Reja: “Partita condizionata dai due gol iniziali”

32
119

Il tecnico del Napoli Edy Reja, intervenuto in sala stampa, ha provato ad analizzare la sconfitta con il Palermo. Queste le dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: "Abbiamo avuto una partenza condizionata dai due gol, però poi la squadra ha mantenuto la calma ed abbiamo trovato il gol alla fine del primo tempo. Abbiamo attaccato molto ma con poche conclusioni a rete. La squadra ha fatto quello che poteva, bisogna cancellare il primo gol perchè è stata una nostra disattenzione ed abbiamo buttato via la partita perchè iniziare sotto di due gol non è facile".
"E’ da considerare anche che pochi giorni fa abbiamo speso molte energie a Torino facendo anche i supplementari. La squadra ha cercato di rimontare ma non ce l’ha fatta. Stranamente direi che tra le ultime gare di campionato questa è quella giocata meglio. Non abbiamo concretizzato e rispetto alle altre volte forse ci è mancata un pò di brillantezza. Ho provato a fare qualche cambio verso la fine perchè eravamo ancora in partita. Abbiamo avuto un’occasione con Lavezzi ma alla fine sono stati solo episodi. Abbiamo iniziato con poca attenzione, sul primo gol nemmeno ci eravamo accorti che avevano battuto il calcio d’angolo. In queste circostanze l’attenzione diventa importante. Nei primi dieci minuti, primo quarto d’ora, bisogna avere l’attenzione al massimo. Un nostro rilassamento lo escludo nel modo più assoluto, probabilmente la condizione non è ancora al massimo, non giochiamo a grandissimi livelli però ora dobbiamo sfruttare i due turni casalinghi. Sul  modulo era già da un pò di tempo che ci pensavo per avere qualche soluzione offensiva in più. Poi in settimana dovrò vedere anche Datolo che è un giocatore che dalla metà campo in su ci potrà dare qualcosa in più. Il cambiamento tattico è dovuto anche al fatto che oggi il Palermo giocava con il quadrilatero in mezzo al campo, e così ho pensato che questo modulo ci poteva aiutare. Noi saremmo dovuti essere un pò più rapidi nelle verticalizzazioni. Essendo la prima volta che usavamo questo modulo bisogna ancora perfezionarlo. Datolo non avrà difficioltà d’inserimento visto che trova dei giocatori che già conosceva".
Redazione NapoliSoccer.NET



32 Commenti

  1. sei ua vergogna ankora ti permetti di dire che sei soddisfatto…cambi assurdi giokatori ke hanno perso la voglia di giokare caro presidente prendi datolo e uno ke sa giokare a calcio BUFFONI ANDATE A LAVORARE ke noi viviamo di napoli voi al di fuori di qualkuno solo dei mercenari

  2. “Partita condizionata da due goal iniziali” … presi a causa tua!!! Qualcuno può rispondere a queste domande perchè davvero non capisco:

    Perchè Reja mette un terzino sinistro come difensore centrale e un difensore centrale a destra?

    Perchè Bogliacino non ha giocato al centro fin dall’inizio, perchè togliere Hamsik per Pazienza e perchè non inserire Russotto invece di Pià?

    Perchè Rejaa non fai mai un cambio prima del 70′?

    Spero che qualcuno mi chiarisca le idee.

  3. caro reja parli di partita condizionata da episodi iniziali poi commenti le scarse condizioni fisiche dei giocatori ma fino a una settimana fa” eri proprio tu ad ammettere ke non c era nessun campanello d allarme sulle condizioni fisiche allora ci date piu” kiarezzzzzzza!!!!!!!!!!!!!!

  4. STAI ZITTO CAPITO???? STAI ZITTO IDIOTA DI UN ALLENATORE!!!! PRIMA COSA ESISTONO I CAMBI NESSUNO TE L’HA DETTO??? SI POSSONO USARE PRIMA DEL 70ESIMO….SECONDO CAMBIA GIOCO MALEDIZIONE!!!! E POI APPARTE L’ALLENATORE IL MIO SFOGO è RIVOLTO AL PRESIDENTE ANKE…CAKKIO VEDI KE I DIFENSORI FANNO SKIFO COMPRA DEI DIFENSORI DEGNI DI NOTA….ARONICA E PAOLO CANNAVARO SONO DA SERIE B NON SI POSSONO VEDERE IN CAMPO!!!! E POI L’ATTACCO….QUEL DENIS NON SI MUOVE NEANCHE SE LO PRENDONO A CALCI…SQUADRA DA SERIE B!!!!!

  5. Qualcuno dica a Reja che le partite sono fatte di 90 minuti che partono da 0 fino ad arrivare al minuto 90, quando l’arbitro decide di dare un eventuale recupero. I gol si possono fare o subire nell’ambito di questi 90 e passa minuti, e valgono sempre 3 punti.
    Scuse scuse scuse scuse sono 4 anni che ascoltiamo scuse nelle interviste del dopo partita. Siamo stufi cacciate questo allenatore MEDIOCRE che ha 65 anni ha scoperto cosa vuol dire non lottare per non retrocedere.

  6. Reja è in totale confusione…non riesco ad essere ottimista per il futuro perchè il napoli non da grandi segnali di ripresa e il mister deve assolutamente andarsene NON NE POSSIAMO PIU’!!!!

  7. vuagliu e funnut a benzin.via reya dentro mancini per costruire il napoli per lanno prossimo domenica nessuno allo stadio tutti fuori a contestare siamo diventati i zimbelli della serie a guardate la classifica stiamo sotto palermo e cagliari e na figur e merd noi siamo napoli preside tutti in ritiro a pane e acqua a sti merd

  8. de laurentis e marino, sono 2 buffoni. Reya si deve cacciare subito. Ma Marino dove la trovato a Gargano? In Italia si trova di meglio! Buffoni,è colpa VOSTRA se il napoli non va in uefa

  9. caro reia mi devi spiegare come fai a preferire aronica a vitale e poi come fai sotto di un gol a togliere hamsik e a mettere pazienza. tu secondo me e pallon nun capisc nient INCOMPETENTE VATTENE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Sig. Reja anche l’udinese con noi era stata condizionata da due gol inizial ma il suo allenatore e riucito a farli riprendere e pareggiare.Allora mi chiedo ma tu in panchina hai capito bene cosa devi fare oppure ti guardi la partita? Non è possibile che non azzecchi una paritta e ne sono ben 7 quindi io mi chiedo ma dove ci vuoi portare? Ma il nostro caro presidente o il nostro submarino dove sono? Nessuna dichiarazione oggi bene xke credo ke si sono resi conto della figura di merda che stiamo facendo e sarebbe ora che si svegliassero ed avessero le palle per mandarti nelle retrovie del Napoli per farespazio ad un allenatore che riesca a far meglio di te….sicuramente.
    Non voglio offenterti ma credo che non azzecchi una sostituzione…mai ma come fai invece di rafforzare la squadra la indebolisci ma forse la lunga pausa ti ha fatto male oppure sei caduto battendo la testa quando facevi l’albero.Non è cosi che pensiamo alla Uefa non è osi che siamo competitivi ormai stiamo perdendo con tutti.DE LAURENTIS FA QUALCOSA xke Napoli non si merita questo. Un tifoso che non ne può più. FORZA NAPOLI PER SEMPRE

  11. Vergogna, ora ne abbiamo davvero abbastanza… Via Reja e fuori giocatori come Cannavaro, Aronica, Maggio e Denis che sono davvero pietosi… Li avevano dipinti come fenomeni, ma non stanno neanche in piedi… Altro che Uefa o Champions.. Erano solo bestemmie, è già tanto se ci salviamo… Poi caro Reja ci spieghi la sostituzione di Hamsik, che era l’unico uomo pericoloso… Ah, già lei ha detto che era stanco… Si, invece gli altri erano riposatissimi… Ma ci faccia il piacere!!!!!…

