Italo Cucci ” Il Napoli può centrare il quarto posto”

0
39

L’ex direttore del Guerin Sportivo e del Corriere dello Sport ha rilasciato una intervista sul sito Tuttomercatoweb.it dove ha parlato anche della squadra di Reja. Ecco di seguito uno stralcio dell’intervista.

Che anno è stato il 2008 per il calcio giocato?

Sono ampiamente soddisfatto dall’arrivo di Mourinho, il quale non ha portato grandi novità ma un forte senso d’emulazione fra i tecnici italiani. Ha appena detto che il campionato italiano è migliorato, precisando che non è merito suo. Ma è merito suo quello di aver smosso le acque di sfida con i vari tecnici: sfida raccolta dalla Juventus, che è tornata a essere la grande provinciale con forte grinta e massimo potenziale anche con molte assenze. La presenza del Napoli fra le squadre di testa, poi, è indice di una novità molto importante, perché il calcio meridionale non è mai riuscito ad andare molto avanti: i partenopei possono arrivare in zona Champions".
 

Le prime quattro del campionato?

Inter e Juve con certezza. I dubbi rimangono sul Milan dopo la vacanza, poi Fiorentina e Napoli, con quest’ultimi che sono carenti sotto il punto di vista delle riserve. Deve rinforzarsi a gennaio per mantenere quella posizione. Ci sono almeno cinque squadre in grado di battersi".
 

Migliore e peggiore squadra del 2008?

 

"Migliore sicuramente il Napoli, anche come effetto sorpresa. Dalla C alla A, passando per l’Intertoto. Ha sempre tenuto ambizioni di vertice, mantenendo anche l’imbattibilità casalinga. Quella che mi ha deluso di più, fino al cambio d’allenatore, è stata il Torino.

Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here