Lamberti (proc. Inler): “Gokhan ha bisogno del sostegno di tutti i tifosi”

14
21

inler-10-07-2011-1

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Dino Lamberti, procuratore di Gokhan Inler che ha voluto lanciare un appello ai tifosi del Napoli in questo momento difficile che sta attraversando il centrocampista svizzero: ”Aiutate Gokhan”.

“Sono stato in Sudamerica per lavoro e sono tornato pochi giorni fa. Dal Sudamerica ho portato giocatori interessanti ma non per il mercato italiano, per quello tedesco e per quello svizzero.
Inler non sta passando nulla di particolare, è normale nella stagione di un calciatore restare in panchina per un po’. Inler sa che attualmente non sta giocando bene ma i periodi di calo li hanno tutti. Il mio assistito è il primo a non essere felice della situazione ma l’importante è godere della fiducia dell’allenatore e della società. Inler vuole vincere qualcosa col Napoli ed è determinato a sacrificarsi per la sua squadra.
Ho sentito parlare Mazzarri ed il tecnico ha detto che Gokhan ha giocato tanto, anche in nazionale, ad Udine non era abituato a giocare due turni. È normale che tutti vorremmo vedere Inler al massimo ma il giocatore non è una macchina, è una persona che ha anche suoi problemi personali, suoi sentimenti e suoi stati d’animo.
Non so se il Napoli sia ancora in corsa per lo scudetto ma se la squadra azzurra ci crede può vincere tutto. La rosa del Napoli ha anche altri calciatori che non hanno giocato molto per cui è giusto far riposare Inler e dare la possibilità ad altri di dimostrare qualcosa.
Per quanto riguarda la Coppa Italia, Gokhan non vede l’ora che arrivi giovedì per giocare contro il Siena. Se Mazzarri deciderà di schierarlo in campo il mio assistito farà di tutto per aiutare la sua squadra a vincere.
Ogni partita è una partita singola ma il Napoli quando gioca contro squadre importanti fa sempre belle gare. Sono convinto che il Napoli vincerà contro il Chelsea.
È importante aiutare Inler, parlare delle prossime partite e del prossimo anno è prematuro. Il ragazzo adesso si è sciolto di più forse perchè anch’io l’ho messo sotto pressione. Ieri ci ho parlato a lungo, il nodo si è sciolto, il ragazzo ha reagito ed ora ha solo bisogno del sostegno di tutti i suoi tifosi. Inler sa giocare e questo lo sappiamo tutti, dobbiamo solo circondarlo di fiducia e stima.
Gokhan si trova benissimo a Napoli, va a teatro, ha visitato Pompei, insomma si sta integrando nella città. Ha una bellissima casa vicino allo stadio, va tutto bene, credo sia solo questione di poco tempo per vedere Inler ai livelli di sempre. Voglio rassicurare Napoli e i suoi tifosi, devono rimanere tranquilli perché Inler sta ritrovando la sua grinta e la sua carica”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc

14 Commenti

  1. Caro Inler, non ti preoccupare, sicuramente giocherai meglio l’anno prossimo.
    In fondo, il problema non è tuo, ma nostro, abbiamo pensato che con oltre 18 mln di euro il grande de chiacchieronis, consigliato da mazzarri, aveva acquistato il giocatore che avrebbe fatto la svolta del napoli.
    Il rammarico di tutto questo è che con tale cifra ci saremmo permessi giocatori di ben altra leva.
    Comunque, ti aspettiamo per il prossimo anno, intanto ambientati.

  2. lamberti hai detto bene alla fine …ad inler manca la grinta e la carica e io aggiungo un po’ di cassette di pirlo!!! …i piedi per imitare pirlo li ha , basta solo che se ne renda conto!!!

  3. x forza napoli …quei soldi il calciatore li vale pure …ma è tutta la squadra che nn gira a parte cavani che il suo compito lo svolge sempre alla grande …anche quest’anno già 18 gol…..un buon allentore fa anche da psicologo ai calciatori , ma mazzarri nn sa svolgere il 1° compito , figuriamoci quello dello psicologo!!!

  4. credo che inler sia un signor giocatore oltre che un bravissimo ragazzo ,in questo momento gode di tutto il mio sostegno ,bisogna però capire che lui viene da un’altra piazza ,molto diversa da quella napoletana(basti pensare che l’udinese terza in classifica domenica scorsa a firenze non aveva tifosi al seguito)credo che la sua flessione sia di origine mentale e che quando ne uscirà ,sarà un giocatore ancor più forte di prima vai gohkan io ti aspetto

  5. caro inler .. quando hai la palla nei piedi noto che in te esiste un ( ritardo) mentale ,lo si nota le frazioni di secondo che passano dal dare il passaggio a come il pallone arriva , lento al compagno……….nota che questo è un difetto che hanno i giocatori con questae caratteristiche .., anche PIRLO e parliamo di pirlo … ogni tanto si addormenta con il pallone .., quello che posso consigliare ., e agire prima , magari sbagliando qualche passaggio per troppa velocità nella decisione , che nella lentezza ……… nell agire .

  6. Inler certamente non è un giocatore scarso. Tutti sappiamo che nell’Udinese giocava in un centrocampo a 3. Invece nel Napoli, grazie alla genialità (??) di Mazzarri che ama giocare con due mediani di rottura, ha dovuto (Inler) arrangiarsi a fare il “tamponanamento davanti alla difesa. Mi domando perchè
    ha (Mazzarri) acconsentito a far andare via Pazienza.
    Comunque quel giorno che Inler potrà giocare in una mediana a 3 potrà dimostrare il suo valore calcistico.

  7. bravoooooooooo tonino ….bravo!!!!…finalmente uno che comprende qualcosa di calcio!!…un semplice tifoso come tt che ha colto nel segno riguardo ad inler…nn esiste in circolazione uno come questo ragazzo, uno con i suoi piedi … come mai ma-zorro nn capisce che nell’udinese ha sempre giocato in un ruolo un po’ diverso??..se lo chiedono anche le pietre!!

  8. x cavanigol, sono daccordo con te sul fatto che quest’anno è comunque tutta la squadra che non corre e non gira come l’anno scorso (forse saranno i troppi impegni), a cui si aggiungono gli errori commessi dallo stesso mazzari in chiave tattica e di formazione. Tuttavia debbo ribadire che, pur avendo fiducia in Inler, ritengo che fino a questo momento non abbia dimostrato di valere 18 mln.
    Voglio aggiungere una cosa, quest’anno in difesa ho visto meglio cavani che cannavaro.

  9. Questo commento non c’entrerà nulla sul discorso di inler, ma sto leggendo tantissimi di voi che si lamentano di cannavaro! Bah.. ha un piede buono che fa lanci di 50 60 metri perfetti, è normale che qualcuno lo sbagli! In difesa a me sembra sempre il più forte insieme a campagnaro! Io proprio non capisco! Bah..qui come un giocatore gioca male subito ad attaccarlo, “è scarso, un bidone ecc..” ma smettiamola, quando il napoli vinceva invece tutti forti?? Un anno fa era gargano il bidone vero? adesso? è il motore del napoli, recupera palloni, li smista e ultimamente vedo bellissimi passaggi! Non lamentiamoci sempre e che cazzo!! Incitiamoli invece di fischiarli! Perchè se i giocatori poi cadono in questi momenti del cazzo è anche colpa nostra! Forza Napoli e incoraggiamoli tutti questi ragazzi!!!!

LASCIA UN COMMENTO