Calcio: Grave patron Hellas Verona,tamponato forse da ubriaco

0
6

Era probabilmente ubriaco l’automobilista che ieri sera sull’A22 ha tamponato la ‘Mercedes C’ su cui si trovava il patron dell’Hellas Verona, il conte Pietro Arvedi, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Mantova. Quando l’auto investitrice, una ‘Lancia Thema’, si e’ schiantata contro quella di Arvedi, ferma in corsia di emergenza, era in corso una allarmata segnalazione telefonica al 113 da parte di un terzo automobilista di passaggio sull’Autobrennero. La Lancia infatti sbandava pericolosamente, finche’, tra i caselli di Mantova Sud e Mantova Nord, si e’ scontrata contro la parte posteriore della Mercedes. La sala operativa della Polizia stradale di Trento, competente in quel tratto, ha appreso in diretta dell’incidente. Al volante della Lancia c’era J.C., 46 anni, polacco, residente a Loiano (Bologna). Quando la Polstrada di Verona Sud, la prima a intervenire sul posto, ha aperto la portiera, l’abitacolo della Lancia odorava di alcol. All’ospedale di Mantova, dove anche il polacco e’ ricoverato, sono in corso i prelievi per verificare la presenza di alcol nel sangue.

 

fonte:ansa

LASCIA UN COMMENTO