Il Napoli come Penelope prima crea e poi disfa. L’Udinese vicina al colpaccio.

19
94

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Udinese.
Navarro
: niente da fare sui due gol subiti, nessun intervento tranne che ordinaria amministrazione. 6
Cannavaro
: completamente fuori fase, offre una prestazione altamente negativa. Con un intervento completamente sballato regala all’Udinese un rigore che rimette i friulani in partita. Complice, con una dormita in fase di marcatura, anche nel secondo gol è sicuramente uno dei peggiori in campo. Gli stava riuscendo il colpaccio ai danni del Napoli quando abbocca come un novellino alla ‘ennesima finta di un avversario (nella circostanza Pasqual). Qualcuno gli spieghi che non bisogna girarsi di spalle… una pallonata non ha mai ammazzato nessuno! 4,5
Rinaudo: alterna buone chiusure ad interventi da brivido. Spesso in affanno, in occasione dell’eurogol di Quagliarella si perde l’avversario così come in altre circostanze che fortunatamente non hanno creato danni. 5,5
Contini
: anch’egli sfasato come tutti i compagni di reparto, commette ingenuità e poi se la prende coi compagni rei, secondo lui, di non dettare il passaggio. Caro Contini se non sai che fare del pallone meglio la clava, il fioretto non è per te! 5
Maggio
: non spinge sulla fascia come dovrebbe ed è in difficoltà in fase difensiva. Errori in impostazione ed inutili sgroppate rendono la sua partita insufficiente. 5
Gargano
: oggi corre poco e male. Le sue sgroppate non sono connotate dal dinamismo che normalmente infonde nel corso della partita. Anonimo, gira per il campo distribuendo palle senza costrutto e sommando errore ad errore. 5
Blasi
: contrasta gli avversari ma non riesce mai a dare il via ad azioni pericolose. Si limita a non sbagliare ma anche lui in qualche occasione si addormenta con il pallone tra i piedi. 5,5
Hamsik
: parte bene ma alla distanza scompare dal gioco. Segna il gol dell’illusorio doppio vantaggio ma ci pensano i difensori a vanificare quello che ai più era sembrata manna del cielo. 5,5
Vitale: uno dei più positivi in campo e sicuramente tra i centrocampisti è il più propositivo. Corre, contrasta e cerca di impostare qualche azione degna di nota. 6
Lavezzi
: troppo precipitoso davanti alla porta, segna un gol (in comproprietà con il difensore avversario), si procura punizioni su punizioni e sbaglia clamorosamente almeno due palle che avrebbero meritato miglior sorte. 6
Denis
: da peso all’attacco, in tutti i sensi. Riesce raramente a creare difficoltà agli avversari quando parte in progressione (nell’unica andata bene si guadagna la punizione del secondo gol) e sotto porta è inesistente. Al suo attivo neanche un tiro in porta, sarà pur vero che Reja gli chiede (inopinatamente) di fare la seconda punta ma lui la porta non la vede proprio. 5,5

Sostituti
Zalayeta
: lento e macchinoso, egoista in un’occasione, abile suggeritore in almeno due circostanze ma Lavezzi sotto porta è poco ispirato e si fa prendere dalla frenesia. Anche lui non vede mai la porta. 5,5 

Allenatore Reja: criticarlo sarebbe come sparare sulla croce rossa quindi ci limitiamo ad evidenziarne solo gli errori macroscopici. Il primo è la posizione ed i compiti affidati a Denis. Non è Sosa quindi inutile continuare a chiedergli di posizionarsi dietro Lavezzi per fargli le spizzate di testa (di piede poi non ne parliamo proprio). I difensori – chi più e chi anche – commettono errori a ripetizione ed hanno paurosi cali di tensione. La troviamo una soluzione? Il centrocampo è evanescente e la manovra è ormai nota anche ai sassi. Si potrebbero cercare alternative al passaggio a Gargano e poi a Lavezzi? Come mai – visto l’impressionante calo fisico di molti azzurri – non ha provveduto a fare quallche cambio? Non è che se manca Montervino non può entrare nessumo! L’attuale Napoli è poca cosa, gennaio (finalmente) è finito, speriamo di riprendere a camminare perchè se continuamo a prenderle fuori casa ed a non vincere in casa stiamo freschi, altro che Uefa! Oggi la sorte ci ha fatto andare in doppio vantaggio (e non è bastato) e ci ha consentito di non incassare una sconfitta a tempo scaduto (che paura, fortuna che era Pasquale),  vediamo di non sfidarla troppo.

Gianni Doriano 
 

Inserisci le tue pagelle sul FORUM di Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteReja: “Non è facile venir fuori da questo momento negativo”
Prossimo articoloRinaudo: “Nonostante il pareggio vedo un Napoli in crescita”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


19 Commenti

  1. e che palle pero gianni….ce l hai sempre con sto cannavaro…apparte il fallo ha giocato discretaente bene e lo stesso anche rinaudo e contini,tutti e 3 da 6 ma solo perche ci siam fatti rimontare….denis 5,5 va bene…piu che altro perche non gli arriva mai una palla…gargano anche da 6,sta migliorando anche nelle punizioni anche se continua a sbagliarne parecchie,maggio sono d’accordo…e reja 4 per non aver messo russotto invece che zala…..e intanto continuiamo a perdere posti in classifica….

  2. Siamo l’unica squadra che in serie A, alla pari di Reggina e Chievo che offre delle prestazioni a livello di gioco che sono davvero scandalose. Come evidenziato anche dal commento e le pagelle di GIANNI DORIANO, abbiamo offerto buone prestazioni solo quanto la squadra era fisicamente superiore alle altre… ci tengo a precisare “buone prestazioni”, non certo abbiamo offerto buon calcio. Per quanto mi riguarda non posso farne a meno di contestare Reja, andando contro l’opinione di firme note del giornalismo campano che hanno sempre sostenuto questo mediocre discepolo di Carletto Mazzone… in 4 ANNI e RIPETO 4 NON si é mai visto l’ombra di un gioco corale… basta vedere i difensori,l’ansia che hanno addosso quando hanno la palla tra i piedi… il gruppo a me sinceramente non sembra male, così quando ci esaltammo per la promozione in serie A attribuendo meriti smisurati a Reja… avevamo semplicemente la squadra più forte dopo la juve. Si può perdere con chiunque, ma bisogna quantomeno avere la dignita di uscire a testa alta dal campo perché si é convinti di aver dato tutto… e non appelarsi come al solito agli errrori arbitrali e alla malasorte, come fa il nostro tecnico. Perché così facendo resteremo sempre e solo dei perdenti!
    Forza AZZURRI!

  3. Da napoletano, posso solamente dire che siamo un popolo di sognatori, basta qualche vittoria per sognare scudetto, coppa di campioni, coppa uefa, MA LA VOGLIAMO SMETTERE!!!. Ma con quella difesa di cialtroni dove vogliamo arrivare!!!! Marino non ci deve prendere in giro,servono degli acquisti in difesa e una vera punta, e un allenatore con mentalita’ vincente. Ma come fanno ad essere da nazionale, i Maggio, Denis, Hansick,Gargano??? Ma perche’ Contni gioca ancora, per non parlare di Cannavaro. La difesa a 3 si fa con difensori veri!!! basta con il 3-5-2, con queste persone ci serve il 5-3-2. Non basta un solo acquisto per ottenere risultati. Gli albriti sbagliano, ma non e’ tutta colpa loro, anche noi………….!!!!!

  4. Il Napoli raccoglie quello che si è seminato sul mercato, cioè quello che Marino e DeLa hanno “costruito”.
    Basti pensare che con i soldi spesi per Mannini (possibile che Marino non sapesse il potenziale problema) e Rinaudo ci si comprava Milito + Conti per es. Senza considerare i soldi buttati per Dalla Bona, Navarro (per tenerlo in panca-tribuna, quando c’era Viviano) etc.
    Però per la partita di oggi i giudizi sono troppo severi; si fosse vinto non si sarebbe rubato nulla. L’occasione di Pasquale è stata casuale, Navarro non ha toccato palla imporatante per 90 min. mentre Lavazzi e Hamsik hanno sciupato palle gol.

  5. ANTONIO SONO DACCORDO CON TE QUASI SU TUTTO X ANDARE IN ALTO CI VUOLE IL CAMBIO ALLENATORE COSA KE PENSO SIA SCONTATA X L’ANNO PROSSIMO C’è DA DIRE KE ANKE STASERA L’ARBITRO HA SBAJATO TUTTO DANDO 1 RIGORE INESISTENTE ALL’UDINESE COME SOTTILINEATO DA TUTTE LE TRASMISSIONI SPORTIVE E HA CONTINUATO A SBAJARE A NN DARE UN RIGORE SU LAVEZZI PURTROPPO X NOI LA SOCIETà NN SI IMPUNTA NN FA NULLA X RIBELLARSI A QUESTO SISTEMA KE VEDE IL NAPOLI PENALIZZATO TUTTE LE DOMENIKE RIKORDANDO VERONA ROMA FIRENZE E OGGI UDINESE E ORA DI RIBELLARSI E INIZIARE A FARSI SENTIRE COME FATTO DA ROMA E FIORENTINA VOJAMO FARE SEMPRE I SIGNORI MA POI VENIAMO SEMPRE PUNITI E PENALIZZATI DA QUESTO SKIFO DI FEDERAZIONE ORA BASTA

  6. io credo ke tutti questi tifosi ke continuano a buttare la croce addosso a reja lo fanno semplicemente xke è facile dire così.. Fino a quando eravamo ai primi posti nessuno diceva ke reja era un buon allenatore, eppure si vinceva, ora ke le cose invece vanno male l’allenatore è da buttare. Io invece credo semplicemente ke il napoli essendo una squadra perlopiù fisica abbia bisogno ke tutti girino per riuscire ad ottenere risultati positivi.. E durante l’arco di un campionato ci può stare un calo fisico.. Quindi nn diamo la colpa a reja ke tutto sommato fa il suo..sbaglierà pure.. Ma se lavezzi segna uno dei due gol ke ha divorato staremo qui a parlare di rinascita del napoli..le colpe vanno sempre distribuite tra tutte le componenti, squadra allenatore e dirigenza, così come vanno distribuiti i meriti in caso di successi.. Sempre e solo forza gli azzurri

  7. waaa egregio signor Gianni Doriano, a quanto pare mi ritrovo con i voti che lei ha messo…eccetto però per lavezzi a cui un mezzo punto in più lo metterei visto che è stato l’unico a fare movimento e a creare delle situazioni importanti….x il resto mi trovo con lei….una volta tanto le ha fatte bene le pagelle….vede che sta migliorando????arrivederla distinti saluti
    Luana(Lulli)

  8. lo dico già da tre mesi prendiamo allegri daniele conti e il portiere del cagliari e vedrete che ci divertiamo magari andiamo in coppa uefa lo stesso ma allegri sono 4 anni che fa giocare alla grande le sue squadre.
    io vivo in emilia ed il sassuolo ha fatto parlare di se quando era in c2 prima e in c1 l’anno dopo ora è in b indovinate chi allenava il sassuolo?
    un allenatore che sta facendo volare il cagliari

  9. ROBERTO è VERO QUELLO KE DICI MA DOBBIAMO ESSERE ONESTI PURTROPPO IL NAPOLI NN HA GIOKO IL NAPOLI è LAVEZZI DIPENDENTE MOLTE PARTITE SI SNO VINTE GRAZIE ALLE PRODEZZE DEI SINGOLI SE SI VUOLE ARRIVARE IN ALTO CI VUOLE IL CAMBIO ALLENATORE……PRENDI IL CAJARI SULLA CARTA NN NESSUNO RISPETTO NOI SULLA CARTA è DA SERIE B MA HA UN GRANDE ALLENATORE INFATTI SI TROVA A PARI PUNTI CON NOI ORMAI LE SQUADRE KE GIOKANO CONTRO DI NOI SANNO TUTTI I NOSTRI MOVIMENTI FUORI CASA POI SIAMO SCANDALOSI GIOKIAMO SOLO DIFESA E RIPARTENZA INFATTI LE PERDIAMO TUTTE IL CAJARI INVECE A ROMA CON LA LAZIO AVEVA 3 ATTACCANTI E UN TREQUARTISTA A NAPOLI ABBIAMO BISOGNO DI UN VINCENTE E REJA NN LO è TEME LE SQUADRE BLASONATE E SI KIUDE IN DIFESA…..COME LO SPIEGHI KE MAGGIO L’ANNO SCORSO ERA UN FENOMENO A NAPOLI NN RIESCE A STOPPARE UNA PALLA? SPERO SOLO KE CON L’ARRIVO DI DATOLO SI CAMBIA MODULO E SI PROVA UN 3 4 3 ALTRIMENTI VEDO DURA LA UEFA XKè PARLIAMOCI KIARO X COME STA GIOKANDO LA SQUADRA ULTIMAMENTE SIAMO DA RETROCESSIONE E LE COLPE MAGGIORI SONO I REJA CAUSA LA SUA PREVEDIBILITà DI MODULO E PUNTARE SU GIOKATORI KE HANNO FALLITO CLAMOROSAMENTE E NN PROVARE A INSERIRE UN RUSSOTTO KE IN QUESTE ULTIME GARE MI SEMBRAVA L’UNIKO INSIEME A LAVEZZI DI ONORARE LA MAJA DEL NAPOLI

  10. Con Gianni mi trovo raramente d’accordo, solo su Reja .Per il resto se oggi pareggiavamo ad Udine 2a 2 i voti sarebbero stati addirittura piu` alti di quelli che do io. Questi i miei voti diversi da Gianni quelli che non scrivo sono uguali ai suoi. Vorrei incominciare a dare un voto al gol di Quagliarella 9
    Reja Insiste a non far giocare Russotto e a snaturare Denis.Voto 4
    Denis: Il primo gol ha portato la palla avanti per 20 metri circondato da difensori ha fatto un ottimo assist. Il secondo gol ha lottato e ha preso una punizione dalla quale poi e` arrivato il secondo gol. tutti in suoi compagni di reparto Hamsick Zalayeta e Lavezzi sono stati dei grandi egoisti su tutte le loro azioni sprecate Denis era posizionato perfettamente in area di rigore davanti alla porta. Voto 6
    Gargano Non e` Padre Pio che fa miracoli e` semplicemente un mediano! Deve ricorrere palloni in tutto il campo e lo fa meglio di chiunque in questo campionato, passarli bene e battere le punizioni e poi fare gol !?!? ma in qualle squadra c’e` ne uno cosi? e chi e`?Gattuso forse? Senza Gargano Il Napoli di Oggi non vince neache in serie B. Oggi ha fatto il suo dovere in piu`un passagio perfetto in area Gol di Hamsick. Voto 6,5
    Lavezzi: deve imparare a fidarsi di Denis una volta in area di rigore.E comunque un calcio spettacolo.Voto 6,5
    Maggio in crescita 6
    Difesa tutta 6 meno

  11. il 4-4-2 di Reja verrebbe a nuocere ancora di piu` perche nella linea dei 4 in difesa userebbe 4 difensori puri invece di 3 che usa nel 3-5-2 in piu` obbligherebbe i 2 laterali a tornare dunque una difesa a 6 invece che a 5.Il vero 4-4-2 sarebbe con 2 difensori puri piu`2 tornanti. Reja non togliera` mai un difensore avete notato che anche ieri nel 2 tempo ha tolto Maggio per Zalayeta.Allora e` meglio che giochi con i tre indifesa a cui siamo gia abituati anzi e` meglio che continui con quello che sa fare che quando fa esperimenti li fa a c….Tutto dipende da come gioca Datolo se Datolo sa giocare da vero tornante continuera` cosi se no obblighera` Hamsick ancora di piu` in copertura per liberare Datolo come esterno offensivo o peggio a far giocare o l’uno o l’altro. per il resto che lo si chiami 3-5-2 o 3-4-1-2 con lui e` la stessa cosa. Cambiare allenatore e` l’unica soluzione per poter vedre la squadra sapersi adattare ad altri moduli.

  12. 5.5 a denis… e 5.5 a zalayeta?? ma vaaaaaaaaaaaaaa… denis ha recuperato palla e ha servito l’assist per il primo gol di lavezzi. Poi ha procurato il fallo per la punzione del secondo gol! zalayeta che prende lo stesso voto mi sembra MOOOOOOLTO eccessivo!
    e poi… hamsik 5.5 ma che volete da sto ragazzo!! lo volete capire che gli errori SONO DIFENSIIIIIIIIVIIII!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here