Un monsignore al San Paolo: vero o falso?

5
62

Oggi al San Paolo era presente un alto prelato. Il monsignore, di cui non si conoscono le generalità, è stato anche accompagnato negli spogliatoi dal presidente De Laurentiis e si è intrattenuto in sala stampa salutando Spalletti. Qualcuno però pare aver riconosciuto in lui un abile attore, ottimo nei travestimenti e già noto alle cronache sportive per atti simili (si tratta di Paolo Calabresi, attore noto per i suoi travestimenti, nonchè inviato de Le iene su Italia 1). Chissà, vedremo ma se così fosse, tanto di cappello, intanto il travestimento ha sortito l’effetto sperato: ha visto la partita in maniera ottimale. Diversamente chiediamo venia per la svista (che sicuramente è meno dannosa di quella dell’arbitro Morganti).

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedente‘O scarrafone…
Prossimo articoloOggi ripresa degli allenamenti
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

5 Commenti

  1. mamma mia sarebbe stupendo se arrivasse panucci! un gran professionista e soprattutto un sostituto di gran livello di maggio, quando non è in partita! era meglio se garics restava! comunques panucci sarebbe ripeto un’ottimo sostituto a maggio!

  2. Il cardinale poi è stato mascherato da alcuni tifosi azzurri che hanno avvisato la Digos in servizio al S.Paolo.
    L’attore artefice di questo scherzo è stato Paolo Calabresi e lo scherzo riuscito a metà andrà in diretta alle Iene.
    Mentre l’attore ha visto il resto della gara in un locale pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here