Venditti: “La Roma andrà a Napoli per giocarsi la partita”

3
25

“La vicenda Kakà è immorale”
“Bravo Spalletti: senza Totti ha responsabilizzato la Roma”

Intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, Antonello Venditti ha rilasciato alcune dichiarazioni: ”La Roma si sta risollevando dopo un avvio assolutamente disastroso. Domenica temo molto il Napoli, una grande squadra presieduta da un amico come Aurelio De Laurentiis, a cui ho anche consigliato qualche giocatore. Sono felice che gli azzurri stiano facendo un grande campionato e ritengo che il Napoli debba solo ritrovare quella mentalità vincente che gli apparteneva ai tempi di Maradona. La Roma, invece, s’è abituata ad avere Totti “a rate”. Questo Spalletti lo sa bene e lo applaudo, perché ha dato maggiore responsabilità alla squadra. Domenica, Totti o non Totti, la Roma andrà a Napoli a giocarsi la partita. Domani sera contro l’Inter, però, c’è un’inutile gara di Coppa Italia, un torneo che ormai non serve a nulla perché è svalutato. Diamo, invece, alla Coppa Italia un fascino diverso: assegniamo il quarto posto in Champions alla vincitrice della manifestazione. La vicenda Kakà? Il brasiliano ha detto di avere avuto “l’ispirazione divina” come Berlusconi ed ha scelto di restare al Milan. Da un lato mi sono meravigliato del rifiuto, da parte del club rossonero, di cento milioni di euro, ma mi sarei ugualmente sorpreso anche in caso contrario. In entrambe le circostanze, infatti, stiamo parlando di un fatto immorale. Il calcio, evidentemente, percorre una strada diversa da quella verso cui si sta avviando il mondo”.
Redazione NapoliSoccer.NET

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY