Quel 4 in pagella è un disco che s’incanta

18
26

Il peggiore di tutti. Così viene giudicato Hamsik da un po’ di tempo sulle “pagelle” sportive. Sempre al di sotto della sufficienza. Per l’ultima domenica anche un 4,5, la pecora nera, tirato fuori dal campo come uno “straccio”, ora sbaglia pure i rigori. Insomma, un “caso” da risolvere. Ma è vera crisi? Ho l’impressione che qui a Napoli, quando pigliamo di punta nel bene e nel male un giocatore, ne facciamo una specie di disco che s’incanta. Ma mi chiedo: giudichiamo lo slovacco con lo stesso metro con cui giudichiamo gli altri? Come si fa a castigare col voto Hamsik (lasciamo stare il rigore, che l’ha sbagliato pure Maradona), e ad assolvere Maggio, che sembrava sulla fascia una bella statuina?
Sia ben inteso, non voglio trasferire la palma del peggiore in campo (ma la squadra non ha vinto e messo fuori gli attributi?) dall’uno all’altro per partito preso. Intanto, cominciamo a dire che la baby-gang si sta rivelando vera squadra, in grado di coprire le prestazioni insufficienti con altre che vanno oltre (Blasi e il secondo tempo del Pocho). La miscela fortunata del Napoli è buona proprio per questo: caffè arabico, varietà sud-americana, tostatura napoletana. Il mix va considerato tutto insieme. Se togli Hamsik, Lavezzi, Blasi o Gargano o il pubblico sintonizzato col progetto, il Napoli non è più lo stesso.

Le prestazioni di Hamsik vanno considerate anche in funzione del gioco di squadra e di ciò che gli viene richiesto. Disciplina tattica, capacità di smarcamento in area partendo da dietro, verticalizzazioni, suggerimenti “di fino”. In un catenaccio avversario quante di queste qualità (tra le più eccelse del gioco del calcio) possono andare a buon fine? Poche, pochissime, come avviene sempre in un campionato difficile come quello italiano. Ma quelle situazioni, anche rare, fanno vincere la partita.

Poi ci può stare quella in cui diventi protagonista e quella dove fai il comprimario. Dove meriti sette e dove cinque. Ma quattro è una fissazione. Il gioco di Hamsik non è quello più appariscente di Lavezzi o di Blasi. E non tutto dipende da lui. In spazi ristretti e affollati a centrocampo, la sua capacità di verticalizzare viene ridotta. Qualche accorgimento tattico non guasterebbe. Come non guasterebbe un impiego in partita più prolungato di Russotto. Ma, per favore, non per sgangherare la baby-gang, bensì per farla diventare una maxi-gang.

Antonio Mango

  

18 Commenti

  1. Pienamente d’accordo!
    Non creiamo inutili pressioni su Hamsik. E’ vero che da uno col suo talento ci si aspetta sempre qualcosa in più, ma è pur sempre un giovanissimo e un periodo di calo nel rendimento ci può stare.

  2. Pienamente daccordo con Antonio Mango….sembra quasi ci sia un secondo fine nell’attribuire un 4,5 ad Hamsik…a buon intenditor, poche parole!! Si può anche essere stretti di voti ma bisogna mantenere lo stesso metro con tutti i giocatori e soprattutto con tutte le squadre…..ho visto la partita dell’Inter sabato sera…..davvero pochi avrebbero meritato il 5 in pagella, ma sui quotidiani sportivi non ho visto voti così negativi…Il dubbio mi si rafforza!! Sempre Forza Napoli e Forza Marek…un abbraccio alla curva B!!!.

  3. Che dire, Hamsik ha tantissimo talento ed anche se prendesse sempre 3 in
    rendimento, certe squadre che noi conosciamo benissimo, farebbero di tutto per accaparrarselo….
    Ci saranno tantissime occasioni per essere protagonista assoluto in campo!!!!!
    Grazie Hamsik

  4. secondo me hamsik non sta al livello di lavezzi blasi e company…ma addirittura al di sopra!!!puo diventare 1 dei + forti centrocampisti al mondo…ha tutte le qualita a sua disposizione lasciamolo stare e soprattutto giocare capita a tt un momento no,se non capitasse ci dovremo preoccupare xkè vuol dire ke abbiamo il centrocampista + forte di tutti i tempi e non ce ne accorgiamo!!!hamsik…”don’t worry be happy”

  5. bha ..capisco la buona intenzione ma commentare i voti è lavoro vano.
    compra 2 3 quotidiani e vedrai che lo stesso giocatore ha un voto che va dal 5 al 7…ciao raga ..cmq a me marek sta piacendo lo stesso e a differenza dello scorso anno partrcipa di piu alla fase difensiva..ed è quasi sempre quello che fa partire l azione

  6. ha sbagliato il rigore proprio quando incominciava a far sentire la sua presenza e` lui che ha suonato la carica. Io ho messo commenti un po su tutti i siti e ho detto che sarebbe stato piu` opportuno far entrare Russotto sostituendo Maggio o Vitale.

  7. MAREK non si discute. tutti si stanno accanendo contro di lui, ASSURDO. Guardate lampard negli ultimi tre anni, sembra sempre estraneo al gioco e invece fa 15 gol a campionato. Fin quando marek continua a portate queste medie realizzative, mi vanno “benissimo” i 4 in pagella. INVIDIA. 1) gerrard
    2) lampard 3) hamsik… Grande antonio..

  8. Questa è la vita del campione!! E’ bello uscire per strada e avere orde di persone che ti circondano, che ti acclamano, che ti regalano la roba in qualsiasi negozio vai…. E’ bellissimo tutto questo!! Ma poi la gente da te si aspetta sempre qualcosa in più!! Lavezzi e Hamsik devono sempre andare più forti degli altri perchè tutti se lo aspettano… Se giocano una partita normale e come se avessero fallito. Fa parte del gioco e credo che loro lo sappiano benissimo quindi… nessun problema!! Il calo è fisiologico per tutti e questo è il periodo dei cali che arriva fino a marzo più o meno… Chi prima e chi dopo ci cadranno tutti!! E’ normale!!

    Vai Marekiaro che partita dopo partita ritornerai sui tuoi standard!!

  9. Io non sono daccordo con l’autore dell’articolo, Hamsik non bisogna farne un caso ma comunque nelle ultime uscite è stato deludentissimo. Cosa ha fatto di meno di MAggio?? Sbagliato un rigore e non ha segnato come ha fatto Maggio

  10. d’accordissimo. Hamsik corre molto senza palla, va spesso in area a fare la punta, perchè Lavezzi in area non ci va e Denis è sempre uno contro 2, poi nel suo ruolo deve anche difendere, infine non può nemmeno partire spesso in progressione, oltre che perchè scoprirebbe la fascia (e nessuno lo copre), perchè lo conoscono ed è sempre raddoppiato. Forse bisognerebbe iniziare a pensare di cambiargli posizione, ma è un discorso per il futuro

  11. LASCIATE STARE MAREKIARO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Quale centrocampista a 21 anni fa quello che fa lui con la sua continuità?!?!?! NESSUNO neppure il fantomatico fabregas che tutti osannano…

    Chi gli mette 4 è solo qualche rosicone che lo vorrebbe in qualche altra squadra!!!!!!

    Marek sta bene quà! Continua così e non ti preoccupare, la prossima volta il rigore andrà dentro!!!!!!!!!!!!!!!!!

  12. sarà che ormai ne abbiamo viste di tutte i colori ma i 4 in pagella col secondo fine che intendeva diegonelcuore , non sono una scemenza.
    quest sarebbero capaci di tutto

  13. è giovane e deve ricoprire spesso ruoli che non competono a tutti. fate il conto di quante volte vedete hamsik a fare da terzino,o in chiusura in difesa,e capirete che uno con le sue qualità se parte dal centrocampo in su è devastante,se parte da 5 metri da iezzo è un altra cosa. del resto anche lippi ha detto che maggio è sprecato da terzino. quindi,anche per lui,se copri tutta la fascia è emblematico che prima o poi schioppi. o sei poco attento e mentalmente lucido. purtroppo questo è il calcio moderno,purtroppo questo è il 3-5-2 del napoli. 0 tattica, tutto cuore.

LASCIA UN COMMENTO