Calcio: F. Cannavaro: “prima opzione restare al Real”

0
22

Ne’ Milan, ne’ altro: Fabio Cannavaro vuole continuare la sua avventura al Real Madrid. In scadenza di contratto a giugno, il capitano della Nazionale e’ stato associato nei giorni scorsi ai rossoneri per il mercato di gennaio, voce gia’ smentita da Galliani. E se non bastasse, ecco lo stesso difensore ribadire la sua volonta’. "Credo’ che rimarro’ al Real anche se e’ chiaro che nel calcio puo’ succedere di tutto – spiega in un’intervista al quotidiano spagnolo ‘As’ – Dal Real Madrid, per esempio, e’ andato via Roberto Carlos, che ha giocato qui per undici anni. Il Milan? Non ho letto nulla di questo, per ora voglio solo godermi queste vacanze con la mia famiglia ma per me e’ chiara una cosa: penso solo al Real e mi sento madridista. La prima cosa che faro’ sara’ parlare con la societa’ a cui ho gia’ detto molte volte che restare qui e’ la mia prima opzione. Al momento non voglio parlare ne’ del Milan ne’ di qualsiasi altro club". Al Real e’ arrivato Juande Ramos al posto di Bernd Schuster ma se questo cambio fara’ bene alle merengues "lo dira’ solo il tempo. Juande deve approfittare del lavoro che lo attende in questi sei mesi per continuare a essere l’allenatore del Real e non dovremo aiutarlo". E anche se il distacco dal Barcellona e’ notevole, Cannavaro crede ancora nel crisi: "nello spogliatoio sappiamo che fino all’ultimo giorno dobbiamo lottare per la maglia che indossiamo. Il Real non deve avere paura di nessuno e non dimentichiamo che puntiamo anche alla Champions".

Fonte: AGI

SHARE
Previous articleCalcio, Sensi: pronto rinnovo per Aquilani
Next articleSci: Bormio, Heel prova a mettere sigillo azzurro
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LEAVE A REPLY