Vincenzo Bernardo (Primavera), un napoletano d’America

1
87

Il giovane talento, classe ’90, della Primavera del Napoli, Vincenzo Bernardo, ha rilasciato un’intervista esclusiva per Younapoli.com, in cui descrive le sue caratteristiche e racconta le sue ambizioni future.
Vincenzo iniziamo col farti conoscere un po’ dai tifosi napoletani, quali sono le tue caratteristiche in campo?
"Sono una seconda punta di movimento molto tecnica. Prediligo partire dalla trequarti o largo dalla sinistra per poi accentrarmi e cercare la conclusione col mio piede destro. Insomma mi piace fare movimento con e senza palla".

Di te sappiamo ben poco ma Carannante ti definì “un Miccoli meno potente ma più tecnico”. Concordi?
"Si è un paragone che mi piace poiché come caratteristiche tecnico-fisiche siamo molto simili ed inoltre Miccoli è un giocatore che ammiro molto".

Noi di Younapoli.com, invece, ti abbiamo paragonato a Giuseppe Rossi. Ricordiamo anch’egli come te nato in New Jersey da genitori italiani. Che ne pensi?
"Anche questo paragone ci può stare. Per me è un onore essere accostato a Giuseppe poiché l’ho conosciuto in America e ci ho anche giocato. Oltre ad essere un grande giocatore è una gran bella persona e sarebbe fantastico ripercorrere la sua carriera".

Tu sei figlio di emigranti napoletani in America. Ti senti più italiano o americano?
"In realtà mi definirei un napoletano d’America. I miei genitori, infatti, sono napoletani e durante la mia infanzia in New Jersey ho sempre respirato un’atmosfera partenopea che mi porto dentro. Proprio per questo motivo, prima di essere acquistato dal Napoli, ho rifiutato delle offerte di altre squadre d’Europa".

Da quando il Napoli ti ha scoperto in un torneo giovanile a Grosseto ormai è passato un po’ di tempo. Cosa è cambiato in te dal tuo arrivo in Italia?
"Sono diventato un calciatore professionista. Qui il calcio è molto diverso e lo affronto con maggiore impegno e serietà. C’è molto differenza tra il calcio americano e quello italiano che è molto più tattico e di livello superiore".

Sappiamo che ti alleni spesso con la prima squadra. C’ è qualcuno che ti impressiona più di tutti durante gli allenamenti?
"Beh inutile dire che Lavezzi è un fuoriclasse straordinario. La qualità che salta subito agli occhi è la velocità e la capacità di dribbling che ha in corsa. Insomma cerco di imparare il più possibile da lui osservandolo durante gli allenamenti".

A Napoli però in prima squadra ancora non hai trovato spazio. Come ti immagini il tuo esordio al San Paolo?
"Solo a pensarci mi emoziono. Inutile dirvi che è il mio sogno da bambino".

Ci puoi dire che ragazzo sei invece fuori dal campo?
"Sono molto semplice ed umile. Le mie giornate si dividono tra allenamenti e casa. Qualche divertimento in più me lo concedo solo quando torno in America".

Negli ultimi tempi però si è parlato di un tuo imminente passaggio in prestito al Lumezzane. Cosa puoi dirci a riguardo?
"Posso confermarvi l’interesse ma non so dirvi altro. Per me sarebbe una bella opportunità per mettermi in mostra e giocare con più continuità".

 

Sai che noi di Younapoli.com ti abbiamo dedicato un video?
"Si e tra l’altro so che è anche molto cliccato e seguito. Colgo l’occasione per ringraziarvi e ovviamente un ringraziamento speciale va all’autore del video (Gabriele Marasco ndr). Qualsiasi iniziativa che porta a farmi conoscere di più dai tifosi napoletani e sempre ben accetta".

 

Nemmeno tu sei estraneo al grande mondo di Internet. Il tuo sito Vincenzobernardo.net è davvero ben fatto. Come è nata questa passione?
"E’ nata dalla necessità di farmi seguire dai miei parenti d’oltre oceano che altrimenti non avrebbero avuto modo di avere mie notizie. Inoltre si è rivelato un ottimo mezzo per farmi conoscere dai miei tifosi italiani e non".

 

Vincenzo l’intervista si conclude qui e ti ringraziamo per la tua disponibilità. Ovviamente ti facciamo un in bocca al lupo per una carriera gloriosa.
"Vi ringrazio e ne approfitto per mandare un saluto speciale a tutti i tifosi napoletani e ai visitatori di Younapoli.com .Prometto che tornerò a seguirvi".

Intervista di Massimo Tanzillo per YouNapoli.com

Clicca qui per il VIDEO

 



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here