El Pampa Sosa consiglia Ignacio Piatti al Napoli

2
21

Tra i tanti giovani monitorati dal Napoli ci sono quelli suggeriti da ami­ci e procuratori fidati, Ramon Diaz, Jorge Cyterszpiler, Roberto Carlos Sosa, Pablo Bentancur. Sudamericani in particolare. Uno di questi è Ignacio Piatti, 23 anni, del Gimna­sia Y Esgrima La Plata, un centrocampista così duttile da poter giocare sia da esterno che da centrale. L’avrebbe segnalato pro­prio il Pampa, insieme ad altri giovani interessanti del campionato argentino. Sosa, che ieri ha organizzato una festa di Natale per 160 bambini di La Plata distri­buendo giocattoli e gadget, ebbe a dichia­rarlo prima di lasciare Napoli: «Mi adope­rerò per segnalare giovani calciatori al di­rettore Marino. Un giorno mi piacerebbe lavorare da osservatore per il club che mi ha regalato emozioni indimenticabili. Co­sì potrò ritornare nella città dove è nata mia figlia Valentina».

Se Ramon Diaz fornì tutte le referenze possibili su Ezequiel Lavezzi, adesso è Ro­berto Sosa che suggerisce all’amico Mari­no i giovani da tenere d’occhio. Uno di questi (ma non l’unico) è Piatti, alto m.1.81 per 80 chili, vanta già un’esperienza in Eu­ropa, al St. Etienne (Liga A francese), ma all’epoca era ancora acerbo e rientrò in patria per debuttare nella Primera Divisione argenti­na a settembre del 2007 con la maglia del Gimnasia. Ora pare che Ignacio Piatti, so­prannominato «Nacho», sia maturo per una nuova espe­rienza all’estero. Sa giocare sia a destra che a sinistra ma in alcune occasioni si è cimentato anche al centro con buoni risul­tati. Possiede forza fisica ed è abile nel gioco aereo.
 

Redazione NapoliSoccer.NET  fonte: Corrieredellosport.it

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO