Reja: “Abbiamo giochicchiato regalando un tempo al Chievo”

7
79

Il tecnico del Napoli Edy Reja, intervenuto in sala stampa ha commentato la sconfitta degli azzurri al “Bentegodi” di Verona: “E’ strano, perché in settimana ne avevamo parlato per preparare la gara e conoscevamo le caratteristiche del Chievo, sapevano che sarebbero partiti fortissimi mentre noi abbiamo giochicchiato. Siamo rimasti in attesa regalando letteralmente il primo tempo. Il rigore si poteva evitare, ed anche l’espulsione di Hamsik è stata un’ingenuità che una squadra come la nostra non deve assolutamente commettere. Noi stranamente quando giochiamo con squadre importanti facciamo sempre ottime prestazioni riuscendo anche ad ottenere dei buoni risultati mentre invece contro squadre alla nostra portata non facciamo le prestazioni che dovremmo fare. Il rigore di Rinaudo? Non esiste. Non c’è rigore. E’ un episodio che dispiace – commenta il mister mentre rivede le immagini – perché eravamo sull’uno pari. Il rigore non c’è, pensavo al fallo di mano sulla scivolata, ma anche lì Rinaudo era troppo vicino alla palla. Non si può dare un rigore per un episodio del genere”.
Redazione NapoliSoccer.NET

Commenta la sconfitta del Napoli a Verona sul forum di NapoliSoccer.NET



7 Commenti

  1. Ormai e chiaro il Napoli fuori casa ha bisogno di un regista che detti i tempi , e che organizzi il gioco in modo decente, per non continuare a fare i soliti lanci stile serie c che da un po di tempo avevamo dimenticato.Mi auguro che Marino abbia un asso nella manica da prendere gia´a gennaio altrimenti altro che chempions, o uefa

  2. Per me a questa squadra manca un giocatore che sostituisca hamsik. Poi sulla fascia sinistra vitale non è in grado di creare gioco o almeno di fermare quello avversario. Ma non era meglio savini(provocazione)? Questa squadra dipende completamente da lavezzi

  3. MA IN SETTIMANA COSA FANNO I NOSTRI EROI ..GIOCANO A FLIPPER A CARTE O SI ALLENANO……..MA NON E’ VERGOGNOSO CON I SOLDI CHE GUADAGNANO I NOSTRI GIOCATORI , ALLA DOMENICA SI VEDONO DEGLI ZOMBI GIRARE PER IL CAMPO……MA COME MAI NOI NAPOLETANI RIUSCIAMO A FAR DIVENTARE OGNI SQUADRA DA SEMI ORATORIO ( VEDI TORINO E CHIEVO ) COME IL REAL MADRID ? MA SIG, REJA HA SPIEGATO AI SUOI GIOCATORI CHE IL PUBBICO PER VEDERLI PAGA E PAGA ANCHE BENE ——NON SAREBBE PIU’ DIGNTOSO PER I CALCIATORI IMPEGNARSI D PIU’ ……ALMENO RESTITUISCONO QUALCOSA IN CAMBIO AI LORO TIFOSI…..LA DIGNITA’ SIG. REJA ..LA DIGNITA’ E’ QUESTO CHE SPESSO MANCA AI SUOI GIOCATORI PER FAVORE LO DICA CHIARO ,,,,..

  4. Ragazzi oggi ero allo stadio di Verona, e posso dirvi che non esiste che il Napoli vada in trasferta e si faccia mettere i piedi in testa dall’ultima in classifica…e nn mi tirate fuori la storia che Verona è un campo difficile….dal 1° all’ultimo minuti si sono sentiti solo i nostri tifosi che erano un decimo rispetto ai poveri del chievo, che per carità sono veronesi, ma non fanno male veramente a nessuno….ci vogliono due o tre acquisti subito, non si può sperare sempre in Lavezzi….Rinaudo inguardabile…..insieme a Contini, a volte non capisco come siamo riusciti a fare 33 punti, scusate è un piccolo sfogo di un napoletano “emigrante” che non riesce a trovare soddisfazione nemmeno con l’ultima in classifica…

  5. Ennesima delusione fuori casa, però adesso basta… urgono cambi di mentalità, di gioco e anche di uomini.. ero già preoccupato alla vigilia, quando avevamo saputo che Santacroce non era disponibile e si puntava per l’ennesima volta sul disastroso Rinaudo.. L’ho già detto, per me è il difensore più lento della serie a… Non è meglio Aronica (spostare Contini al centro)???!!!… Ma in ogni caso, tutti i giocatori sono stati penosi.. Se non ci fosse stato il pocho, non avremmo fatto un solo tiro in porta contro l’ultima in classifica… Vergogna!!!… Poi basta con Vitale, perchè Mannini è più bravo sia in fase di spinta, che in difesa… E fuori Denis (ha poco da lamentarsi), ultimamente non ne vede una e credo si sia capito che non è il bomber che tutti speravamo di aver trovato… Poi è anche vero che ieri l’arbitro ci ha solo danneggiato, dando un rigore inesistente al Chievo (il secondo) e non dandolo a noi su Maggio… Magari avremmo pareggiato, ma con quanti meriti????…. La verità è una sola: la Champions la merita solo il pubblico del San Paolo, perchè senza la spinta dei tifosi saremmo da metà classifica…. Meditiamo, prima che sia troppo tardi…. Caro Reja, ci va più fiducia e più convinzione e anche più azzardo (Russotto deve entrare prima in campo)…. Caro Marino, compraci un regista e un attaccante di peso…. Altrimenti non andiamo neanche in Uefa…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here