Calcio: Zebina lamenta torti arbitrali: “E’ una strage”

0
25

”Dico soltanto che bisogna fermare questa strage, perche’ e’ una strage. Non proviamo a capire se e’ un caso oppure no, ma quello che e’ successo alla Juventus quest’anno non deve piu’ ripetersi: bisogna trovare una soluzione”. In una intervista a Sky anche il difensore della Juventus, Jonathan Zebina, dice la sua sugli arbitraggi nei confronti della squadra bianconera . Zebina torna poi sulla sconfitta subita contro la Fiorentina. ”Secondo me si sta drammatizzando troppo questo momento. Non vedo nessuna crisi, vedo soltanto una squadra che dall’inizio del campionato ha avuto un andamento straordinario. Quella con la Fiorentina deve essere soltanto una lezione, dobbiamo capire cosa abbiamo sbagliato e dare una risposta forte domenica a Genova”. Cosa ne pensi della posizione in classifica della Juve? ”Vorrei che la classifica fosse così alla fine del campionato. Secondo me, se dovessimo arrivare terzi o quarti per quest’anno sarebbe gi… un successo, perch‚ la Juventus viene dalla serie B e bisogna sempre ricordarlo, perchè abbiamo la tendenza a dimenticarlo.” Vi qualificherete per la Champions? ”La qualificazione in Champions, dico la verit…, non mi preoccupa. Non sar… un problema.” ” E Tiago. ”Continuo a dire che Tiago – assicura Zebina – e’ un grande giocatore. Se si riuscisse a trovare il modo di farlo tornare protagonista, potrebbe far fare il salto di qualit… alla Juventus”. Com’è il tuo rapporto con Ranieri? ”Magari entrambi ci siamo capiti poco all’inizio, per• non penso che non ci abbiamo provato. Infatti mi sembra che adesso abbiamo trovato un intesa per far andare bene le cose. La fiducia di un allenatore per un giocatore è fondamentale: quando non ce l’hai è difficilissimo andare avanti. All’inizio dell’anno non ce l’avevo, mentre adesso l’ho ritrovata. Ora l’importante è continuare cosi’ ”. Quale sara’ il futuro di Zebina? ”Il grande rischio quando ho rifiutato il Milan, avendo gia’ firmato per la Juve, era rimpiangere quello che avevo fatto. Avrei sicuramente guadagnato due Champions League e una Coppa Intercontinentale, ma – conclude il difensore bianconero – se mi chiedete come finira’ e come vorrei che finisse la mia avventura in Italia, vorrei che finisse con questa maglia perche’ questa avra’ piu’ senso di qualunque altra scelta”.

LASCIA UN COMMENTO