  12. Reja sei alla frutta, hai fatto di tutto per perdere. Datolo non era pronto, anche se Marino aveva detto che, a questo pinto dipendeva da te. Cannavaro, non bastavano i gol che ha fatto prendere a Firenze e il rigore da pollastro con la Fiorentina, l’hai preferito a Santacroce. Hai tolto Hamsik. Hai tenuto in campo Gargano. Hai cambiato modulo, la difesa all’inizio non era posizionata, proprio per questo. Dulcis in fundo hai messo in campo Pià, che guarda caso nessuno ha voluto a gennaio nemmeno gratis, che ha ostacolato Lavezzi che se ne andava solo soletto in porta. Cosa altro deve fare un allenatore per perdere una partita? Marino e De Laurentis dove siete? Aspettate che scendiamo ancora?

  13. caro presidente secondo il punto è questo. Reja è stato un grandissimo allenatore e lo dobbiamo solo ringraziare per averci riportato fino a questi livelli, però caro Aurelio se vogliamo ambire a qualcosa di più importante e che la nostra bellissima città vuole e merita dovresti portare a Napoli un grande allenatore, qualcuno che riesca a dare nuovi stimoli a questi giocatori e qualcuno che metta i giocatori nel proprio ruolo. Un ESEMPIO CLAMOROSO il povero Maggio che ieri sera era impacciatissimo e che non dimentichiamoci nel suo ruolo nella sampdoria ha fatto 10 gol. PRESIDENTE NOI TIFOSI CONFIDIAMO IN LEI MI RACCOMANDO NON CI DELUDA!!!

  14. Mo vedrete ke tra poco uscirà De Laurentiis che dirà: Eh ma noi dobbiamo pensare che solo 4 anni fa eravamo in C….De laurè…NUN ME NE FOTT PROPRJ ora stiamo in A e vogliamo la UEFA xciò vedi di cambiare allenatore e spendi i soldi per giocatori BUONI!!!!

  15. Ogni settimana il caro Reja ne racconta una… siamo diventati lo zimbello della serie A … anche i giocatori non sono più motivati…. mette sempre gli stessi e non guarda chi sta più in forma…. Il povero Russotto lo sta bruciando… un tempo prima di Natale eravamo secondi… ora se non stiamo attenti andiamo in B.
    Ma il caro allenatore sa che i cambi devono essere fatti in base alla partita??? mi sembra che lui li faccia in base all’orologio.
    De Laurentis e Marino anche nel mercato di Gennaio ci hanno preso in giro..
    SIAMO MEDIOCRI.

  16. RAGAZZI IL PROBLEMA NON SONO I GIOCATORI MA CHI LI METTE IN CAMPO IERI AVETE VISTO CHE GIOCO SEMBRAVANO TUTTI DEI PINOCCHIETTI NESSUNO SAPEVA QUAL’ERA IL SUO RUOLO.. REJA ORMAI SEI AL CAPOLINEA LA SERIE A NON E’ PER TE…. PRESIDE BASTA CON QUESTE FIGURE DI MERDA NOI NAPOLETANI MERITIAMO QUAL COSA IN PIU’..

  17. MA PERCHE’ PASSIAMO SEMPRE COSI’ DALLE STELLE ALLA STALLE?? LA SQUADRA STA ACCUSANDO UN LUNGO PERIODO DI STANCA; E’ QUINDI INUTELE PRENDERSELA CON L’ALLENATORE, IL PRESIDENTE O ALTRI. DIMENTICHIAMO IL 4° POSTO DI UN MESE FA??? ANCHE ALLORA ERANO TUTTI BROCCHI E DA SERIE B??? LA ROMA HA ACCUSATO IL SUO PERIODO NERO AD INIZIO CAMPIONATO. OGGI E’ QUINTA. SPERIAMO CHE PASSI PRESTO ST0 PERIODACCIO..
    E FORZA NAPOLI

