Tennis: Starace “Maradona, che delusione!”

6
29

Il tennista di Cervinara Potito Starace, eliminato ai quarti di finale nel torneo Atp di Buenos Aires dall’idolo di casa Nalbadian, è intervenuto ai microfoni di “Radio Goal del Sabato” su Kiss Kiss Napoli, rilasciando in esclusiva alcune dichiarazioni: “Sono stato vittima di un brutto episodio nei quarti di finale quando ho perso con David Nalbadian. Lo stadio era strapieno, e sugli spalti c’era anche Diego Armando Maradona, molto amico del tennista argentino. Maradona mi ha insultato appena è iniziato il match e c’è voluto l’intervento dell’arbitro per farlo smettere. Sono sempre stato un tifosissimo del Napoli e di Maradona, addirittura prima del match avevo detto ai giornalisti che mi avrebbe fatto piacere incontrarlo. Ma sono rimasto delusissimo dal suo comportamento: ho provato un’amarezza allucinante, pazzesca. So che a fine partita è sceso negli spogliatoi, ma ero già andato via perché la rabbia era tanta.Maradona per un set e mezzo mi ha riempito di insulti, poi quando ho perso il secondo set ero troppo arrabbiato. Già prima della partita l’arbitro si era accorto delle sue intemperanze, chiedendomi se volevo che lo facessi allontanare, ma io ho lasciato stare. Poi con i suoi reiterati insulti, di cui molti impronunciabili, Diego mi ha fatto perdere la testa, sono andato dal giudice di sedia e gli ho detto: o lo sbatti fuori o vado da lui e gli tiro una racchettata nei denti”.

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli)
 

Condividi
Articolo precedenteCalcio: accuse Omolade, Figc indaga
Prossimo articoloCamolese: rispetto per il Napoli ed attenzione a Lavezzi
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

6 Commenti

  1. Maradona è un essere alla deriva.
    Se si giocasse Boca – Napoli alla Bombonera lui da spettatore si comporterebbe alla stessa maniera. I miei ricordi sono congelati, come ceristallizzati nel tempo… oggi come oggi non gli stringerei neanche la mano!!!

  2. Peccato… peccato davvero leggere questi episodi se non erro il ragazzo naltro pò era piu felice per l’evento di conoscere maradona che giocare quella gara si può dire… certamente azioni come queste non fanno bene ne a lui ne alla sua immagine disastrata … sarebbe potuto diventare un grandissimo anche nel calcio che conta non giocato… poi si domanda perchè non l’hanno scelto per l’under 23 argentina…
    la lista nera te la crei da solo… mio caro Diego…. ad oggi non so quanto terrebbe veramente a noi napoletani … di cui era il re…
    peccato…
    l’amor per la madre patria ci sta… offendere altre persone perchè rappresentano i colori di un altra nazione…. no…

    voto diego : 2

  3. poverino ormai il suo cervello e andato in fumo povero demente…lo stadio sanpaolo era diviso in occasione di italia argentina ricordi diegoooo? zingaro sei nato zingaro morirai…x me sei morto kuando hai smesso di giocare a calcio …dopo sei un nessuno…

  4. caro diego non sarò mai troppo riconoscente nei tuoi confronti per aver dato a me e ai tanti napoletani sparsi nel mondo la soddisfazione di camminare a testa alta fra la gente;pur facendolo per un motivo così socialmente marginale come può essere un semplice risultato di una partita o di un campionato vinto, tu hai saputo farci inorgoglire.Vorrei però sapere se il tuo connazionale, giocatore di tennis di cui non rammendo il nome,possa essere altrettanto orgoglioso di te per il tuo “calore” manifestato nei suoi confronti e soprattutto per gli insulti fatti al nostro caro amico di Cervinara il quale era più emozionato per la tua presenza che per la sfida in se.
    Ti saluto caro Diego dicendoti che oramai è molto chiaro che il mondo dello sport si rende conto di ever perso definitivamente un fuoriclasse “el pibe de oro” non esiste più!Ve ne prego curatelo!!!!!!!!!

  5. Caro Diego, non mi esprimo in merito all’episodio a dir poco sconcertante.
    Però credo che se vuoi recuperare un pò per la pessima figura,devi quantomeno porre pubbliche scuse ad uno sportivo che mai si sarebbe comportato con te alla stessa maniera cui ti sei posto tu durante quel match!

LASCIA UN COMMENTO