Lavori in corso

1
32

Sunderland su Jodlowiec, Derdiyok al Leverkusen.
E’ passata poco più di una settimana dall’inizio del mercato ed il Napoli non è rimasto a guardare. Prima di passare all’aggiornamento delle trattative, segnaliamo un nome da depennare sul taccuino di Marino, visto che oggi Volker Struth, agente di Eren Derdiyok, ha annunciato: "Il giocatore ha già deciso, giocherà nel Bayer Leverkusen. Ci sono stati tanti club interessati a lui, russi, turchi e anche il Napoli ma alla fine il giocatore mi ha detto di aver optato per il Leverkusen, una decisione che sta bene anche al Basilea. Ora bisogna solo vedere se riusciremo a fare il tutto già a gennaio o se il trasferimento slitterà a giugno".
Mentre dalla Polonia arrivano conferme di un interessamento del Sunderland per Tomasz Jodlowiec, che non ha ancora firmato il contratto con il Napoli. L’offerta degli inglesi sarebbe equivalente a 2 milioni di euro, ma ci sono già state le prime rassicurazioni del procuratore e del calciatore stesso. Radoslaw Osuch, il procuratore, ha detto: "Ho informato Tomasz dell’interessamento da parte del Sunderland, ma la sua posizione resta la stessa di qualche settimana fa sul Napoli" ed infine anche Jodlowiec conferma: "Voglio giocare ancora in Polonia per migliorarmi e andarmene a giugno in un grande club dell’ovest. Ho intenzione di imparare le lingue straniere. Apprezzo molto sia la Premier League che il campionato italiano, ma se dovessi scegliere oggi mi trasferirei al Napoli. E non solo per le condizioni atmosferiche, per il porto o la deliziosa pizza, ma prima di tutto perchè il Napoli è una grande squadra che si trova nei piani alti della classifica. Poi c’è il mister, Edoardo Reja, che non ha paura di lanciare nella mischia i giovani. Lavezzi, Hamsik, Russotto, Vitale e Santacroce sono giovani come me. Spero di conoscerlo presto". Per evitare nuovi ‘assalti’, il Napoli potrebbe far firmare il polacco nei prossimi giorni.

Nel frattempo Pierpaolo Marino è all’opera per trovare una collocazione agli ‘esuberi’ Nicolas Amodio, Samuele Dalla Bona e Mirko Savini. Per i primi due si tratta con la Reggina che è alla ricerca di un esterno sinistro di copertura, ruolo che Savini ha dimostrato di saper fare nella stagione scorsa, e di un centrocampista di qualità come Dalla Bona. Il DS amaranto, Gabriele Martino, ha ribadito che il biondo centrocampista farebbe molto comodo ai calabresi nonostante non giochi con continuità dalla stagione 2006/07. Inoltre il suo procuratore ha precisato due giorni fa che Sam è interessato ad un trasferimento a Reggio anche se una trattativa vera e propria non è ancora stata messa in piedi. A dar credito a questa soluzione di mercato sono i rifiuti del centrocampista a diversi club inglesi. Per Savini c’è anche il forte interessemanto del prossimo avversario di campionato, il Chievo Verona, oltre ai greci del Panathinaikos. Il procuratore di Amodio, Vincenzo D’Ippolito, ha detto che il suo assistito è richiesto da club sudamericani e spagnoli ma preferirebbe rimanere in Italia, dove lo cercano Lecce, Cagliari e qualche club di B. Altro uomo in procinto di partire, come anticipato ieri dalla nostra redazione, è Inácio Pià, richiesto dall’allenatore bresciano Nedo Sonetti, ed il Napoli potrebbe così  bloccare Savio Nsereko, che finirebbe il campionato in Lombardia. Sempre sul fronte entrate si cerca di dare un nome al giovane attaccante dell’est che secondo Enrico Fedele, procuratore di Fabio Cannavaro su tutti, è stato bloccato dal Napoli per la prossima estate. Potrebbe trattarsi del talentuoso Robert Lewandowski, in forza al Lech Poznan, definito da Gianni Di Marzio come l’unico giovane dell’est con un futuro roseo assicurato. Per quanto riguarda Mariano Bogliacino, sembrerebbe ora essere passato in vantaggio il Parma che avrebbe offerto uno scambio di prestiti tra l’uruguayano e Cristiano Lucarelli. Questa ipotesi potrebbe prendere corpo solo in caso di addio di un altro uruguayano, Marcelo Zalayeta. Ricordiamo che il panterone ha da poco ribadito di voler restare a Napoli, pertanto vedere partire l’attaccante napoletano questo mese sarebbe un colpo di scena degno di un consumato giallista. Ultima annotazione: prosegue la trattiva per Zlatko Dedič, per il quale il Frosinone avrebbe chiesto 3 milioni di euro ed il Napoli sembra aver puntato su di lui per la sostituzione di Pià.

Massimo Di Vito – Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO