Il Napoli e Belen Rodriguez stelle del 2008

0
21

Questo è il responso di un questionario on-line proposto dal sito del Corriere dello Sport. I voti sono stati migliaia e gli azzurri sono stati i protagonisti assoluti con Reja, Denis e Lavezzi che si sono aggiudicati la maggior parte dei voti nelle specifiche sezioni. Anche Diego Armando Maradona vince nella sua catagoria così come Cassano e la Belen Rodriguez. Di seguito l’articolo del Corriere dello Sport sui risultati del sondaggio ed i vincitori delle singole categorie.
Napule è… mille colori, ma an­che migliaia di voti nel sondag­gio che ha movimentato non poco il nostro sito internet, visitato e cliccato da tantissimi appassiona­ti. Il responso è stato netto. Il Na­poli di Lavezzi, di Hamsik, il Napo­li di Reja e Marino e naturalmente del presidente De Laurentiis si porta a casa il nostro Oscar 2008 come migliore squadra dell’anno. Con una percentuale altissima ri­spetto alle altre (43,9%). Seguono Juve, Inter e Roma ma a debita di­stanza. Molto lontano il Milan del- le stelle, sopravanzato anche dal Manchester United di Cristiano Ronaldo.

L’EVENTO DELL’ANNO – In qualche modo legato al Napo­li, quanto meno sotto il profilo sen­timentale, l’Oscar all’evento spor­tivo più importante dell’anno. Ha vinto infatti Diego Armando Ma­radona chiamato alla guida della nazionale argentina, segno dell’in­dissolubile rapporto d’amore che c’è tra Diego e gli appassionati ita­liani, non solo napoletani. Tanto più significativo questo primato se si tiene conto che al secondo e ter­zo posto ci sono due avvenimenti di assoluto valore: gli otto ori di Phelps alle Olimpiadi e l’ottavo ti­tolo mondiale di Valentino Rossi nel Moto Gp.

IL FLOP DELL’ANNO – Divertenti e anche un po’ mali­ziosi i quesiti cui sono stati chia­mati ad esprimersi i nostri lettori. E altrettanto curiosi sono stati gli esiti. Ricardo Quaresma non ha avuto alcuna difficoltà ad affer­marsi come il flop più vistoso del­l’anno, ma forse dovrebbe divide­re il premio con Mourinho che lo ha fortemente voluto e Moratti che lo ha pagato a peso d’oro. Fortuna per l’Inter che Quaresma… in real­tà non serve per vincere. Al secon­do posto Sheva tornato da Londra per scaldare la panchina rossone­ra.

LA DONNA DELL’ANNO – La donna più votata del 2008? Belen Rodriguez alla quale il pub­blico dell’Isola dei Famosi ha pre­ferito Vladimir Luxuria per la vit­toria finale, ma che si è consolata facendo piangere Marco Borriello, praticamente tradito in diretta tivù (al secondo posto nei gossip più vo­tati). Segue Nereida Gallardo, ex fidanzata di Cristiano Ronaldo. Non avrà il dribbling bruciante del Pallone d’oro, ma certe sue foto nel Web lasciano senza fiato più di un doppio passo del pupillo del­l’Old Trafford.

IL GOSSIP E LA FRASE DELL’ANNO – Il gossip più votato? Ronaldo beccato con tre viados la notizia che ha più colpito e divertito i let­tori. Non a caso su un altro versan­te, la frase del 2008 non è quella spiazzante e a sorpresa di Josè Mourinho alla sua presentazione: «Non sono mica un pirla» . Bensì la confessione di Antonio Cassano con l’ormai celebre « Ho fatto l’amore con 600-700 donne» . Vero, falso? Pallottoliere alla mano e considerando il soggetto è un evento possibile? Forse il punto non è questo. Sarebbe interessan­te ad esempio avere un commento delle dirette interessate.

Risultati completi del sondaggio:

L’EVENTO DELL’ANNO Maradona ct dell’Argentina

LA RIVELAZIONE DELL’ANNO Denis 

LA FRASE DELL’ANNO Cassano sulle 700 donne

LA SQUADRA DELL’ANNO Napoli

L’ALLENATORE DELL’ANNO Reja

IL GOSSIP DELL’ANNO Ronaldo con tre viados

IL FLOP DELL’ANNO Quaresma

LA DONNA DEL 2008 Belen Rodriguez

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Corrieredellosport.it

 

Condividi
Articolo precedenteDenis: «Napoli, ti darò 15 gol e la Champions»
Prossimo articoloCalcio: Sebastian Veron miglior calciatore America
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO