo facendo cinema facendo contratti con max 1milio per 5 anni se vogliamo entrare nel elit che conta si deve no dico solo anticipare un po di soldini perche li recuperi subito napoli ti li raddoppia esempio spendi 50 m recuperi 150m capito non da retta a marino se ingrassato a udine a napoli scoppia

  3. VISTO QUEL CHE STA’ SUCCEDENDO,DOBBIAMO CAMBIARE MENTALITA’ E GIOCARE COME UNA PROVINCIALE!NON CONTINUARE A PREDICARE CHE LA CRISI PASSERA’.PRENDIAMO ATTO DELLE NOSTRE POSSIBILITA’. ABBIAMO VISSUTO UN SOGNO PER LA PRIMA PARTE DEL CAMPIONATO,LA RELTA’ ATTUALE CI DICE CHE CERTI VALORI ERANO EFFIMERI E CERTI GIOCATORI ACQUISTATI CON SUPERFICIALITA’.PER DARE UNA SCOSSA,VISTO CHE I GIOCATORI NON SI POSSONO CAMBIARE,PROVIAMO A CAMBIARE ALLENATORE,TANTO A QUESTO PUNTO NON ABBIAMO ALTRO DA PERDERE.

  4. In tempi non sospetti, quando il Napoli era 3° e tutti parlavano di champions league, dissi più volte che il Napoli era una meteora, soprattutto perchè aveva Lavezzi giocatore che perde e sbaglia 90 palloni su 100 anche se, talvolta la mette dentro, ma sfido io, quando prendi 100 palle a partita quacuna deve per forza andarti bene no? proprio Lavezzi è una dannazione, un pò come Balotelli per l’Inter: nessuno riesce a fargli capire che deve giocare per la squadra. Del resto anche il suo incedere, sempre a testa bassa, con palla o senza, fa capire che il gioco lui non lo vede. Poi c’è la difesa. Difesa…..parola grossa….in realtà le complicazioni iniziano a centrocampo,dove una volta i passaggi erano corretti e ora si tende sia a crossare senza andare sulle fasce sia, come sempre, ad accentrare il gioco sul trottolino Lavezzi che, proprio perchè trottolino, non combina un tubo. Credo sia sufficiente.Tifoso napoletano non deluso, perchè sempre stato cosciente della reale “forza” di questa squadra pari a 1 su 10.

  5. SE NON FOSSE STATO PER IL PERIODO POSITIVO DELL’ANDATA CI RITROVEREMMO A LOTTARE PER LA SERIE B. SIAMO DIVENTATI I ZIMBELLI DEL CAMPIONATO PERSINO IL CAGLIARI CI HA SUPERATI E PENSARE CHE SI PARLAVA DI CHAMPIONS LEGUE….DI QUESTO PASSO FACCIAMO SOLO RIDERE VERGOGNA VERAMENE VERGONA SOPRATTUTTO PER IL CALORE DEI TIFOSI PER QUESTA CITTA’ PER L’ORGOGLIO DI QUESTA GENTE…E POI CARO PRESIDENTE E LA VOLTA BUONA CHE SPENDE DUE MISERE PAROLE CONTRO QUESTI ARBITRI CHE CONTINUANO A SBAGLIARE NON C’E’ EPISODIO CHE NON C’E’ UN CALCIO DI RIGORE A FAVORE DEL NAPOLI DALLA PARTITA CONTRO IL CHIEVO E POI DICIAMOCELA FRANCAMENTE QUESTO ALLENATORE CHE SI OSTINA A TENERE IN CAMPO UN CADAVERE COME RINAUDO E LASCIARE IN PACHINA UN GIOCATORE COME SANTACROCE E LA VOLTA BUONA CH REJA RECITI IL MIA CULPA E SI DIMETTESE DALL’INCARICO COME ALLENATORE CI VUOLE CORAGGIO CI VOGLIONO PERSONAGGI GIOVANI CON UN ALTRA MENTALITA’ CI VUOLE CARISMA CATTIVERIA ED ESSERE SICURI E CONVINTI NELLO SCEGLIERE NON OSTINATI COME LUI E UN PERIODO CHE NON RIESCE NEMMENO LUI A RENDERSI CONTO DEI RUOLI DEI GIOCATORI FA SALTARE GLI SCHEMI COMUNQUE CARO REJA SE NE VADA IN PENSIONE SI DIMETTA CI SONO FIOR FIORE DI ALLENATORI CHE ASPETTANO DI SEDERSI SULLA PANCHINA DEL NAPOLI..NE CITO QUALCUNO CONTE, ZACCHERONI DONADONI FORZA PRESIDENTE E ORA DI RINNOVARSI DI AGGIORNARSI VIA IL VECCHIO PER IL NUOVO E QUESTIONE DI SOLDI O DI CORAGGIO??????? FORZA NAPOLI PASQUALE DA MILANO

  6. non diamo la colpaa reja certo che in campo non gioca lui ma se si fanno quei sbagli in difesa e si regalano gol cosa c entra reja e una difesa piu ridicola del campionato se ne deve andare sto cannavaro lo avete capito forza napoli e forza reja.

  7. Non riesco ancora a capire perche si mettono a fare gli scemi in difesa e regalare palla a gli avversari che poi vanno in gol egia sono diverse partite ma si so drogati .

  8. Caro dott. Marino, il suo linguaggio forbito ed attento sembra dare tranquillità ai tifosi. Tuttavia restano i suoi errori in sede di calciomercato, in particolare i mancati arrivi di Diamanti del Livorno e di Savio del Brescia. Erano giocatori a misura del progetto Napoli.

  9. il napoli meritava di perdere…..quest è l unica verità e sia Marino che DeLA non li sto sopportando hanno perso savini,dalla bona e mannini per prendere solo un “datolo”che sembra anke alquanto discreto visto ke è stato preso x battere due calci d angolo…..qualk1 da qsta crisi deve pagare REJA VIA

  10. Faccio una domanda a tutti voi: questo Napoli perchè dovrebbe fare meglio dell’anno scorso??in cosa si è rinforzato? l’unico acquisto “migliorativo” della rosa è stato Maggio.Tuttavia abbiamo perso Domizzi che era mezza difesa.Insomma, al di là dell’andamento contrastante (tutte risutltati positivi all’andata, solo negativi al ritorno) la squadra è nella posizione di classifica adeguata. Posso anche ritenere giusto la scelta della società di inserire pochi giocatori alla volta per salire di livello. Quello che invece deve essere certo e che nel tempo che servirà per innestare i giocatori nuovi (un altro paio di anni a partire dalla stagione attuale) non si perdano quelli che già abbiamo (Lavezzi, Hamik, Gargano, Santacroce, Maggio) altirmenti saremmo sempre nell’eterna attesa di completare la rosa. Questo è il rischio che corre Marino. Con la decisione di investire poco alla volta su giocaotri di sicuro rendimento (=Maggio per quest’anno), e nel frattempo di provare a socmmettere sulla esplosione di calciatori in cui solo lui crede (vedi Rinuado, Aronica e Denis) può succedere che gli altri si stufino di aspettare e possano decidere di andarsene in altri Club. Insomma questo tipo di “progetto societario” rischia di naufragare, a mio avviso, per il troppo tempo necessario che richiede e che a questi livelli è sempre difficile avere: insomma,… mentre il medico studia (=società)…l’ammalato (=progetto) se ne muore…

  11. E’ assodato che il Napoli è in crisi,però nessuno tiene conto che la classifica e bugiarda basta ricordare Napoli Genova 2 rigori non dati Napoli Milan la frettolosa espulsione di Maggio che dava fastidio al Milan sulle fasce, Napoli Atalanta per quello che e successo in campo,Chievo Napoli Roma Napoli e in utimo Napoli Bologna fallo di mano in area Presidente! La Fiorentina si e fatta setire,la Roma ha minacciato di svelare dei Dossier e il Napoli? dove addirittura Tuttosport ha scritto che è il più favorito in campionato dagli arbitri la dirigenza del Napoli che fa subisce e zitta.
    Credo che la situzione attuale convenga più alla dirigenza del Napoli in quanto una classifica a metà gli esoneri dall’investimenti per eventuali coppe internazionai tanto a fare cassa ci pensano Skay e il meraviglioso pubblico del San Paolo
    Emilio Roma

  12. Il San Paolo intimorisce se non hai carattere!! il pubblico avrebbe elogiato la squadra se solo la stessa avesse “lottato” , invece di subire ed essere impaurita dal REALBLOLOGNA…
    Quando ti deciderai a cambiare allenatore?lo vedi che i giocatori in campo non sanno che fare?perchè se Zalayeta ha questi problemi (da settembre!!) non hai acqiustato un attaccante?..ti vuoi decidere?è colpa della preparazione fisica o della situazione psicologica?…ma fattelo tu un bagno d’umiltà , non i calciatori e Reja almeno loro ammettono quando sbagliano…. tu? coi vari Rinaudo , Aronica , Pazienza eccc …

  13. Nello specifico io vorrei capire perchè i giornalisti non fanno domande “scomode” al Dg Marino. Sulla risposta di Marino su Zalayeta e nello specifico “Il vero Zalayeta quest’anno non lo abbiamo mai avuto a causa dell’infortunio ed è tutto sulle spalle di Denis e Lavezzi. Con Zalayeta bisogna riprendere un programma di recupero cercando di riaverlo almeno tra quattro cinque partite” perchè nessun giornalista ha chiesto: Sulla scorta delle sue dichiarazioni sull’indisponibilità di Zalayeta come mai non avete provveduto a comprare un attaccante già a gennaio? La verità è che questa società non ha voluto investire i soldi che noi tifosi abbiamo portato nelle sue casse. Perciò caro De Laurentis o tiri fuori i soldi oppure vendi e vattene. P.s. Quelli che criticano Lavezzi dovrebbero cambiare sport Pocho unico campione in squadra

  14. tante scuse e tante partite perse.
    Marino la serie A non sta aspettando te..per trovare nuovi campioni??
    anzi e` piena di campioni..quando Delaurentiis vuole spendere..non dire No!.. questo Napoli ha bisogno di 4 ottimi calciatori di esperienza
    per poter essere cio` che si vuole creare con i giovani che la societa` dispone nell`organico..rinaudo..non e` da napoli..e` un pacco!
    aronica quasi peggio..
    cannavaro non e` il fratello..
    pazienza non ne ho piu` per pazienza..
    sfoltita la rosa sono rimasti solo ed esclusivamente bravi ragazzi ..
    che si piangono addosso…
    se questi bravi ragazzi non saranno e faranno gruppo ?..
    si sara` creato solo l`interesse che gira intorno al Pocho ed Hamsik.
    credo che noi tifosi napoletani meritiamo cio` che lasciammo al tempo perduto.quindi una societa` che rispecchia la tifoseria per come la tifoseria rispecchia l`amore ..nei confronti dell`unica fede che si chiama NAPOLI!!!

  15. ciao a tutti voi tifosi NAPOLETANI , vorrei dire a tutti voi che il nostro GRANDE NAPOLI fino a 3 anni fa’ giocava a LANCIANO, ect .noi dobbiamo partire da li’ , il grande PRESIDENTE DE LAURENTIS ha preso in mano ua societa’ che non esisteva ed oggi grazie ad un programma serio e ponderato fatto insieme ad un GRANDE MARINO il quale ha lasciato il palcoscenico della serie A x venire al NAPOLI in serie C e noi nn dobbiamo dimenticarlo in fretta questo ed insieme a REJA e i RAGAZZI oggi siamo nel calcio ce conta. gli acquisti fatti finora a noi c’e’ l’invidiano tutti i grandi squadroni pensate a LAVEZZI,HAMSIK;GARGANO;MAGGIO;NAVARRO;SANTAROCE;MANNINI;BLASI;DENIS;DATOLO;questi giocatori chi li conosceva prima di approdare al napli?ora sono un patrimonio del nostro grande NAPOLI ed e’ dali’ che dobbiamo partire, dobbiamo avere paienza i pass non si fanno veloci, perche’ NAPOLI deve stare in serie A a lungo non abbiamo bisogno dei grandi nomi che vengono xbattere cassa, devono venire calciatori come quelli elencati prima dal sottoscritto , il NAPOLI nel giro di 2 anni sar’ competitivo per vincere qualcosa, noi NAPOLETANI abbiamo 2 cose:o li osanniamo,oppure ci deprimiamo. dobbiamo cambiare pagina noi siamo diversi dagli altri noi SIAMO NAPOLETANI ed dobbiamo essere fieri di questo difendiamo NAPOLI e la citta ‘ NAPOLI .in questo momento bisogna stareviini alla squadra e pensate che ci sono gia’ il esto dell’italia che ci gufa ,se ci mettiamo anche noi allora c facciamodel male da soli siamo fieri di questa squadra che adesso non sta’ giocando bene, ma ne’ verremo fuori. forza NAPOLI da vinovo. torino. ENZO:

  16. cara società,molte lacune si eran viste anke nella stagione passata,siamo partiti prima di tutti con l’intertoto…era scontato il calo. dove l’anno scorso eravamo mediocrci se non scarsi quest’anno siamo senza parole. ma perkè non avete ampliato la rosa con giocatori d’esperiena?

  17. E la prossima partita è col Genova, per giunta al san paolo.Una diretta concorrente,ma il napoli è ancora in grado di aspirare a un posto UEFA?Non voglio essere pessimista ,perchè il napoli ,ha dimostrato nella prima parte del campionato, di giocarsela con tutti, ma al momento la vedo critica perchè incominciando da Reja ,in confusione mentale,Cannavaro, se sarà schierato domenica prossima ,con quale stato d’animo giocherà? come pure gli altri difensori.Al gol del Bologna , non ho visto nessun difensore del napoli protestare,infatti,solo dopo il repley i commentatori televisivi hanno rilevato il fallo di mano.Qualche tifoso commenta perchè far giocare Rinaudo e non Santacroce? A mio modesto avviso vedo che non è in condizione nemmeno Santacroce e lo si è visto con la partita disputata con la nazionale.Sicuramente colpe ne ha anche il DG per la campagna acquisti di questa estate ( una volta per tutte si convinca che occorre un giocatore di carisma che sappia prendere per mano la squadra in particolar modo in questi momenti difficili) e poi reputo l’acquisto di Datolo non adatto per la fascia sinistra non adatto a marcare,spero di sbagliare.AUGURI NAPOLI.

  18. Marino fai bene a chiedere scusa, soprattutto ai tanti abbonati che ancora una volta devono vedere questo spettacolo indecoroso allo stadio e a tutti gli abbonati sky chiedo di non confermare l’abbonamento a questi nuovi padroni del napoli, comprare gente che non conosce nessuno e rivalutarli non ci farà mai vincere niente, spero che l’anno prossimo de laurentis ti dia il ben servito insieme a reja allenatore incapace ed usurato, se questa fosse anche la politica dekl presidente allora li vedrai i risultati stanno incominciando ad essere terribili per noi, siamo da retrocessione vergognatevi tutti non noi che con amore e passione vi seguiamo fino in capo al mondo. FORZA NAPOLI

  19. * però pure voi…DISERTATE LO STADIO!!!!! ovviamente gli abbonati nn possono perdere i soldi però voi ke andate saltuarmente o senza abbonamento DISERTATE LO STADIO

  20. ma vai a lavorare marino tu e la squadra!!!!!!!!!!!! e grazie per le figure ke ci state facendo fare io sono di LATINA e nn ci sono tanti napoletani mi devo far pigliare x culo da tutti anke dai fiorentini andate via da NAPOLI

  21. Egregio dott. Marino, visti i giocatori messi in campo ieri sera, mi chiedo se valeva la pena spendere tanti soldi per atleti che tali non sono, nè nel fisico nè nell’animo, nè nel carattere.
    Sinceramente se qualcuno dei ragazzi ( parlo di allievi ) da me allenati avessero emulato le gsta di Cannavaro, Rinaudo, Gargano , Pazienza e Navarro avrei convenuto di essere un cattivo allenatore. I miei ragazzi , comunque, martedì sarebbe venuti agli allenamenti con il capo chino, avrebbero ascoltato e la domenica seguente avrebbero fatto tesoro dei loro e dei miei errori. Ma nel Napoli succede mai che qualcuno faccia autocritica, posto che ogni domenica va sempre peggio?

  22. D’accordo con i fratelli partenopei che dicono che se si sapeva del fuori forma di Zala, come mai non si è provveduto a comprare un altro attaccante?????… E poi vorrei fare una domanda al direttore, che in ogni caso considero sempre un grande uomo: come faceva caro Pierpaolo a sostenere che l’obiettivo di quest’anno era migliorare il piazzamento dell’anno scorso????.. Le porto alcune statistiche:
    1) l’anno scorso il Napoli di notte era infallibile: tutte le squadre erano state annientate sotto la luce dei riflettori del San Paolo; oggi invece già Udinese e Bologna sono uscite indenni;
    2) l’anno scorso nel girone di ritorno alla stessa giornata avevamo totalizzato 6 punti (vittorie con Udinese e Livorno); quest’anno appena 2 punti;
    3) se è vero che il Napoli ha sempre fatto meglio nel girone di ritorno, come mai all’andata alla quinta giornata avevamo 11 punti, oggi alla quinta di ritorno 2 miserissimi punti???
    Altro che Coppa Uefa, cerchiamo di non illuderci più… Ormai viviamo alla giornata, però vogliamo decisioni forti… La fiducia a Reja non può essere infinita… e poi compriamo attaccanti prolifici e difensori validi… non bidoni come Rinaudo, che già in serie C farebbe fatica a muoversi….. E’ il difensore più lento del pianeta terra….
    E ora almeno fuori gli attributi e la dignità con i cugini genoani, che non battiamo da una vita…. Fuori il carattere, la sicurezza e l’amore per la maglia…

  23. Quando siamo stati derubati veramente dagli arbitri e dal viminale, la SSCNapoli e’ stata zitta. Adesso pur di mascherare gli errori si cerca di dare la colpa a l’arbitro.

  24. Ragazzi, il napoli sta dove merita. E’ vero meritiamo di più, quindi teniamoci buoni i vari maggio santacroce marek il pocho quella sega di gargano, anche paolo cannavaro e x l’anno prossimo cambiamo tutto.

  25. E’ VERO CHE E’ UN PERIODO NERO PER LA NOSTRA SQUADRA ED E’ ANKE VERO KE NON POSSIAMO ESSERE DIVENTATI DEI BROCCHI ALL’IMPROVVISO.
    FONDAMENTALMENTE SIAMO LA SQUADRA DELLO SCORSO ANNO E DEL GIRONE D’ANTATA ( MA UN REGISTA PROPIO NON LO SI POTEVA PRENDERE ???), C’È QUALCOSA CHE NON VA NELLO SPOGLIATOIO….. PERO’ PENSO KE SENZA ORGOGLIO E SENZA UMILTA’ NON SI VA DA NESSUNA PARTE….
    SPERO KE I RAGAZZI CAPISCANO CHE NON E’ TEMPO DI ANDARE IN GIRO PER I LOCALI A FARE I FIGHETTI QUA E LA’ !
    CONTRO IL BOLOGNA SEMBRAVAMO LA LONGOBARDA DI CANA’,
    ANCHE REJA HA LE SUE COLPE E’ VERO MA SEMBRA CHE IL PRESIDENTE STIA FACENDO TROPPO IL CANGURO , METTA LE MANI IN TASCA E CACCI I SOLDI NECESSARI PER PORTARE QUESTA SQUADRA DOVE MERITA VERAMENTE….
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI !!! NOI TIFOSI CI SAREMO SEMPRE…. PERO’ BASTA MORTIFICAZIONI E FIGURE DI XXXXX, PROPIO NON LE MERITIAMO !

  26. …a parte che mi dissocio con chi critica Lavezzi, ricordo che gente come il Pocho, Hamsik e anche lo stesso Gargano fino a poco tempo venivano richiesti da mezza Europa, il problema a Napoli non sono i giocatori, ma chi li mette in campo, ricordo che la difesa per molto tempo è stata la meno battuta, gli interpetri sono sempre gli stessi, il problema e che “qualcuno” gli ha mandati in confusione mentale, sembrano ad oggi tutti brocchi, a mio parere, tempo fa quando la condizione ci assisteva le qualità dei singoli erano esaltate, ora smarrita la corsa si è smarrita anche la lucidità, ieri sera i ragazzi appena avevano la palla tra i piedi non sapevano più cosa fare e su questo che si dovrebbe intervenire prima di tutto…. ripeto la scelta più sbagliata che si poteva fare era l’iNTERTOTO, IN QUANTO NON AVEVAMO E NON ABBIAMO UNA ROSA ADEGUATA IN TUTTI GLI ELEMENTI.

  27. #

    Mi vergogno di essere tifoso napoletano siete solo un pubblico di m****…questa società in quattro anni ci sta riportando ai vecchi fasti con una politica socetaria intelligente e accortaai bilanci.Il vero motivo delle contestazioni non sono i mancati acquisti(basta vedere due anni fa il napoli con chi giocava)ma le denunce di Delaurentis contro i vari capo ultrà…VERGOGNA

  28. caro marino sei ti senti cosi superiore delle altre società a non protestare per itorti subiti,forse ti sei dimenticato che sei a napoli e non a udine. qui ai la media spettatori tra le piu alte di europa e non e possibile che nel palazzo non abbiamo voce in capitolo bisogna farsi sentire.come ti abbiamo elogiato per acuisti azzeccati come(lavezzi,amsik,gargano,santacroce,maggio ecc)non dimentichiamo anche i fallimenti(dallabona,pazienza,bucchi,calaiò,pià,)tanto per citarne qualcuno

  29. è TUTTO INUTILE MARINO I TIFOSI NN LI HA MAI STATI A SENTIRE ERA DA DICEMBRE KE NOI TIFOSI NAPOLETANI INVOCAMO ACQUISTI VALIDI X ARRIVARE IN CHAMPIONS ERAVAMO LI NELLA ZONA ALTA E NN CAPISCO XKè NN HANNO VOLUTO PROVARCI BSTAVA POKO INVECE IL COCCIUTO SNOBBAVA LE CRITIKE CON LA FACCIa DI KI LA SA LUNGA DICENDO KE LA ROSA ERA COMPETITIVA X NN PARLARE DI DE LAURENTIIS KE INSISTEVA A DIRE KE LA ROSA DEL NAPOLI NN VENVIA UTILIZZATA DICENDO KE GIOKAVANO SEMPRE JI STESSI GIOKATORI FORSE VOLEVA VEDERE IN CAMPO GRAVA AMODIO MONTERVINO DALLA BONA PIà SAVINI ECC ECC……ORMAI è KIARO NOI CI ERAVAMO ILLUSI INVECE è SOLO UN BUSINESS è QUESTO IL VERO MOTIVO KE DELA STA A NAPOLI SOLO X SOLDI CI HA PRESO X IL CULO DICENDO KE SAREMO DIVENTATI UNA BIG INVECE LA VERITà è KE DIVENTEREMO UNA SOCIETà SATELLITE COME L’UDINESE SONO PIù KE CONVINTO NN SI PUò ARRIARE IN ALTO CON UN ALLENATORE MEDIOCRE ANZI SCARSO E CON UNA ROSA INCOMPLETA SENZA UN ATTACCANTE KE LA BUTTI DENTRO XKè UN BUON ATTACCANTE COSTA TROPPO X QUESTO NN FA PARTE DELLA POLITICA DEL NAPOLI è UNA VERGOGNA MERITIAMO DI PIù X L’ANNO PROSSIMO FUORI I SOLDI O FUORI DALLE PALLE ORA BASTA

  30. Un lettore DVD x Marino!

    Vendo lettore DVD usato a Pierpaolo Marino, ottime condizioni, uscita HDMI + collezione completa DVD calcio argentino annate 2005-2009, prezzo affare!

    Dopo l’acquisto di Lavezzi con Denis e Datolo è evidente che il lettore DVD di Marino si è rotto oppure dall’Argentina gli stanno spedendo DVD taroccati!

  31. caro marino la cosa grave che pensi che con denis e zalajeta arrivavi in alto?non penso che un competente del tuo calibro non sappia che sono due buone riserve.comunque grazie per aver buttato al vento un altro anno!ricorda però il napoletano è stanco di aspettare,non venirmi a dire che 3 anni fa giocavamo contro il lanciano!basta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here