Zaccheroni: “Marino bravo a imporre il proprio progetto a Napoli”

0
29

“Ho allenato a Roma e Milano, mi manca Napoli…”
L’ex allenatore di Udinese, Lazio, Milan ed Inter, Alberto Zaccheroni , è intervenuto a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni: ”Nell’arco di un campionato ci sono alti e bassi per tutte le squadre, ora il Napoli sta avendo il suo periodo negativo. Difficile, dal di fuori fuori, individuare le cause. I ricambi a centrocampo? Credo che la società abbia puntato più a rinforzare le fasce; la palla arriva ora agli attaccanti meno rapidamente, la manovra è lenta. La differenza tra rendimento interno e esterno? Nel caso di Napoli è il San Paolo a fare la differenza; il pubblico è non solo il dodicesimo, ma anche il tredicesimo uomo in campo. In trasferta, probabilmente, la squadra ha un limite dovuto alla poca personalità. Ho lavorato a Milano e a Roma, mi manca Napoli, è vero. Ora però la società deve andare avanti con Reja. Marino ha fatto un grande lavoro, non tanto nella gestione del mercato, ma quanto nell’imporre il proprio progetto in una piazza come Napoli dove prima arrivavano giocatori solo di grosso nome, però a fine carriera. Se mi piacerebbe allenare Lavezzi? Ho sempre saputo che è un giocatore straordinario, l’ho seguito personalmente per il Torino. Inter-Milan? Impossibile ipotizzare chi possa vincere in una gara tanto aperta, certamente sarà decisiva una giocata”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 

LASCIA UN COMMENTO