  18. REJA PIU’ DI QUELLO CHE HA DATO NON PUO’ DARE.
    BLOCCHIAMO ALLEGRI DEL CAGLIARI PER L’ANNO PROSSIMO E ANDREMO LONTANO.
    RICORDATE QUANDO LA ROMA PRESE SPALLETTI TUTTI LOCRITICAVANO PERSINO LA CURVA SUD ED ORA HA UN IMPIANTO DI GIOCO CHE QUANDO GIRA DA LEZIONI DI CALCIO ANCHE A S.SIRO.
    NOI INVECE PUNTIAMO ALLE 10 SCONFITTE DI FILA FUORI CASA.
    SE NON ANDIAMO IN UEFA POSSIAMO TRANQUILLAMENTE DIRE CHE E’ UN ANNO FALLIMENTARE E DOVREMMO(SPERO DI NO)RIPARTIRE DALL’INTERTOTO

  19. Anche se sono solo un tifoso direi che non potete continuare a mentire di fronte all’evidenza:

    1) il reparto difensivo è da sostituire in blocco.. Contini, Cannavaro, Aronica, Rinaudo sono giocatori da serie B o al massimo da panchina.. Santacroce una ne fà e 2 le sbaglia!! Grava forse dovrebbe essere ceduto ad una squadra di serie c.

    2) il centrocampo è sempre meno quantitativo e ancor meno qualitativo.. Maggio sono ormai diverse partite che non riesce a saltare neanche la sua ombra… inoltre vederlo crossare in questo periodo di scarsa forma è forse chiedergli troppo! Blasi… ma non voleva essere convocato in Nazionale??? ma per farci fare quali figure?? lui si reputa un giocatore da Nazionale e non riesce ad impostare il gioco, non crossa, non tira, non copre (prima se anche fallosamente riusciva a fermare i giocatori avversari), non si assume alcuna responsabilità… si limita a passare la palla a 30 cm di distanza possibilmente indietro verso i difensori. Gargano, anche se è un generoso è comunque limitato tecnicamente… assolutamente inadeguato come regista o come battitore di punizioni o calci d’angolo. Hamsik ogni tanto ci delizia con un suo gol per poi scomparire inesorabilmente per troppi minuti. Vitale… ragazzino ottimo per la panchina… dovrebbe entrare possibilmente dopo il 90°. Bogliacino.. ancora non ho ben capito il suo ruolo e forse non lo sa neanche lui… Montervino.. anche lui da cedere ad un’onesta squadra di serie C… Pazienza giocatore che può fare la panchina.

    3) attacco: Lavezzi… non può mica sempre fare tutto lui!!.. anche Diego aveva bisogno dei vari Careca, Giordano, Alemao, Bagni, De Napoli, Ferrara, ecc… Zalayeta tecnico ma di una lentezza esasperante…Denis forse tra i bidoni più grossi che abbia mai acquistato il Napoli.. ma non doveva fare reparto da solo?? Pià… andrebbe ceduto anche per un decimo del suo valore (una bocca in meno da sfamare)..Russotto… mi piacerebbe vederlo in campo ma evidentemente dev’essere molto antipatico a Reja che addirittura gli preferisce Pià…

    e si parlava di champions?? poi di uefa?? se non stanno attenti vanno a lottare per la retrocessione….
    e non voglio neanche commentare la frase detta all’unisono da Marino, De Laurentis e Reja.. “stiamo bene così!!”…
    avevate avuto la fortuna di essere in una posizione in classifica ottima… nel mercato di Gennaio avreste dovuto acquistare giocatori con la G maiuscola..

    Mio caro presidente… le squadre di calcio si fanno con i soldi non con il cuore!!

  20. kingnaples76, ricorda che prima che arrivassero i” due buffoni”
    come li chiami tu il napoli era fallito e grazie a de laurentis se non siam finiti in mano a gaucci quindi se vuoi criticare reia son d’accordo con te ma andare a criticare il presidente mi sembra esagerato perchè il napoli deve fare una squadra le altre tipo inter,milan, roma solo degli innesti -forza napoli sempre. vai presidè

  21. ma è tutto logico ,il napoli deve retrocedere,così si ha la scusa buona si vendono i vari lavezzi hamsik santacroce ecc ,la colpa se la prende l’allenatore, s’incassa una vagonata di milioni e si ricomincia altro che work in progress

  22. oro968 ti svegli??? De Laurentiis ha preso la squadra in serie C non per salvarci o farci la grazia ma per fare soldi!!!! Ma ti rendi conto quanto l’ha pagata e quanto vale ora questa squadra??? Ti rendi conto che il Napoli porta minimo 55mila persone ogni Domenica allo Stadio???? Ti rendi conto che nonostante stessimo in Serie C facevamo 60mila spettatori??? De Laurentiis è un furbone, ha capito che noi tifosi del Napoli siamo dei zimbelli, ci facciamo prendere in giro dalle sue parole a causa dell’ignoranza…se imparassimo a disertare lo stadio….allora si che De laurentiis si metterebbe la lingua nel c… e iniziasse a portare veri campioni nella nostra squadra!!! Ferlaino pure rubava e si arricchiva a scapito nostro però i campioni al Napoli li portava!!! E infatti abbiamo vinto due scudetti e una Uefa…ragazzi fate bene attenzione!! De Laurentiis non è un benefattore ma un furbo che si è arricchito alle nostre spalle!!!

  23. esagerati.. tutti commenti esagerati. volete criticare reja,fatelo,avete ragione, purtroppo il napoli si vede,che non ha un gioco e la colpà è che dopo il miracolo dell anno swcorso doveva arrivare un allenatore che insegnasse calcio.ma leggo,buffoni delaurentis marino,via hamsik,e mi inorridisco. se fossi il presidente,stando alle vostre solite(napoletane) misure di reazione a giugno prenderei de biasi, venderei hamsiksantacroce,lavezzi,datolo,gargano,maggio e qualcun altro, vi imbottirei la squadra di giocatori prelevati da frosinone,ascoli,triestina. un campionato disastroso e vai con la B. e delaurentis che intasca circa 150 milioni di euro. ma che dite, ma la smettete,di dire scemense,il napoli soffre 4 cose, una preparazione incominciata a giugno,benzina finita, un gioco mai tatticamente provato(ma si è solo affidato alla palla a lavezzi) e un pizzico di presunzione che ha fatto si che abbiamo buttato tutto quanto di buono fatto. detto cio,ci si puo riprendere sta maledetta uefa e non sperate nella champions ne questa nno ne l’ anno prox x che ci sono squadre che sono anni che lottano e non ci riescono(palermo in primis). evitate di fare fantamercato , mancini non verrebbe mai a napoli, se prima non gli garantisci fabregas,benzema,stancovic e samuel. (cme minimo). quindi.. tranquilli e non esagerate,manifestazioni fuori lo stadio,non entriamo. bella prova di stare vicini a 25 ragazzi che stanno giocando con la nostra maglia. la colpa si sa, di reja purtroppo con il suo viso simpatico, il fatto che è una bravissima persona,ci ha fatt fess ,ma stiamo vicini a marino edelaurentis. cambio di modulo e datolo, vogliono dire che reja ha avuto gia il ben servito per l’ anno prox. quindi…. stiamo vicini a chi dalla C ci ha portato fin qui. ricordate dove stavamo.

  24. mi sono illuso,ancora una volta, i travasi di bile non finiscono mai. un buon allenatore dovrebbe conoscere i limiti e le possibilita’ tecniche di ogni singolo giocatore e impigarli nei loro reali ruoli, per ottenere il massimo rendimento. nella squadra non ci sono ,ivari maradona, giordano e ecc,ma discreti giocatori,fatta eccezione di qualcuno,vedi lavezzi e hamsik. fuori ruolo i giocatori rendono al cinquanta per cento, hai capito signor reja.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here