Sabatini (ds Palermo): “Miccoli sarà al 70%”

1
18

Il direttore sportivo del Palermo, Walter Sabatini, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Palermo-Napoli sarà una partita dolorosa per tutti, una partita che mette di fronte due squadre che pur giocando molto bene non stanno riscuotendo i risultati meritati in questo frammento di campionato, sarà una gara caratterizzata da molte motivazioni. Ho visto giocare il Napoli contro la Juventus e mi sembra tutto tranne che una squadra in difficoltà. Il Napoli, infatti, gioca con autorità, forza, energia; è una formazione coesa al di là di questi numeri negativi in trasferta. Le sei sconfitte consecutive sono solo una casistica negativa che però ci preoccupa anche dal punto di vista della legge dei grandi numeri, infatti prima o poi questa serie dovrà essere interrotta.
Miccoli? Ci speriamo molto nel suo recupero, per il Palermo rappresenta un valore aggiunto, ci dà sostanza, fantasia e concretezza in fase conclusiva, ci terremo a recuperarlo anche solo al 70%.
L’idea del gioco che sviluppa il Palermo passa dai piedi di Liverani, però il nostro tecnico saprà come sostituirlo, abbiamo qualità sufficienti per risolvere il problema con soluzioni diverse rispetto a quello che ci garantisce Liverani.
Kjaer è molto forte dal punto di vista atletico, fisico, tecnico e mentale. Ha le stimmate del grande giocatore; l’allenatore, insieme al presidente, sono stati molto bravi nel confidare nelle sue qualità, è un ragazzo che ha bruciato le tappe, nel campionato di serie A però gli ‘89 ed i ‘90 che giocano sono troppo pochi. Complimenti anche a Rino Foschi che lo ha preso.
Mchedlidze è un calciatore completo. È veloce e tecnico, ha un ottimo piede sinistro, ha già segnato un gol a Torino contro la Juventus, però ha subito due infortuni rilevanti che ne hanno condizionato la sua esplosione. Siamo rammaricati di questi episodi perché lo hanno messo in difficoltà rispetto a quello che stava facendo vedere in campo, però lo aspettiamo fiduciosi. La difesa del Palermo è un problema di impostazione, perché è una squadra costruita e pensata per un gioco piuttosto offensivo, quindi qualche gol in più lo abbiamo subito”.
Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO