Luca Bucci, conosciamolo meglio

6
27

Conosciamo meglio il nuovo "acquisto" del Napoli, che in questi giorni si allenerà insieme ai suoi nuovi compagni.
Luca Bucci è nato a Bologna, 13 marzo 1969 è alto 180 cm per un peso forma di 80 kg. Il classico "portiere di rendimento".

Luca è cresciuto nel Parma, nei primi quattro anni di carriera colleziona pochissime presenze, e tutte in serie B e C. Nell’estate del 1993 torna al Parma, dove esordisce in serie A all’età di 24 anni.
A Parma gioca da titolare per 3 anni; chiuso poi da un certo Gianluigi Buffon e quindi  viene ceduto in prestito al Perugia, dove trova spazio e gioca da titolare. Durante la sessione invernale del calciomercato del 1998 viene ceduto, a titolo definitivo, al Torino dove resta fino all’estate del 2003, Viene  ceduto all’Empoli, disputa un girone d’andata non certo esaltante ed è anche costretto a lasciare i pali per un grave infortunio ad una spalla che lo costringe ad un intervento chirurgico e a chiudere anzitempo la stagione. Nel Gennaio 2005  torna nella città dov’era cresciuto, Parma. Ma il suo ritorno non è felice; non trova spazio perchè a rubargli il posto di titolare ci ha pensato Sebastian Frey che poi venne ceduto alla Fiorentina. Quindi viene preso Lupatelli. Nel mercato di riparazione di Gennaio 2006 il Parma cede Lupatelli al Palermo in cambio di Matteo Guardalben. Matteo diventa titolare ed un altra volta Bucci vede svanire il suo sogno di giocar da titolare fino a quando GuardalBen subisce un grave infortunio e Bucci torna di nuovo titolare, questa volta fino al termine della stagione. Nella stagione 2006/2007 comincia il campionato da secondo portiere dietro al giovane Alfonso De Lucia, ma Bucci riesce a guadagnarsi la maglia da titolare e risultando decisivo per la salvezza del Parma. Nella stagione 2007/2008 il Parma decide di puntare su di lui come portiere titolare fin dall’inizio ma nonostante un ottimo rendimento il Parma retrocede in Serie B. Nell’estate del 2008 Bucci, si sente ancora un "un calciatore in attività" e decide di continuare la sua carriera ma rescinde il contratto con il Parma. Nel frattempo si allenava con la primavera del Parma e il preparatore atletico Ermes Fulgoni che ha scoperto anche Buffon. Rimane inattivo fino a quando poi il Napoli ,per sopperire alla mancanza dei portieri Gennaro Iezzo e Matteo Gianello entrambi infortunati, lo chiama come 4° portiere. Pare che rimanga a Napoli fino a Giugno del 2009. Siamo certi che potra portare ulteriore esperienza nello spogliatoio azzurro.

Una carriera ricca di cambi di maglia (ben 9), ma Parma la sua città adottiva gli è sempre rimasta nel cuore. Bucci dove è andato a giocare ha sempre fatto bene. Un portiere di rendimento, le sue parate sono più efficaci che esteticamente belle. Insomma non regala parate per i fotografi. Forse non proprio impeccabile nelle uscite ma è apprezzabile il suo coraggio. Della serie: "Almeno ci prova".
Non è stato mai molto fortunato specie durante la sua lunga esperienza di Parma dove fu chiuso prima da Buffon, da Frey ed in seguito da Guardalben. Ma ha sempre lavorato sodo e con grande professionalità è riuscito poi a guadagnarsi un posto da titolare.

Conta anche molte convocazioni in nazionale (25 con tre presenze). Ha esordito in Nazionale il 21 dicembre 1994 nella partita amichevole Italia-Turchia (3-1). Ha fatto anche parte della rosa della Nazionale ,come terzo portiere, che arrivò seconda ai Mondiali 1994, sotto la direzione tecnica del CT Arrigo Sacchi.
Ha vinto una Coppa UEFA e due Coppe Italia, tutte con il Parma.
Buona Fortuna Luca.
Salvatore Testa – Redazione NapoliSoccer.NET

6 Commenti

  1. Ragazzi, c’è una spiegazione a tutto questo?? Allora vuol dire che Iezzo non ce la fa più a recuperare e d’altronde i guai alla schiena sono problemi gravi per un portiere… anche Buffon non credo che tornerà più come prima… Però una cosa devo dirla: dobbiamo assolutamente puntare su Navarro, perchè secondo me può crescere ancora tanto e sta dimostrando di essere un bravo portiere… Via Gianello, che sembra un nonno e non ha scatto (come più volte dimostrato)…. Forza Navarro, io credo in te!!.. E forza Gennarone Iezzo, puoi e devi dare ancora tanto!!!!..

  2. secondo me abbiamo comprato in altra scarpa…. capisco ke avrà esperienza ma dico ke se c guardiamo il campionato del parma l anno scorso c viene da vomitare…

LASCIA UN COMMENTO