Signorelli (ds Livorno): “Per il Napoli non penso sia una sfida-salvezza col Livorno”

0
60

Elio Signorelli, direttore sportivo del Livorno, è intervenuto in diretta a Radio Marte nel corso di Marte Sport Live: "Sfida salvezza domenica? Visto l’organico che ha il Napoli non credo debba pensare alla salvezza, poi il calcio è strano, squadre forti si possono ritrovare impelegate in tale lotta per non retrocedere. Il fatto di venire da risultati negativi è chiaro che aumenta la voglia di rivalsa, vedremo sicuramente una squadra determinata, con grinta e voglia di fare. Il segreto della rimonta del Livorno? Siamo una squadra organizzata – ha detto Signorelli a Radio Marte – che ha voglia di fare bene. Intendiamo conquistare più punti possibile quanto prima per ottenere la salvezza. Credo che Calaiò sia un giocatore forte e importante, penso tuttavia che l’intera rosa del Napoli sia da temere. Dovremo essere bravi, attenti, speriamo di riuscire a fare una bella gara per noi. Cambiare l’allenatore? A volte va bene, a volte no. Credo che nel nostro mondo i risultati non fanno ragionare con l’equilibrio che serve, bisogna essere sempre sereni in tutte le decisioni. E’ una partita importante, c’è attesa in città tra i tifosi come per le altre gare di rilievo. Non commento la designazione di Saccani – ha concluso il ds del Livorno – sono certo che tutti gli arbitri dirigono con buonafede. Tavano? Si sta preparando, sta provando a farcela, ma se riuscirà ad essere della partita lo sapremo solo all’ultimo minuto".
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here